Udinese deferita per responsabilità oggettiva nell’inchiesta per calcioscommesse

Sono arrivati i tanto attesi deferimenti del Procuratore Federale Palazzi per quanto riguarda il secondo filone dell’inchiesta sul calcioscommesse relativo alle indagine delle Procure della Repubblica di Cremona e Bari.

Fra le società deferite c’è anche l’Udinese accusata di responsabilità oggettiva per l’addebito mosso al proprio calciatore, all’epoca dei fatti, Simone Pepe che, nell’ambito della partita Udinese-Bari del 09/05/2012 avrebbe violato il dovere di informare senza indugio la Procura federale, omettendo di denunciare i fatti integranti l’illecito sportivo.

Tutti i deferimenti delle 13 società e dei 44 tesserati si trovano qui:

http://www.figc.it/it/204/33080/2012/07/News.shtml

Rudi Buset
rudi.buset@ildiscorso.it

© Riproduzione riservata