1

“Lo sport è festa amicizia e solidarietà” : Coppa del Mondo disabili di sci alpino

Coppa del Mondo disabili di sci alpino, organizzata dallo sci club due di Monfalcone-Ronchi dei Legionari dal 24 al 27 gennaio 2012 sulle piste del monte Zoncolan, in Friuli, alla quale hanno partecipato 162 atleti in rappresentanza di diciotto Nazioni. La manifestazione si é svolta ieri, sabato 05 maggio 2012 a Ronchi dei Legionari, presso gli impianti sportivi di base ed il palasport “Armando Filiput”.
Con la presenza delle massime autorità regionali, provinciali e locali ed il Presidente dello Sci club 2 Adriano Orsi, sono stati premiati i ragazzi delle varie scuole medie della regione che sono stati coinvolti nel particolare progetto di sensibilizzazione sulle problematiche della disabilità e sul ruolo e l’importanza della pratica sportiva per le persone diversamente abili. Isabella Montanari (scuola media di Lucinico), Samuel Schneider, Marianna Novello (scuola media di Villa Santina), Alessia Tommasini, Monica Pruni, Ellen Catania (scuola media Mariano del Friuli), Luca Innocente, Giada Gerolin (scuola media Pieris), Federico Vittori (scuola media Ronchi dei Legionari) sono saliti sul palco per ritirare il premio. La scuola media di Mariano del Friuli ha conquistato anche la riconoscenza quale Istituto che ha realizzato e presentato il maggior numero di disegni.
Dopo una serie di conferenze che si sono svolte nei vari istituti, grazie alla preziosa collaborazione di vari dirigenti ed insegnanti ed all’importante sostegno economico del CONI e della Fondazione della Cassa di Risparmio di Gorizia (rappresentata dal Dottor Roberto Porciani), molti ragazzi hanno avuto modo di assitere alle varie gare vivendone da vicino le sue emozioni ed elaborando poi, come previsto dal progetto, un disegno. Oltre 150 disegni infatti sono stati vagliati da una speciale giuria composta dal pittore Alessandro Vanon, da Fiorenzo Boscarol (Presidente dell’ACLI di Ronchi e Segretario generale della IPC Coppa del mondo di sci per disabili Monte Zoncolan 2012), da Donatella Manià (vera anima dell’iniziativa) e dal Dottor Piergiorgio Castellan (Psicoterapeuta). Hanno presenziato alla manifestazione la pluruimedagliata olimpica l’Onorevole Manuela Di Centa, componente del Comitato  Olimpico Internazionale e della giunta nazionale del CONI (Madrina della IPC Coppa del mondo di sci per disabili Monte Zoncolan 2012), l’atleta del Team italiano paralimpico Ugo Bregant, Chiara Calligaris (Stelle Olimpiche) e la portacolori del club Ronchese  Melania Corradini che é stata feteggiata per la sua spendida vittoria della Coppa Europa ed il terzo posto assoluto finale ottenuto
nella stagione di coppa del Mondo 2011-2012.
Al termine della cerimonia, il Direttore esecutivo del Comitato organizzatore della IPC Coppa del mondo di sci per disabili Monte Zoncolan 2012, Paolo Tavian, ha ribadito che lo Sci club 2 é già al lavoro per promuovere la candidatura del Friuli Venezia Giulia quale sede dei Campionati mondiali di sci per disabili 2017, salutando e ringraziando i numerosi ospiti, in primis, gli studenti di tutte le scuole e relativi Professori e Dirigenti scolastici, le Autorità presenti (gli Assessori comunali di Ronchi dei Legionari Gianluca Masotti e Riccardo Aviani, l’Assessore provinciale Sara Vito, la consigliera comunale di Monfalcone, Lucia Scaffidi, la Dottoressa Patrizia Pavatti in rappresentanza dell’Assessorato regionale all’Istruzione e Fabio Coretti del Comitato Paralimpico italiano Friuli Venezia Giulia.) .
Oltre alle scuole sopracitate e premiate, hanno partecipato al progetto anche l’Istituto scolastico di Fogliano (Go)




Presentata ad Udine la coppa del mondo di sci disabili Monte Zoncolan 2012

Questa mattina, presso la sala di rappresentanza della regione Fvg ad Udine e’ stata presentata la coppa del mondo di sci alpino disabili prevista sul monte zoncolan Arta terme in Fvg dal 24 al 27 gennaio 2012.

Sono intervenuti in rappresentanza della regione l’assessore Elio De Anna, il quale ha voluto ribadire l’alto significato sociale di un evento cosi’ importante; non e’ da considerarsi un costo ma un investimento per tutti, ha sottolineato l’assessore.Lo stesso vale per l’assessore provinciale Virgili il quale ha anche elogiato il lavoro degli organizzatori.Manuela Di Centa, Presidente onorario del comitato esecutivo locale ha voluto ringraziare gli oltre 100 volontari e le comunita’ della Carnia sempre molto sensibili e disponibili nei confronti di questi grandi campioni provenienti dal tutto il mondo,tra cui medaglie olimpiche e mondiali come l’atleta azzurra Melania Corradini, tesserata, da quest’anno, con lo sci club 2 di Ronchi dei Legionari Monfalcone.Alla conferenza stampa sono intervenuti anche il dott.Lessio della banca Friuladria Credit agricole in qualita’ di Partner principale,confermando l’attenzione particolare che il prestigioso gruppo bancario pone alle grandi manifestazioni sportive, sin dalle Universiadi invernali di Tarvisio 2003 e Marco De Eccher importante e prestigioso sostenitore dell’evento.Il Direttore esecutivo ed anima dell’evento Paolo Tavian,visibilmente commosso, ha voluto ringraziare in primis tutto lo staff del comitato organizzatore, le massime autorita’ ed i partners privati, la protezione civile e gli alpini,inglobandoli in questa grande macchina esecutiva che accogliera’ circa 400 persone provenienti da 20 Paesi.In rappresentanza del comitato paralimpico italiano, Fabio Coretti del comitato regionale ha portato i saluti dei 2 Presidenti, quello nazionale Pancalli e quello regionale Ambrosio.Alla presentazione erano presenti anche Giorgio Visintini, Coordinatore regionale della Protezione civile, il Presidente regionale dell’Us Acli Silvio Nauta ed il Presidente dell’Ussi regionale Piero Micoli.

Al termine e’ stato ricordato anche il sindaco di Sutrio recentemente scomparso.

Appuntamento quindi in Carnia, sulle nevi dello Zoncolan dal 24 al 27 gennaio 2011 con la coppa del mondo di sci alpino disabili.

Photo Credit : Ph. Andrea Carloni