1

Giornata mondiale del gioco a Udine

Nove location all’interno del centro storico proporranno

ben 35 attività ludiche: dai classici calcio e volley

ai laboratori di robotica e del riciclo

 

Dalla robotica creativa all’hockey, dal “mini” go-kart al tiro al bersaglio, fino ai più classici calcio, tennis e volley. Il centro storico di Udine si trasformerà in un vera e propria “capitale del gioco” per celebrare, il prossimo 26 maggio, la Giornata mondiale del Gioco, l’evento promosso dal 1999 dall’Associazione internazionale delle ludoteche. Anche quest’anno il capoluogo friulano aderirà da protagonista alla manifestazione che punta a riaffermare il diritto al gioco sancito dall’articolo 31 della Convenzione Internazionale sui diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza. Nove location distribuite in varie aree del centro cittadino proporranno, tra le 16 e le 20, ben 35 giochi diversi, ai quali si aggiungeranno gli oltre quattrocento giochi da tavolo per tutti i gusti e tutte le età a disposizione nella Ludoteca comunale, che per l’occasione prorogherà l’orario di apertura al pubblico fino alle 20. Questi i luoghi della manifestazione: piazzale del castello, porticato del Lippomano, loggia di San Giovanni, terrapieno di piazza Libertà, piazza Libertà, via Cavour, piazza Matteotti, piazza XX Settembre, piazza Venerio.

Udine aderisce ormai da diversi anni con un programma curato dal Ludobus comunale e realizzato con la collaborazione di enti, scuole e associazioni che condividono le finalità dell’evento. “Udine ha la presidenza di GioNa, l’associazione delle città in gioco – sottolinea il sindaco Furio Honsell – e anche per questo c’è un forte impegno nella promozione del gioco anche come stile di vita sano ed equilibrato. Il programma di quest’anno pone grande attenzione anche all’aspetto sportivo del gioco, perché attraverso attività di movimento si promuovono anche stili di vita sani”. Quest’anno l’evento è stato organizzato in stretta collaborazione con il comitato territoriale Uisp di Udine, in virtù del protocollo d’intesa siglato a livello nazionale tra l’Associazione delle Città in Gioco (GioNA) e l’Unione italiana sport per tutti (Uisp). “Abbiamo lavorato in grande sinergia – spiega la responsabile progetti del comitato territoriale Uisp di Udine Raffaella Basana – per proporre un programma il più possibile vario e ricco di attività e iniziative”.

Anche l’edizione 2012, che ha Amga come sponsor, offrirà un ricco programma di attività, con tante proposte realizzate da diversi soggetti aderenti, come la Uisp, la Leonorso Rugby, il Consiglio comunale dei ragazzi, l’associazione Prima Scuola Pallavolo, la cooperativa Aracon, l’istituto salesiano Bearzi, Legambiente, il Club 2 Aquile Cornhole, Keep Moving, l’associazione Higashikita Go Club, la cooperativa Orizzonte, il gruppo H2Udine, le associazioni culturali Fûrclap, Kaleidoscienza, San Lazzaro. A questi protagonisti si aggiungerà ovviamente il personale del Ludobus del Comune con proposte adatte a tutti i gusti e a tutte le età.

“Udine partecipa a questa manifestazione da diversi anni – commenta l’assessore all’Istruzione Kristian Franzil – e nel tempo siamo riusciti a potenziare il programma grazie alla collaborazione di tanti nuovi interlocutori”.

Location e attività proposte

Piazzale del castello. Tantissime le attività offerte sul prato del maniero cittadino. Con la Uisp si potrà giocare a minivolley, tennis, hockey, bocce e tiro al bersaglio. La Leonorso offrirà la possibilità di avvicinarsi al rugby, mentre il Ludobus proporrà il tradizionale gioco dei cerchietti e il Consiglio comunale dei ragazzi giochi di lancio.

Piazza Libertà. Sei le diverse proposte ospitate nell’area di piazza Libertà. Nello spazio antistante la farmacia l’associazione Prima Scuola Pallavolo allestirà una pista con automobiline elettriche. Una piccola “palestra per la mente” sarà predisposta invece sotto la loggia del Lionello, dove troveranno posto gli scacchi giganti del Ludobus e i giochi matematici ed enigmistici di Giorgio Dendi e Dario Zaccariotto. La cooperativa Aracon proporrà una mostra e laboratori sul gioco (sotto la loggia di San Giovanni) e i “biogiochi” ideati dai Centri Ricreativi Estivi (sul terrapieno di piazza Libertà). La Lega Giochi tradizionali della Uisp animerà infine il terrapieno con i giochi della corda, della damigiana, dei barattoli, delle noci, della torre, twister, ferro di cavallo, groviera, hula hoop.

Piazza Matteotti. Nella piazza delle Erbe saranno protagonisti i laboratori creativi e di costruzione dell’istituto salesiano Bearzi, che sotto i portici offrirà la possibilità cimentarsi con la robotica creativa (assemblaggio di materiali elettrici di riciclaggio) e con varie attività legate ai robot (realizzazione di piccoli robot programmabili, con dimostrazioni pratiche e anche sfide tra i diversi costruttori). La Uisp proporrà “Gio…calciando”, con appassionanti sfide in un’arena di calcio 1 contro 1. Tra le attività più curiose e originali ci sarà anche il calcio balilla umano realizzato dall’associazione Prima Scuola Pallavolo. Alle 19, inoltre, piazza Matteotti ospiterà, a cura dell’associazione culturale Fûrclap, lo spettacolo del Piccolo circo dei fratelli Karabowskji, che presenterà l’uomo più forte del mondo, la donna barbuta, il giocoliere, lo sputafuoco e altri personaggi.

Piazza Venerio. Il riciclo sarà invece il tema dominante delle attività proposte in piazza Venerio. L’associazione culturale Kaleidoscienza proporrà una gara di abilità sull’arte del riciclo, mentre Legambiente offrirà la possibilità di partecipare al laboratorio creativo “Il giardino incantato”, con la costruzione di personaggi di fantasia utilizzando materiale del bosco. Riciclo protagonista anche con il laboratorio “L’arte del riciclo” dell’associazione culturale San Lazzaro. Con il Club 2 Aquile Cornhole si potrà giocare anche a cornhole, il lancio di sacchi di mais, mentre Keep Moving proporrà attività di atletica.

Piazza XX Settembre. Sabato 26 e domenica 27 maggio il gruppo H2Udine presenterà la manifestazione H2, promossa dall’Agenzia Giovani, con oasi dell’acqua, giochi e spettacoli per bambini, visite guidate in bicicletta ed esposizioni.

Porticato del Lippopano. La cooperativa Orizzonte propone laboratori creativi basate su lavori realizzati dal doposcuola comunale.

Via Lionello e via Cavour. Grandi e piccini potranno cimentarsi con i roller grazie a uno spazio gestito dalla Lega Pattinaggio e roller evolution della Uisp. Sempre la Uisp proporrà inoltre un gioco dell’oca gigante, percorsi ludico-motori e il laboratorio “Mani in gioco”.

Ludoteca comunale. Centinaia di giochi da tavolo – si spazia dai giochi per famiglie a quelli di logica e strategia, dai giochi di parole a quelli di carte, dai giochi di abilità e destrezza a quelli cooperativi – sono a disposizione, oltre a giochi d’ingegno e di costruzione e un’area motricità per i più piccoli. La Ludoteca comunale ospiterà anche una dimostrazione del gioco del Go a cura dell’associazione Higashikita Go Club.

Per ulteriori informazioni è possibile rivolgersi al Comune di Udine, Ufficio Ludobus (tel. 0432 271677-756) o Punto Informa in via Savorgnana 12 (tel 0432 414717-718), oppure consultare il sito www.comune.udine.it.




Honsell nicchia, la Serracchiani fa la preziosa ! Si aprono i giochi per le CANDIDATURE ?

FVG, SERRACCHIANI (PD): IO CANDIDATA PRESIDENZA REGIONE? ‘NI’, LO SAPRETE A BREVE


Debora Serracchiani si candiderà alla presidenza della Regione Friuli Venezia Giulia ?“Ni. Lo saprete a breve, tra pochi giorni”. La Serracchiani, eurodeputata del Partito Democratico, lo ha detto oggi al programma di Radio2 ‘Un Giorno da Pecora’.





Weekend Pasquale all’insegna dell’arte e della cultura

Per agevolare l’accesso al castello per il giorno di Pasquetta sarà attivo un servizio di bus navetta gratuito da piazza Libertà

La vigilia di Pasqua porte aperte anche in Ludoteca, con centinaia di giochi per tutti i gusti e tutte le età

Con le previsioni meteorologiche che preannunciano tempo incerto anche per i prossimi giorni, il weekend pasquale potrebbe rappresentare un’ottima occasione per scoprire il ricco patrimonio artistico e culturale di Udine. Proprio per permettere a turisti e cittadini di visitare le collezioni e le mostre allestite in città, i Civici Musei, con la galleria d’Arte Antica e il museo Etnografico, resteranno aperti con orario festivo dalle 10.30 alle 17 sia il giorno di Pasqua sia il lunedì dell’Angelo.

Sarà quindi un occasione in più per scoprire tutti i capolavori conservati in castello, gioielli spesso poco conosciuti al grande pubblico e che possono riservare piacevoli sorprese, come ad esempio la Galleria d’arte antica, che espone un articolato percorso di tele di artisti locali o di pittori di ampia fama come Tiepolo, Caravaggio e Carpaccio, o il Gabinetto delle stampe e dei disegni, che vanta preziosi disegni di epoca rinascimentale e barocca oltre a più di tremila stampe di grande pregio e di personalità di primo piano tra cui Albrecht Dürer, i Carracci, Rembrandt e Luca di Leyda.

In castello, oltre alla pinacoteca, sarà visitabile anche la mostra dedicata ad Ascanio di Brazzà. A pochi metri di distanza, presso la Casa della Confraternita, è allestita l’esposizione sulle Vie Crucis, a cura del circolo friulano Arti Plastiche, aperta al pubblico dalle 10.30 alle 12.30 e dalle 16 alle 18. Proprio per agevolare l’accesso ai Civici Musei, per il giorno di Pasquetta l’amministrazione comunale attiverà eccezionalmente il servizio di bus navetta gratuito da piazza Libertà al piazzale del castello con orario dalle 10.30 alle 12.30 e dalle 14.30 alle 16.30.

Nella chiesa di San Francesco continua fino al 15 aprile la mostra sugli esploratori friulani Hic Sunt Leones, chiusa il giorno di Pasqua ma aperta lunedì 9 aprile dalle 10.30 alle 18. L’esposizione Architetture dell’Acqua in Friuli Venezia Giulia, allestita all’interno della galleria Modotti, resterà aperta invece entrambi i giorni dalle 10.30 alle 12.30 e dalle 15 alle 18. Nelle gallerie del Progetto di palazzo Morpurgo dalle 15 alle 18 saranno visitabili la mostra Casa Città, dedicata al nuovo piano regolatore comunale, e il piano nobile. L’aula didattica della galleria d’Arte Moderna ospiterà fino al 9 aprile compreso  l’esposizione “Per te solo il cuore dimentica ogni suo affanno”, curata da Andrea Bruciati ed Eva Comuzzi e aperta dalle 16 alle 19. Per informazioni sugli orari di apertura dei musei è possibile consultare il sito www.udinecultura.it o telefonare al PuntoInforma del Comune allo 0432 414717/718.

Gli appassionati del gioco sano potranno anche trascorrere il pomeriggio del sabato santo nella Ludoteca comunale, che alla vigilia di Pasqua sarà aperta al pubblico dalle 15 alle 18. I locali di via del Sale, dove proprio da questa settimana è entrata in funzione con orario fisso la Ludoteca, ospitano centinaia di giochi da tavolo, per tutti i gusti e tutte le età, in grado di divertire un pubblico dai sei anni in su, dai giocatori occasionali a quelli più esperti. Si spazia dai giochi per famiglie a quelli di logica e strategia, dai giochi di parole a quelli di carte, dai giochi di abilità e destrezza a quelli cooperativi. Non mancano giochi di popoli e culture dai vari paesi del mondo, come anche giochi d’ingegno e di costruzione. È presente inoltre un’area motricità specificamente dedicata ai più piccoli. L’ingresso alla Ludoteca comunale è libero e gratuito. Per ulteriori informazioni si può contattare l’ufficio Ludobus (tel. 0432 271677-756) o il PuntoInforma (tel. 0432 414717-718) del Comune di Udine.




“Il miglior carnevale del secolo” in piazza XX settembre

Magia, cabaret, laboratori di maschere, truccabimbi, sculture di palloncini: sono tantissime le attività proposte nel corso del pomeriggio

Per il martedì grasso nuova apertura straordinaria della Ludoteca

È tutto pronto, in piazza XX Settembre, per la grande festa del martedì grasso in programma domani 21 febbraio a partire dalle 15. Dopo il successo di pubblico registrato dagli eventi proposti nel fine settimana, con la vera e propria invasione del centro da parte di centinaia di famiglie e bambini mascherati a seguire gli appuntamenti ludici e di animazione, il cartellone di “Carnevale in città 2012” si prepara a vivere le sue giornate clou. Come da tradizione, infatti, il martedì grasso si annuncia come il momento più atteso dei festeggiamenti carnascialeschi. Per non tradire le attese dalle 15 piazza XX Settembre proporrà l’esibizione “Il miglior Carnevale del secolo”, a cura del team di Animazione eMagico. Un contenitore ricco di attività e proposte che permetterà a  famiglie e bambini di assistere a un pomeriggio di magia, cabaret, laboratori di maschere carnascialesche, truccabimbi, sculture di palloncini e molto altro. con l’esibizione “Il miglior Carnevale del secolo” del team di Animazione eMagico. A seguire, dalle 16, il Teatro Viaggiante porterà in scena “La Famiglia Mirabella”, uno spettacolo di numeri impossibili e incredibili, arte agilità e un pizzico di magia a cura dell’Associazione libera cultura europea.

Sempre domani “Carnevale in città” propone anche una nuova apertura straordinaria della Ludoteca comunale, che dalle 15 alle 18 offrirà numerose opportunità di svago per gli appassionati del gioco da tavolo di tutte le età, dai giocatori occasionali a quelli più esperti. Centinaia di giochi da tavolo, per tutti i gusti e tutte le età, sono pronti a divertire un pubblico dai sei anni in su, dai giocatori occasionali a quelli più esperti. Si spazia dai giochi per famiglie a quelli di logica e strategia, dai giochi di parole a quelli di carte, dai giochi di abilità e destrezza a quelli cooperativi. Non mancano giochi di popoli e culture dai vari paesi del mondo, come anche giochi d’ingegno e di costruzione. Nei locali di via del Sale è presente anche un’area motricità specificamente dedicata ai più piccoli. L’ingresso alla Ludoteca comunale è libero e gratuito. L’affluenza massima consentita è di 50 persone. Per informazioni rivolgersi al PuntoInforma, via Savorgnana 12, tel. 0432 414717-718.

Mercoledì 22 febbraio, dalle 17 alle 17.50, il programma di iniziative carnascialesche propone un nuovo incontro con l’Ora delle storie. La biblioteca della 5^ circoscrizione, in via Veneto 164, ospiterà il modulo “Mmmh: delizioso”, dedicato all’esplorazione del mondo delle storie che parlano di cibi. Per l’occasione il protagonista sarà una dolce golosità: il gelato. Gli ospiti dell’incontro, Elisa e Giancarlo Timballo, della gelateria Fiordilatte di Udine, sveleranno ai piccoli partecipanti tutti i segreti del gelato alla fragola. La partecipazione è libera e gratuita ed è rivolta ai bambini dai 4 agli 8 anni. Questa ed altre informazioni sulle attività della sezione Ragazzi della biblioteca comunale sono consultabili sul sito www.comune.udine.it/biblioragazzi.htm.




“CARNEVALE IN CITTÀ 2012” TRA GIOCHI E GOLOSITÀ DAL MONDO

Entra nel vivo il programma di appuntamenti di “Carnevale in città 2012”. Dalle 15 alle 17 di domani 16 febbraio, “giovedì grasso”, in piazza XX Settembre, fulcro delle iniziative carnascialesche di quest’anno, gli appuntamenti di animazione e giochi per i piccoli saranno inaugurati dalla scuola di piccolo circo e dal laboratorio di trucco del Ludobus comunale. A seguire, sempre sul plateatico dell’antica “piazza dei grani”, andrà in scena lo spettacolo comicoA ruota libera” della compagnia” “I 4 elementi”, che si esibiranno in numeri di giocoleria, fuoco e bolle di sapone giganti.  Sempre domani, in via Mercatovecchio, inaugurerà “Costumi e sapori del mondo”, la manifestazione a base di golosità e animazione curata da Flash srl. Fino a domenica 19 febbraio 24 espositori proporranno prodotti tipici da tutta Italia e dal mondo, per una quattro giorni all’insegna di musica, divertimento, balli, giochi per bambini e naturalmente cibo e artigianato. Gli stand di questa “via dei sapori”, che resteranno aperti tutti i giorni dalle 10 alle 20, saranno inaugurati domani alle 15 alla presenza del sindaco di Udine Furio Honsell, del vicesindaco e assessore alle Attività economiche Vincenzo Martines e del responsabile della Flash srl Vincenzo Rovinelli.

 

 




ANIMAZIONE, GIOCHI E SPETTACOLI PER IL “CARNEVALE IN CITTÀ 2012”

Spettacoli teatrali a tema, storie in laboratorio, bancarelle ricche di golosità provenienti da tutto il mondo, animazione e tanti tanti giochi. Ci sono tutti gli ingredienti per trasformare il Carnevale 2012 in una festa cittadina all’insegna del divertimento per grandi e piccini. Anche quest’anno il Comune di Udine ha definito un ricco programma di appuntamenti che animeranno la città in piazza, nei quartieri, in biblioteca e in museo. “Abbiamo cercato di offrire un calendario di iniziative il più ampio possibile – sottolinea l’assessore alle Attività Economiche, Vincenzo Martines – cercando di privilegiare al massimo le attività per i bambini e puntando a valorizzare piazza XX Settembre”. Fulcro del calendario di “Carnevale in città 2012” sarà infatti piazza XX Settembre, che nelle giornate di giovedì e martedì grasso ospiterà diversi spettacoli ed eventi di animazione. Giovedì 16 febbraio, tra le 15 e le 17, sul plateatico dell’antica piazza “dei grani” si alterneranno la scuola di piccolo circo e il laboratorio di trucco del Ludobus comunale, per poi concludere con lo spettacolo comicoA ruota libera” della compagnia” “I 4 elementi”, che si esibiranno in numeri di giocoleria, fuoco e bolle di sapone giganti. I festeggiamenti in piazza XX Settembre proseguiranno poi sabato 18 febbraio, dalle 15 alle 17 con le animazioni, i giochi e i trucchi dei giovani della Croce Rossa e l’intrattenimento dei “Pompieri” della cooperativa Tangram. Nel corso del pomeriggio sono in programma diverse altre esibizioni divertenti: dal “Delikatessen Duo” allo spettacolo “No la frittata no!” della compagnia del Teatro in piedi, da “La Fabiola” della compagnia Gianca a “Fly on Fire” dell’associazione Libera Cultura Europea, una sorprendente performance visuale in cui circo, teatro e danza si fondono armonicamente. Il momento più atteso sarà però senza dubbio il gran finale in piazza XX Settembre il 21 febbraio, martedì grasso. Dalle 15 famiglie e bambini potranno assistere a un pomeriggio di magia, cabaret, laboratori di maschere carnascialesche, truccabimbi, sculture di palloncini e molto altro con l’esibizione “Il miglior Carnevale del secolo” del team di Animazione eMagico. A seguire il Teatro Viaggiante porterà in scena “La Famiglia Mirabella”, uno spettacolo di numeri impossibili e incredibili, arte agilità e un pizzico di magia. Golosità in via Mercatovecchio. Nello stesso fine settimana, tra il 16 e il 19 febbraio, in via Mercatovecchio tornerà “Costumi e sapori del mondo” il ricco “menu” di golosità e animazione curato da Flash srl.  Protagoniste dell’ampio programma di iniziative saranno anche le biblioteche cittadine, che proporranno una decina di appuntamenti a tema con i moduli “Guarda che storia: Zeb e la scorta di baci” (mercoledì 8 febbraio alle 17 alla biblioteca civica “V. Joppi”), “Attenti agli scherzi: storie in laboratorio” del Club Tileggounastoria (giovedì 9 febbraio alle 16.15 nella biblioteca di via Veneto, mercoledì 15 febbraio alle 17.15 nella biblioteca di viale Forze Armate, lunedì 20 febbraio alle 16.30 nella biblioteca di via Martignacco, giovedì 23 febbraio alle 16.15 nella biblioteca di via Veneto), l’Ora delle Storie (mercoledì 15 febbraio alle 17 nella biblioteca civica “V. Joppi” e mercoledì 22 febbraio alle 17 nella biblioteca di via Veneto) e “Tantilibri: storie da ridere” (lunedì 13 febbraio alle 16.30 alla Joppi). Venerdì 10 febbraio alle 17, inoltre, la sezione Ragazzi della biblioteca civica Joppi proporrà “Piccoli cuochi crescono”, una conferenza-laboratorio di educazione al consumo per bambini dai 3 ai 9 anni. Gli appuntamenti del Carnevale toccheranno anche i quartieri, in particolare con due spettacoli teatrali dedicati alle tematiche carnascialesche. Domenica 12 febbraio alle 18 l’auditorium Bellavitis di via XXV Aprile presenterà la commedia brillante “Carnevale a teatro 2012: scalo a domicilio”, a cura dell’associazione culturale Teatrando. Sabato 18 febbraio alle 20.45 il teatro Palamostre ospiterà invece lo spettacolo teatrale comico “Delitto al castello” della compagnia Il Tomat. Una grande festa a base di giochi e divertimento animerà invece piazza Papa Giovanni XXIII a Cussignacco lunedì 20 febbraio a partire dalle 15. Lo stesso giorno, alle 17 nell’auditorium di Cussignacco, Rocco Burtone sarà protagonista dello spettacolo “Il burtonario dei bambini e delle rime”. Per i festeggiamenti carnascialeschi non potevano mancare le attività della Ludoteca comunale di via del Sale, che venerdì 17 febbraio, dalle 15 alle 19, proporrà l’iniziativa “M’illumino di meno…ma gioco di più”, mentre sabato 18 (dalle 16 alle 19) e martedì 21 febbraio (dalle 15 alle 18) offrirà due aperture straordinarie con “Giochi per tutti”.  Ai tanti momenti ludici si aggiungeranno anche due appuntamenti culturali proposti dal museo Etnografico del Friuli. Sabato 18 febbraio alle 17 il complesso d’archi del Friuli e del Veneto si esibirà in un concerto su musiche di Mozart, Boccherini, Brahms e Bazzini. Martedì 21 febbraio alle 16 sempre a palazzo Giacomelli è in programma la presentazione del dvd “Museo Attivo 2012”, seguita dall’esibizione del piccolo circo dei fratelli Karabowskji. Dall’8 febbraio e fino all’11 marzo, infine, la giostra cavalli sarà in funzione di via Lionello. Informazioni e il volantino con il calendario delle iniziative è a disposizione presso il PuntoInforma di via Savorgnana 12, alla sezione Ragazzi della biblioteca civica “V. Joppi” e sul sito www.comune.udine.it.




Il Paese dei Balocchi:targate FULL AGENCY

Il Paese dei Balocchi " il parco giochi con strutture gonfiabili
e animazioni "targate FULL AGENCY" a Udine (Ud)
in Piazza XX Settembre.
Nell'ambito del ricco programma di Udine Estate 2011, allestito
dal Comune del capoluogo friulano, la Full Agency organizzerà
un'intera giornata dedicata ai piccoli, domenica 21 e 28 agosto,
posizionando nella centrale Piazza XX Settembre, il proprio
PARCO GIOCHI CON STRUTTURE GONFIABILI. L'obiettivo, come già
confermatosi, in altre molte occasioni, é quello di dare spazio
a maggiori opportunità di svago e divertimento ai più piccoli,
in spazi sicuri e controllati, dando così anche la possibilità ai
genitori di poter fare shopping e/o una passeggiata in centro,
senza doversi preoccupare dei propri figli né di annoiarli,
trascinandoli tra negozi, piazze e vie cittadine.
Il rapporto di collaborazione tra il Comune di Udine e
l'Agenzia di Campoformido continua, dopo l'apertura del tour
mondiale del Gran Galà dello Swing, svoltasi al Castello di Udine
il 24 giugno 2011. L'orario di apertura del centro
d'intrattenimento per i bimbi é previsto alle ore 10.00 alle 20:00. Ingresso Euro 5 (incluso Pop Corn e Zucchero Filato)
Per Maggiori informazioni www.fullagency.com -
Video del parco giochi.

La redazione 



Ottava fiera delle Associazioni

Appuntamento per giovedì 2 giugno
MUSICA, GIOCHI E DIVERTIMENTO PER L’OTTAVA FIERA DELLE ASSOCIAZIONI
Giovedì 2 giugno dalle 14 alla Casa dell’Immacolata
Agli stand espositivi si aggiungeranno l’animazione del Ludobus, teatro di strada con il “Grupo Saltimbanqui” direttamente dal Messico e un gruppo di celebri fisarmoniscisti.
Iniziative culturali, proposte ludiche e momenti musicali. Sono questi gli ingredienti dell’ottava edizione della “Fiera delle Associazioni”, in programma giovedì 2 giugno alla Casa dell’Immacolata, in via Chisimaio 40. La giornata, ricca di iniziative ed eventi, avrà inizio alle 14 con l’apertura degli stand espositivi.Alle 15 giochi e divertimento per grandi e piccini con l’animazione del Ludobus e le associazioni del territorio. Alle 18, nell’ambito del “Festival internazionale di teatro di strada – Burattini senza confini”, si esibirà, direttamente dal Messico, il “Grupo Saltimbanqui” con i Cuentos de la Tradiciòn Oral Indigena Mexicana. A chiudere la manifestazione, alle 21, sarà una serata di musica con celebri fisarmonicisti a cura dell’associazione Amici della Fisarmonica del Friuli Venezia Giulia.“Un’iniziativa del quartiere – sottolinea l’assessore al Decentramento Chiara Franceschini – che mette in risalto la ricchezza di un tessuto di associazioni che operano a favore del territorio in un’ottica di inclusione attraverso la valorizzazione delle reciproche differenze”. La manifestazione è organizzata dalla 2 ^ circoscrizione   in collaborazione con i gruppi associazionistici del territorio. L’ingresso è libero per tutti gli appuntamenti.