DIVERSO DA CHI?

Donne, immigranti, gay, lesbiche, transessuali: “minoranze” a confronto per combattere insieme le discriminazioni della società moderna Dopo questi ultimi anni di crisi, di imprese e banche in fallimento, di lavoratori e lavoratrici in cassa integrazione, di governi caduti e rieletti, sarà ancora possibile che i partiti si occupino di diritti civili?Ci chiederanno ancora di sacrificare i nostri diritti in nome dell’equilibrio globale, chiedendoci di mettere in secondo piano la difesa e la tutela dei diritti delle persone?

Se ne parlerà martedì 8 maggio alle ore 17 presso la sala convegni di Palazzo Antonini in via Petracco 8 a Udine con i “discriminati del nostro tempo”.- YVETTE CORINCIGH (Arcilesbica Udine+Comitato Arcigay Nuovi Passi)
– FEDERICA AGOSTINI (Se Non Ora Quando)
– TERESA KARENE KIAMBU (ASULF 2G)
– SILVIA RONCALETTI (Associazione Universitaria IRIS)Introdurrà ALICE CONCO che effettuerà alcune letture con l’accompagnamento musicale del gruppo “Ali Di Donna”

Rudi Buset

rudi.buset@ildiscorso.it

© Riproduzione riservata