lunedì , 17 Maggio 2021
Notizie più calde //
Home » Sport » TRIESTE: CANOTTAGGIO MAX D’AMBROSI PRESIDENTE

TRIESTE: CANOTTAGGIO MAX D’AMBROSI PRESIDENTE

image_pdfimage_print
E’ Massimiliano D’Ambrosi il Presidente del Comitato Regionale della Federcanottaggio del Friuli Venezia Giulia, per il quadriennio 2013/2016.
Nella Sala Maggiore della Camera di Commercio di Trieste, venerdì sera, presenti 13 delle 14 società del FVG, D’Ambrosi ha ottenuto un plebiscitario 13 su 13, a conferma del gradimento dei club verso la persona che nello scorso quadriennio ha svolto l’importante ruolo di segretario. Sempre in prima linea nella gestione del Presidente Crozzoli, uomo tuttofare, dall’informatica allo speakeraggio, ai rapporti con le regioni, ma soprattutto le nazioni contermini, D’Ambrosi è stata la logica scelta delle società regionali per la poltrona di Presidente.
Nato agonisticamente alla Ginnastica Triestina, passato poi al Saturnia, D’Ambrosi è attualmente il più giovane Presidente di Comitato Regionale italiano.
Del Comitato sono stati eletti inoltre in qualità di consiglieri: Daniele Scaini, Sonia Vremec, Pietro Milos, Piero Todesco, (presenti già nella gestione precedente) , e le new entry Alessandro Drobonic, Pierpaolo Signorelli.
Prima delle elezioni del Comitato Regionale, si è svolta l’Assemblea Ordinaria, che oltre alla relazione sull’attività 2012 e la lettura delle Linee Guida per il 2013, ha visto la consegna alle società  da parte dell’Assonautica provinciale di Trieste, di 3 coppie di remi a Nettuno, Cmm “N. Sauro”, Saturnia, Pullino, Trieste, Ginnastica Triestina, Adria, premio per l’attività “Fare Remo” per la stagione passata. Al presidente della Camera di Commercio di Trieste e di Assonautica, Antonio Paoletti, è stata consegnata da Dario Crozzoli, una targa.
E’ stata quindi la volta delle premiazioni di atleti, allenatori e società, maggiormente distinti nella stagione 2012.
Sono stati premiati gli atleti: Mansutti, Ruggiu, Milos, Rosso, Cozzarini, Waiglein, Duchich, Ustolin, Lonzar, Maltese, Mannozzi, Benco, Orzan, Brezzi, Panteca, Verrone, Ferrarese, Gioia, Pizzamus ed Abbagnale del Saturnia, Miccoli delle Fiamme Gialle, Denich del Cmm “N. Sauro”, Romano della Timavo.
I tecnici Gioia, Ustolin, Delise, Barbo, Ciriello, Cristin.
Il Trofeo Azzurro d’Italia Mario Justin (classifica doppio e 2 senza maschile e femminile) è andato al Saturnia, il Trofeo Luca Vascotto (singolo senior maschile) a Federico Ustolin (Saturnia), il Trofeo Foemina (classifica allievi/cadetti femminile) al Saturnia, il trofeo Corrado Davide (singolo ragazzi) a Rusconi della Timavo, il trofeo Ciano Valente (classifica doppio e 2 senza femminile ragazzi) al Saturnia, il trofeo Enea Salvi (classifica Trofeo d’Aloja) al Saturnia.
Una nuova iniziativa, quella dei tecnici regionali che hanno votato, in occasione della Conferenza Tecnica Regionale di dicembre il miglior atleta uomo Federico Ustolin (Saturnia), la miglior atleta donna Elena Waiglein (Saturnia), il miglior atleta under 14 Martin Accatino (Nettuno), il miglior tecnico Spartaco Barbo (Saturnia), il miglior equipaggio 2012 il 4 di coppia femminile ragazze del Saturnia.
CARLO LIOTTI

About Carlo Liotti

Carlo Liotti
Giornalista Pubblicista iscritto all'Albo dei giornalisti da Aprile 2013. Dottore in Scienze e Tecnologie Alimentari. Appassionato di fotografia e di viaggi, capo redattore de ildiscorso.it, reporter/collaboratore per altri canali di comunicazione.

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top