venerdì , 30 Luglio 2021
Notizie più calde //
Home » IN EVIDENZA » TERMINATE LE PROVE DELLA 37^ CIVIDALE – CASTELMONTE

TERMINATE LE PROVE DELLA 37^ CIVIDALE – CASTELMONTE

image_pdfimage_print

Terminate le prove cronometrate. Miglior tempo per Zandonà nelle moderne.

Guerra si impone tra le storiche e Borrett tra le E3.

Domani alle 9.30 la cronoscalata

 

Terminata la giornata di prove cronometrate alla 37° Cividale – Castelmonte con un nome davanti a tutti: Enrico Zandonà. Il forte driver veronese a brodo della sua Reynard fa registrare il miglior tempo di giornata sulla salita che da Carraria di Cividale porta al Santuario di Castelmonte.

DS3_5569

Enrico Zandonà alla partenza

 

Zandonà, su Reynard 883-026, ferma il cronometro a 3:24.38, precedendo Federico Liber su Gloria (3:26.37) e Giorgio Venica su Lola B99/50 in 3:27.55.

DS3_5759

Federico Liber

Secondo posto in prova per Liber, vincitore a Cividale nel 2013, terzo un ottimo Giorgio Venica, sempre più a suo agio sulla Lola.

 

DS3_5825

Giorgio Venica

Interessante la sfida tra le storiche, con Massimo Guerra che dopo una prima manche guardinga (4:50.85) nella seconda scarica sul tracciato la potenza del Ford Capri RS, chiudendo in 3:56.89. Lo segue Francesco Turatello su Surtees TS15/A in 3:59.15. A chiudere il podio virtuale Harald Mossler su Steyr Puch Konigberg Spyder in 4:01.27.

 

DS3_5668

Massimo Guerra

 

 

 

Infine nella categoria dedicata alle auto di scaduta omologazione (E3) si distingue su tutti Federico Borrett su BMW M3 in 4:05.61, al secondo posto Marco Bertolutti su Renault Clio Williams in 4:07.17 e terzo Igor De March (154) su Renault 5 GT Turbo in 4:09.74.

 

Rino Muradore

Rino Muradore

DS3_5698

Federico Borrett

 

Una lunga interruzione ha riguardato la prima manche di prove per l’incidente che ha coinvolto l’Opel Astra del numero 49 Daniele Amato, prontamente DS3_5747soccorso dai mezzi di emergenza presenti sul percorso. Trasportato

in partenza con l’ambulanza è stato successivamente elitrasportato all’Ospedale di Udine per accertamenti, le sue condizioni non destano preoccupazione.

 

 

 

 

Fatiche quotidiane terminate ed auto ora destinate al meritato riposo, in vista dell’impegnativa giornata di domani: lo start di gara 1 è previsto per le ore 9.30 (un’ora prima verranno chiuse le strade al traffico veicolare) mentre gara 2 si svolgerà 15 minuti dopo la ridiscesa delle vetture.

DS3_5711

La vettura di Ronchi in panne causa rottura del motore

DS3_5723

La giornata si concluderà con le premiazioni, che si svolgeranno presso il parco arrivi di Castelmonte, dopo l’arrivo delle classi e dei gruppi in cui sono suddivise le vetture.

Se un meteo clemente regalerà una bella domenica d’ottobre domani ci saranno tutti gli elementi per un’avvincente 37° Cividale – Castelmonte, e varrà davvero la pena esserci.

                                                                                                           Foto Dario Furlan

About Dario Furlan

Dario Furlan
Fotografo free lance e giornalista pubblicista. Segue da anni il panorama musicale internazionale - ma anche locale - con particolare predilezione per quanto riguarda il rock (in tutte le sue derivazioni), il folk ed il blues nonché la musica in lingua friulana. Cultore di "motori e rally", dei quali vanta una conoscenza ultradecennale, è anche atleta nella disciplina ciclistica della mountain bike.

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top