lunedì , 9 Dicembre 2019
Notizie più calde //
Home » IN EVIDENZA » Seria A: pari Juve ma l’Inter non ne approfitta
Seria A: pari Juve ma l’Inter non ne approfitta

Seria A: pari Juve ma l’Inter non ne approfitta

image_pdfimage_print

Giornata particolare, la nona di A, con 3 delle 4 formazioni di testa che non vanno oltre al pareggio.

Inizia la Juve che sabato alle 15 impatta contro il Lecce per 1 a 1. In salento vantaggio bianconero con rigore di Dybala al 50′, 6 minuti più tardi, sempre su rigore, va in rete Mancosu per i padroni di casa.

Non ne approfitta l’Inter che va in vantaggio contro il Parma al 23′ con Candreva, ma gli ospiti non si disuniscono e ribaltano il match con Karamoh al 26′ e 4 minuti più tardi con Gervinho. Al 51′ pareggio Inter con Lukaku. Forcing finale degli uomini di Conte che non riescono a trovare i 3 punti.

1 a 1 del Napoli a Ferrara contro la SPAL. Azzurri in vantaggio al 9′ con Milik, ma i ferraresi trovano il pareggio al 16′ con Kurtic.

Approfitta di questa “pareggite” l’Atalanta che in casa disintegra l’Udinese. Vantaggio ospite al 12′ con Okaka, poi è solo Atalanta con Ilicic al 21′. Al 35′ rigore di Muriel ed espulsione di Opoku, difensore ospite, che lascia i bianconeri in 10. In finale di tempo al 43′ ancora in gol Ilicic. Secondo tempo dominato dagli uomini di Gasperini che vanno a segno ancora con Muriel al 48 ‘ e su rigore al 75′ e con Pasalic al 52′ e i debuttante classe 2002 Traore all’83’.

Sbuca al quinto posto, ad un solo punto dal Napoli, la Roma che batte in casa il Milan. 2 a 1 firmato da Dzeko al 38” e Zaniolo al 59′ per i padroni di casa ed Hernandez al 55′ per i rossoneri.

Scende al sesto posto il Cagliari che pareggia per 1 a 1 a Torino contro i granata. Vantaggio ospite con Nandez al 40′, pareggio degli uomini di Mazzarri con Zaza al 69′.

Vittoria importante, dopo cinque turni senza successi, per il Bologna che inguaia la Sampdoria, sempre più ultima. Sotto le due torri vantaggio di Palacio al 48′, pareggio di Gabbiadini al 64′ e rete della vittoria di Bani al 78′.

Tre punti d’oro anche per il Sassuolo che ha la meglio contro l’Hellas Verona, unica squadra a non aver segnato in questo turno di A. Il match del Bentegodi è deciso dalla rete di Djuricic al 50.

Esce dalla crisi il Genoa (1 punto nelle ultime 6 giornate) con l’esordio in panchina del nuovo tecnico Thiago Motta che ha sostituito Andreazzoli. In Liguria vantaggio del Brescia con una bellissima rete di Tonali al 34′. Nella ripresa reti genoane di Agudelo al 66′, Kouame al 75′ e Pandev al 79′, tutti entrati nella ripresa.

Infine, nel posticipo di domenica, torna alla vittoria la Lazio a Firenze. Vantaggio biancocelesti di Correa al 22′, pari viola di Chiesa 6 minuti più tardi e rete del successo di Immobile all’89’.

Classifica dopo 9 giornate e prima del turno infrasettimanale: Juventus 23; Inter 22; Atalanta 20; Napoli 17; Roma 16; Lazio e Cagliari 15; Parma 13; Fiorentina e Bologna 12; Torino 11; Milan e Udinese 10; Sassuolo (1 partita in meno) ed Hellas Verona 9; Lecce e Genoa 8; SPAL e Brescia (1 partita in meno) 7; Sampdoria 4.

Immagine tratta da www.legaseriea.it

Rudi Buset

rudibuset@live.it

@RIPRODUZIONE RISERVATA

About Rudi Buset

Rudi Buset
Pubblicista iscritto all'Albo dei giornalisti dal 2013 Diplomato presso l’ITC Einaudi nel 2007, lavora presso una carpenteria leggera artigiana. Impegnato nel sociale e in politica, da anni collabora con diverse realtà del suo territorio con particolare attenzione al mondo dell’associazionismo. Appassionato di tutto ciò che riguarda l’uomo in quanto “animale politico” oltre che allo sport (in primis il calcio).

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top