martedì , 12 Novembre 2019
Notizie più calde //
Home » HOT » Secondo giorno dell’Adac Rallye Deutschland all’insegna di Ott Tanak.
Secondo giorno dell’Adac Rallye Deutschland all’insegna di Ott Tanak.

Secondo giorno dell’Adac Rallye Deutschland all’insegna di Ott Tanak.

image_pdfimage_print

Bostalsee, 24 agosto 2019 – L’estone sulla Yaris Wrc+ si è imposto ieri in 5 delle 6 prove speciali in programma lasciandone solo una al belga Thierry Neuville ed alla sua Hyundai I20 Wrc+, secondo nella generale a soli 2.8 secondi, terzo Sebastien Ogier ad oltre 20 secondi dal leader che durante tutta la giornata ha patito problemi di sottosterzo alla sua Citroen C3 Wrc+. Leader tra gli equipaggi Wrc2Pro, e 10.mo assoluto con la sua Skoda Fabia R5 Kalle Rovanpera che domina la classe senza particolari problemi.

Andolfi – Scattolin

Tra gli italiani svetta Fabio Andolfi che in coppia con Simone Scattolin sulla Skoda Fabia R5 al termine della seconda giornata di gara occupano la 19.ma posizione assoluta, quinti tra gli equipaggi iscritti al Wrc2.

31.mi assoluti Simone Tempestini e Sergiu Itu con la Hyundai I20 R5 targata Friulmotor attardati da due forature sulla prima speciale di giornata. 32.mi assoluti .

Tempestini – Itu

32.mi assoluti Pedro ed Emanuele Baldaccini in gara su una Ford Fiesta R5 Mk2 preparata dalla squadra ufficiale M-Sport, non proprio a loro agio sulle strette e veloci speciali tedesche.

Pedro – Baldaccini

34.mi assoluti Marco Roncoroni e Paolo Brusadelli con la loro Skoda Fabia R5 non abituati ai tagli “aggressivi” ed allo sporco presente nelle prove speciali.

Roncoroni – Brusadelli

Enrico Brazzoli e Manuel Fenoli con la Abarth 124 Rgt sono 38.mi assoluti con una condotta di gara regolare in ottica campionato, seguiti in classifica dalla Peugeot 208 R2 di Marco Oldani e Pietro d’Agostino.

Brazzoli – Fenoli

Oldani – d’Agostino.

Chiudono la schiera degli italiani in gara Fabio Peruzzo e Nicola Terrassan anche loro su Peugeot 208 R2. Per loro una gara in continuo apprendimento cercando di cucirsi addosso chilometro dopo chilometro la piccola ed agevole vettura francese con l’obiettivo finale del palco di domenica.

Piercarlo Donda – foto Photofelzi

About dal nostro inviato

Avatar

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top