lunedì , 10 Maggio 2021
Notizie più calde //
Home » Sport » RIPRESO IL CAMMINO!

RIPRESO IL CAMMINO!

image_pdfimage_print

Ritorno alla vittoria per l’Udinese, fra le mura amiche contro un buon Catania che consente di chiudere il girone d’andata a 38 punti, con un’incredibile media di 2 a partita.

Bella gara fin dall’inizio fra due squadre che giocano decisamente bene. Prima occasione per l’Udinese con un tiro di Abdi parato bene da Campagnolo. Poco dopo ancora Udinese con Di Natale che però tira sul fondo. C’è anche il Catania che agisce in contropiede, ma è la squadra di casa che va in vantaggio al 19’ proprio in azione di contrattacco: Isla si fa tutto il campo e la passa ad Armero che la gira a Di Natale ma la palla viene deviata da Izco e si insacca alle spalle del portiere catanese. La squadra siciliana reagisce subito con un tiro fuori di Almiron e una conclusione di Gomez deviata da Domizzi. Ancora Gomez pericoloso poco dopo a tu per tu con Handanovic, ma il portierone sloveno ipnotizza l’attaccante avversario.

Secondo tempo sulla falsa riga del primo: pericoloso il Catania con Marchese, ma è bravo Handanovic. Al 52’ però arriva il 2 a 0: grande azione caparbia di Armero che dalla sinistra crossa a centro area per Di Natale che di collo sinistro in girata va in gol per il 14° gol in campionato. La partita si indirizza per il binario migliore per i bianconeri con poche occasioni pericolose: da una parte tiri di Abdi e Pasquale, dall’altra punizione di Lodi bloccata bene dall’estremo dal portiere di casa. I novanta minuti sembrano finire con il 2 a 0 ma all’ultimo minuto c’è un rigore per il Catania che Lodi trasforma per il 2 a 1 finale.

Nona vittoria casalinga in 10 partite, e cammino che ricomincia dopo la sfortunata trasferta di Genova per un 3° posto in solitaria dopo 19 partite e alla vigilia di un big-match, quello contro la Juve di sabato prossimo, che può portare la banda dii Guidolin a raggiungere l’attuale capolista. Buona prestazione, salvo qualche sbavatura, della difesa che ritrova un giocatore determinante come Domizzi.

Per quanto riguarda le altre partite successi fuori casa per la Juve (buon 2 a 0 contro l’Atalanta) e per il Milan (3 a 0 a Novara), 2 a 1 dell’Inter contro la Lazio che viene superata dai neroazzurri in classifica, gran bella prestazione della Roma (5 a 1 contro il Cesena), ritorna alla vittoria il Palermo (5 a 3 contro il Genoa). Molti pareggi: 0 a 0 fra Bologna e Parma e fra Cagliari e Fiorentina, 1 a 1 fra Siena e Napoli e 2 a 2 fra Lecce e Chievo.

 

Rudi Buset

rudi.buset@ildiscorso.it

© Riproduzione riservata

About Rudi Buset

Rudi Buset
Pubblicista iscritto all'Albo dei giornalisti dal 2013 Diplomato presso l’ITC Einaudi nel 2007, lavora presso una carpenteria leggera artigiana. Impegnato nel sociale e in politica, da anni collabora con diverse realtà del suo territorio con particolare attenzione al mondo dell’associazionismo. Appassionato di tutto ciò che riguarda l’uomo in quanto “animale politico” oltre che allo sport (in primis il calcio).

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top