sabato , 31 Luglio 2021
Notizie più calde //
Home » HOT » Rally: Luca Rossetti e Ivan Maurigi vincono il 7° Rally Franciacorta

Rally: Luca Rossetti e Ivan Maurigi vincono il 7° Rally Franciacorta

image_pdfimage_print

IL PILOTA FRIULANO SI E’ IMPOSTO NEL RALLY DISPUTATO ALL’AUTODROMO DI CASTREZZATO (BS)

logo franciacorta Alla fine di una gara resa difficilissima dal maltempo, che ha trasformato il percorso in una serie di trappole e difficoltà di ogni genere, il tre volte campione europeo e campione italiano Luca Rossetti (nell’immagine in apertura – foto Furlan) s’è meritatamente aggiudicato l’edizione numero 7 del Rally Franciacorta International Circuit.

La gara, che s’è disputata all’interno dell’impianto di Castrezzato, con partenza e arrivo presso la monumentale Villa Mazzotti a Chiari, ha visto prevalere il pilota friulano in coppia con Ivan Maurigi, a bordo della Ford Focus Wrc della Dp Autosport.

“A chi dice che i rally in circuito sono facili  esordisce Luca Rossetti  rispondo che questo non lo è stato per niente. Anzi: mi è sembrato di tornare alle gare dure e pure di una volta, con difficoltà di ogni genere. Per me è stato un ottimo allenamento in vista della stagione entrante, nel corso della quale parteciperò al nuovo Trofeo Renault Clio R3T Internazionale”.

E se il veloce e plurititolato campione friulano sorride, non altrettanto può fare Stefano D’Aste, incappato in un errore veniale ma che gli è costato il successo. Nella prima, bagnatissima, speciale della domenica, il velocissimo pilota e manager genovese che si alterna tra pista e rally ha urtato un paletto di sostegno di un rail “azzoppando” la sua Citroen Ds3 Wrc e perdendo una gara che, almeno in teoria, aveva già in tasca.

Fuori D’Aste, la gara è vissuta sull’entusiasmante duello tra Alfonso Di Benedetto e Giacomo Ogliari, con il siciliano al volante della Peugeot 207 S2000 che ha avuto la meglio sul lombardo con la Peugeot 208 R5 per l’inezia di 1″08! Davvero uno scarto ridotto, in una gara che si è svolta senza problemi pur tra mille difficoltà, dovute come detto al maltempo.

“Siamo stati addirittura costretti ad annullare l’ultima prova spiega il Direttore di gara Gianluca Marotta perché non c’erano più le necessarie condizioni per far svolgere il crono in tutta sicurezza. In ogni caso, sono soddisfatto per come sono andate le cose e credo lo siano anche i 59, bravissimi, equipaggi che hanno completato il rally”.

Va dunque in archivio, con piena soddisfazione dello staff organizzativo, la prima manifestazione della stagione per il Franciacorta International Circuit.

La classifica finale: 1. Rossetti-Maurigi (Ford Focus Wrc) in 57’49″96; 2. Di Benedetto-Pedretti (Peugeot 207 S2000) a 1’41″04; 3. Ogliari-Falzone (Peugeot 208 T16 R5) a 1’42″32; 4. Tosini-Peroglio (Ford Fiesta Wrc) a 1’46″37; 5. Freguglia-Vozzo (Ford Fiesta) a 2’07″77; 6. S.D’Aste-L.D’Aste (Citroen Ds3 Wrc) a 2’32″29; 7. Caffi- Morello (Ford Focus Wrc) a 2’38″99; 8. Zanardini-Reccagni (Citroen C4 Wrc) a 2’44″89; 9. Puricelli-Palà (Citroen C4 Wrc) a 2’51″49; 10. Baccega-Ottaviani (Peugeot 208 T16 R5) a 3’04″05

Notizia da HDMOTORI.IT

About Dario Furlan

Dario Furlan
Fotografo free lance e giornalista pubblicista. Segue da anni il panorama musicale internazionale - ma anche locale - con particolare predilezione per quanto riguarda il rock (in tutte le sue derivazioni), il folk ed il blues nonché la musica in lingua friulana. Cultore di "motori e rally", dei quali vanta una conoscenza ultradecennale, è anche atleta nella disciplina ciclistica della mountain bike.

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top