martedì , 27 Luglio 2021
Notizie più calde //
Home » IN EVIDENZA » KANKKUNEN (Lancia Delta) e SCHWARZ (Citroen Xsara WRC) a Rallylegend 2014. Un ricordo per Björn Waldegård.

KANKKUNEN (Lancia Delta) e SCHWARZ (Citroen Xsara WRC) a Rallylegend 2014. Un ricordo per Björn Waldegård.

image_pdfimage_print

Repubblica di San Marino. Vanno a posto i primi tasselli del grande puzzle di campioni che andranno a comporre Rallylegend 2014 quando manca poco più di un mese all’atteso evento, in programma dal 9 al 12 ottobre, nel cuore della Repubblica di San Marino .

Juha Kankkunen, il quattro volte campione del mondo rally, torna a Rallylegend. E si ripresenta con quella Lancia Delta Integrale con la quale ha tutta l’intenzione di vincere e di deliziare i tanti appassionati lungo le speciali. Dopo la forzata assenza dello scorso anno, quando fu costretto alla rinuncia per il riacutizzarsi di un fastidio fisico per il quale i medici avevano consigliato un periodo di riposo assoluto, “KKK” torna di nuovo al volante per dominare tra le “Mith”.

Quello di Armin Schwarz è invece il primo grande nome che si propone tra i protagonisti del 1° Wrc Hankook Trophy, aperto ad un plotone di selezionate World Rally Car degli esordi. Il pilota tedesco sarà al volante di una Citroen Xsara Wrc.

Due campioni di razza che si aggiungono al già annunciato Jari-Matti Latvala, apripista di lusso con la Volkswagen Polo R Wrc.

E mentre si attendono nei prossimi giorni i nomi degli altri fuoriclasse che renderanno ancora una volta indimenticabile Rallylegend, lo staff dell’evento sammarinese sta studiando il miglior modo, in “stile Rallylegend”, per ricordare Bjorn Waldegård, il grande campione recentemente scomparso che è stato tra i primi, partecipando già nel lontano 2004, ad abbracciare l’idea “Rallylegend” tornando poi nel 2012 con la splendida Mercedes 500 Slc. Un grande amico che mancherà molto.

Nelle foto di  Dario Furlan un ricordo di Waldegård al Legend 2012

 

Dario Furlan

About Dario Furlan

Dario Furlan
Fotografo free lance e giornalista pubblicista. Segue da anni il panorama musicale internazionale - ma anche locale - con particolare predilezione per quanto riguarda il rock (in tutte le sue derivazioni), il folk ed il blues nonché la musica in lingua friulana. Cultore di "motori e rally", dei quali vanta una conoscenza ultradecennale, è anche atleta nella disciplina ciclistica della mountain bike.

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top