domenica , 9 Maggio 2021
Notizie più calde //
Home » Sport » Motori » PRIMA GIORNATA DI GARA:34^ CIVIDALE-CASTELMONTE

PRIMA GIORNATA DI GARA:34^ CIVIDALE-CASTELMONTE

image_pdfimage_print

Si la vora sulla vettura di Cinelli, vincitore delle ultime 3 edizioni

Si chiude con un acquazzone e qualche chicco di grandine il sabato di prove cronometrate della 34^ Cividale – Castelmonte, situazione climatica che ha portato attorno alle 16.00 il direttore di gara, Flavio Candoni, a dichiarare “gara bagnata”.  Ai concorrenti rimasti, circa una quindicina, è stato quindi consentito di cambiare le gomme e modificare l’assetto delle vetture, predisponendole per il bagnato. Solamente due piloti si sono ripresentati sulla linea di partenza, tutti gli altri hanno deciso di non rischiare in previsione della gara di domani, considerando che, da regolamento, con una manche a referto si risulta effettivamente qualificati.

L'aria è gelida il mattino presto a Cividale ma si prepara la vettura per la giornata di prove

Un concorrente impegnato alla chicane

.Domani la gara prenderà quindi regolarmente il via  con tutti i piloti al loro posto, nell’ordine che li ha visti salire nella giornata odierna: prima le auto storiche e a seguire le auto moderne.  Il miglior tempo fatto registrare oggi appartiene a Stefano Gazziero (Reynard Nippon), che durante la prima manche (non ha corso la seconda) ha fatto registrare un buon 3:32.28. Seguono il pilota udinese tra le migliori rilevazioni cronometriche Andreas Marko (Audi A4), in 3:36.27 e Gianni Di Fant (Porsche 997 Gt3), in 3:36.70.  A questi tempi di tutto rispetto seguono, in ordine, quelli di Antonio Forato in 3:43.61 (Lamborghini Gallardo), Hermann Jr Waldy in 3:45.12  (Dallara F395), Franco Perini in 3:45.48  (Alfa Romeo 155 V6 Ti), Felix Pailer in 3:47.42 (Lancia Delta Integrale), Marietto Nalon in 3:47.83 (Lola B99/50), Bernhard Gradischnig in 3:48.34(Dallara F303) e, a chiudere i primi dieci, Enrico Zandonà (Reynard 883 – 206) 3:48.44.  Tra i tempi elencati in precedenza manca quello del grande favoritodi questa 34^ Cividale – Castelmonte: Franco Cinelli. Il driver pistoiese ha infatti preso il via alla prima salita cronometrata del mattino ma si è dovuto fermare per la rottura di una sospensione della sua  Lola B99/50. Non ha partecipato poi alla seconda manche cronometrata, ma non vi è alcun dubbio che domani si presenterà regolarmente alla partenza. Quest’ultima è prevista per  le ore 10.00 del mattino, in una giornata che si presenterà, considerato il meteo attuale, nuvolosa ma non piovosa. Lo spettacolo, ancora una volta, sarà garantito.

Il polacco Duda al via

 

 

 Carlo Liotti

carlo.liotti@ildiscorso

Fotogrfie di Dario Furlan

                                                                       © Riproduzione riservata


 

About Carlo Liotti

Carlo Liotti
Giornalista Pubblicista iscritto all'Albo dei giornalisti da Aprile 2013. Dottore in Scienze e Tecnologie Alimentari. Appassionato di fotografia e di viaggi, capo redattore de ildiscorso.it, reporter/collaboratore per altri canali di comunicazione.
Scroll To Top