martedì , 9 Marzo 2021
Notizie più calde //
Home » Sport » Calcio » PRELIMINARI EUROPA LEAGUE SIROKI BRIJEG – UDINESE 1 – 3

PRELIMINARI EUROPA LEAGUE SIROKI BRIJEG – UDINESE 1 – 3

image_pdfimage_print

Siroki Brijeg-Udinese,  è la prima gara di  andata del terzo turno preliminare di Europa League. Un avversario sulla carta morbido per le zebrette bianconere,  ma in queste prime partite della stagione l’importante è tenere la guardia alta e non  abbassare mai la visione di gioco specie con una formazione che si conosce molto poco.  La partita inizia in modo abbastanza blando e le formazioni sembrano solo attente a non farsi male, ma è una punizione di Di Natale al minuto 16, con palla messa all’incrocio ad aprire le scaramucce, sembra che la partita si sia  messa sui binari giusti per l’undici di Guidolin, ed infatti una doppietta di  Muriel al 31′ e al 39‘ mettono in discesa il risultato di questa gara. Il primo tempo infatti si chiude con un secco 3 a 0. L’inizio della ripresa si avvia con lo stesso ritmo e con lo scenario del primo tempo, ed al 60′  un fallo di mano in area  potrebbe dare la botta decisiva per il KO con un rigore che viene assegnato al solito Di Natale. La sorte e forse un po  troppa tranquillità non regalano al capitano il tocco per fermare il risultato sul 4 a o, la parata del portiere bosniaco è  complimentata da Totò che abbraccia simpaticamente il proprio avversario. Il Siroki non demorde e caricato dalla parata di Bilobrk, si sente ricaricata e riesce  all’81’  a segnare il goal  firmato da Coric, che rianima i bosniaci pronti a ferire nuovamente la difesa dell’ Udinese e  riaprire così il discorso qualificazione. Per fortuna il gol di Coric è solo quello della bandiera che fissa il risultato sul 3 a 1 a favore dell”Udinese che mette una bella ipoteca sul passaggio al turno successivo che si contenderà l’8 agosto allo Stadio Pozzo di Trieste.

 Liotti Enrico 

RIPRODUZIONE RISERVATA 

About Redazione

Redazione
Il discorso è composto da idee, parole, fatti ed esperienze con il fine di in-formare coscienze libere e responsabili. Le cose sono invisibili senza la luce, le parole sono vuote senza un discorso.

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top