giovedì , 25 Febbraio 2021
Notizie più calde //
Home » Sport » Calcio » NUOVO FRIULI = NUOVA UDINESE ?

NUOVO FRIULI = NUOVA UDINESE ?

image_pdfimage_print

Al via, questa sera alle 20.45 nella seconda gara di campionato, contro il Parma, la stagione allo stadio Friuli riammordenato, in piccola parte visti i lavori che contraddistingueranno le prossime due stagioni per renderlo uno stadio decisamente più accogliente.

La società si aspetta una buona risposta di pubblico per una gara non semplice visto l’inizio della stagione bianconero e l’avversario, un Parma, definito da mister Guidolin in conferenza stampa, come difficile e con giocatori importanti.

La prima dentro il Friuli rinnovato, spostamento del campo più vicino rispetto alla tribuna centrale e lavori presso la tribuna centrale stessa, vuole essere vissuta come un evento e viene chiesto ai 10.350 abbonamenti (decisamenti molti meno rispetto alle attese della vigilia) e a tutti i tifosi di presentarsi allo stadio vestiti di bianconero per rendere più suggestiva la prima gara casalinga.

I cancelli dello stadio apriranno alle 19 (le biglietterie per gli ultimi ritardatari saranno aperte alle 18) e contestualmente apriranno i ristoranti della tribuna nord e sud dove i tifosi potranno degustare i menù dei nuovi gestori degli spazi, l’azienda a marchio “Pasta Amore mio”. Oltre che in tribuna, anche nei distinti ci si potrà rifocillarsi prima del match nei vari bar del settore.

L’attesa pre gara, inoltre, potrà essere condivisa con gli altri tifosi bianconeri attraverso i social networks ed in particolare utilizzando l’hashtag lanciato da Udinese Channel #LaPrimaAlFriuli prima di arrivre ad una sorpresa iniziale pochi istanti prima del fischio iniziale, con la speranza di vedere sul nuovo manto erboso un’Udinese decisamente migliori rispetto alle ultime uscite così da far festeggiare, nel migliore dei modi, a mister Guidolin, le 150 partite sulla panchina dei friulani.

Rudi Buset
rudi.buset@ildiscorso.it
RIPRODUZIONE RISERVATA

About Rudi Buset

Rudi Buset
Pubblicista iscritto all'Albo dei giornalisti dal 2013 Diplomato presso l’ITC Einaudi nel 2007, lavora presso una carpenteria leggera artigiana. Impegnato nel sociale e in politica, da anni collabora con diverse realtà del suo territorio con particolare attenzione al mondo dell’associazionismo. Appassionato di tutto ciò che riguarda l’uomo in quanto “animale politico” oltre che allo sport (in primis il calcio).

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top