martedì , 15 Giugno 2021
Notizie più calde //
Home » Sport » Motori » MIKI BIASION TORNA IN GARA A RALLYLEGEND

MIKI BIASION TORNA IN GARA A RALLYLEGEND

image_pdfimage_print

Diventa sempre più ricco e prestigioso l’elenco delle iscrizioni – che chiuderanno ufficialmente lunedì 16 settembre – a Rallylegend numero 11.

Miki Biasion, il pilota italiano due volte campione del mondo rally, torna a Rallylegend e sarà in gara con una Lancia Delta Integrale, la vettura dei suoi titoli iridati, dopo più di venti anni dall’ultima volta che ne ha preso il volante in competizione. Biasion va a completare, con Juha Kankkunen, Gustavo Trelles e Luca Pedersoli, il super-team “Scuderia Magneti Marelli Checkstar”. Con una sfida tra il campione veneto e l’asso finlandese che richiama quella, serrata e a volte anche aspra sportivamente, alla fine degli anni ‘80, proprio con le Lancia Delta ufficiali. Grazie a Magneti Marelli rivive in prova speciale, a Rallylegend, un duello che ha segnato la storia dei rally. E ovviamente nessuno dei due vorrà arrivare dietro all’altro …Un’altra, grande esclusiva di Rallylegend, una presenza – quella di Biasion – di prestigio assoluto ed anche un voler rilanciare la grande Italia da rally, in un periodo, che dura ormai da molto tempo, in cui i colori bianco-rosso e verde sono quasi scomparsi tra i protagonisti del Mondiale Rally. E questo omaggio al periodo di massima gloria dei colori italiani nei rally sarà sottolineato anche dalla presenza di altri campioni di razza: già certi, tra questi, Gianfranco Cunico, più volte Tricolore Rally e vincitore anche di un rally di Sanremo mondiale, esattamente venti anni fa, che sarà al via, navigato da Gigi Pirollo, con una Ford Escort Wrc ex-ufficiale e impegnato tra le “Stars”, “Lucky”, al secolo Luigi Battistolli, che sta vivendo una seconda giovinezza agonistica con la splendida Ferrari 308 Gtb gruppo 4, con la quale è stato già grande protagonista a Rallylegend 2012, insieme a Rudy Dal Pozzo. Insieme a loro daranno lustro a Rallylegend Sandro Munari, il primo italiano da rally a far parlare di sé nel mondo, che sarà al volante di una Lancia Stratos, e Gigi Galli, ultimo pilota del Bel Paese a mettersi in luce nel Mondiale Rally: veloce e funambolico il valtellinese, che ha ancora tanti tifosi ed estimatori in giro per il mondo, sarà presente tra le “Stars”, con una Ford Focus Wrc, con la quale è intenzionato a dare grande spettacolo. Una occasione imperdibile per rivederlo all’opera e per incontrarlo di persona. Tutti fuoriclasse italiani di massimo livello, che si aggiungono ai già confermatissimi super-campioni Carlos Sainz, atteso apripista con la ultima versione della VW Polo R Wrc, regina del Mondiale Rally 2013, Juha Kankkunen, Didier Auriol, Gustavo Trelles e Jimmy Mc Rae. In questi ultimi, frenetici giorni di apertura delle iscrizioni, andranno a chiudersi molti importanti contatti con altri grandi campioni dei rally, che andranno a completare un elenco degli iscritti a Rallylegend 2013 ancora una volta stellare.

 IL RALLY VILLAGE E LE SPECIALI DI RALLYLEGEND 2013 CUORE DELLA PASSIONE

Sarà ancora una volta il collaudato “contenitore” del Multieventi Sport Domus di Serravalle di San Marino ad ospitare Rallylegend, con il Rally Village, cuore pulsante dei quattro giorni dell’evento, che inizierà ad animarsi già da giovedì 10 ottobre, con le verifiche tecnico sportive, l’apertura della Sala Stampa e le ricognizioni del percorso. Ancora maggiore cura e tante iniziative saranno dedicate delle tante migliaia di appassionati attesi a San Marino, con centro dell’attenzione i tanti, prestigiosi campioni che vivranno, per quattro giorni, in mezzo e a disposizione dei loro tifosi. Centro di queste iniziative la celebrazione dei primi quaranta anni del Campionato Mondiale Rally, con mostra statica di alcune vetture di grande importanza e prestigio e incontri a tema con i campioni presenti a Rallylegend. La partenza di Rallylegend 2013, con il prologo di Tappa 1, verrà data alle ore 19.30 di venerdì 11 ottobre, e saranno quattro le prove speciali previste, “Domagnano” e “I Laghi”, da ripetere due volte ciascuna. Sabato 12 ottobre vedrà la partenza di Tappa 1 fissata per le ore 13.00, con arrivo alle ore 19.00, dopo avere disputato sei prove speciali, “Piandavello”, “La Casa” e la imperdibile “The Legend”, che verranno ripetute due volte. La giornata di chiusura di Rallylegend, domenica 13 ottobre, inizierà con la partenza di Tappa 2 alle ore 8.30 e arrivo finale, con premiazioni, alle ore 12.00, dopo la disputa di quattro prove speciali, “San Marino” e “Serravalle”, anche queste da percorrere due volte.

About Dario Furlan

Dario Furlan
Fotografo free lance e giornalista pubblicista. Segue da anni il panorama musicale internazionale - ma anche locale - con particolare predilezione per quanto riguarda il rock (in tutte le sue derivazioni), il folk ed il blues nonché la musica in lingua friulana. Cultore di "motori e rally", dei quali vanta una conoscenza ultradecennale, è anche atleta nella disciplina ciclistica della mountain bike.

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top