lunedì , 8 Marzo 2021
Notizie più calde //
Home » Sport » L’Italia protagonista nella discesa libera della IPC Coppa Europa di sci disabili a Tarvisio

L’Italia protagonista nella discesa libera della IPC Coppa Europa di sci disabili a Tarvisio

image_pdfimage_print

Tarvisio, 24 gennaio 2013

Grande entusiasmo e soddisfazione per i colori azzurri oggi a Tarvisio.Sulla pista Di Prampero si sono disputate le due discese libere ufficiali in programma, con 74 Atleti alla partenza, provenienti da 15 Paesi.Una giornata da incorniciare per il team italiano, grazie alle performances del trentunenne del Tonale Alessandro Daldoss (accompagnato dal giovanissimo Davide Riva) che é riuscito a conquistare un secondo posto, nella prima prova, alle spalle dell’esperto e fuoriclasse spagnolo Yon Santancana Maiztegui (e la guida Miguel Galindo Garces) ed una splendida vittoria nella seconda discesa, precedendo il campione iberico e l’altro spagnolo Gorce Yepes, giunto terzo; il tutto nella categoria Visually Impaired/Non vedenti.Dopo la vittoria di inizio stagione in slalom nei Paesi Bassi, Tarvisio ha confermato le grandi potenzialità di Alessandro, a questo punto proiettato ad incrementare il maggior numero di punti per poter partecipare ai Giochi Paralimpici invernali di Sochi 2014 in Russia, così come auspica anche il Coach della squadra azzurra Dario Capelli.

Purtroppo dobbiamo segnalare che dopo una verifica, la Commissione tecnica della Giuria di gara ha deciso di squalificare l’Atleta azzurro Alessandro Daldoss per utilizzo di sci fuori regolamento.

In campo femminile si é confermata Numero Uno, nella classe Standing/In piedi, la giovane francese Marie Bochet, aggiudicandosi ambedue le prove.

Una giornata piena di emozioni, sotto una leggera nevicata, che ha visto oltre ai numerosi tifosi italiani, tra cui le scuole elementari di Ugovizza, anche la presenza di tifosi provenienti dalla vicina Austria a tifare per la forte Claudia Loesch (sul podio nella categoria Sitting/in Carrozzina) e per i talenti Markus Salcher (primo in ambedue le discese) e Mathias Lanzinger, nella classe Standing/In piedi.

Nel pomeriggio c’é stata la sfilata delle delegazioni, lungo via Roma fino a Piazza Unità, dove, presso la Casa della Gioventù, si sono svolte le Cerimonie di benvenuto e di premiazione, con la presenza delle Autorità e degli alpini in congedo che collaborano con il Comitato organizzatore, per la miglior riuscita possibile dell’Evento.

Oggi, ultima giornata di gare con la Supercombinata; inizio con la manche di SuperG alle ore 09:30 ed a seguire la seconda di slalom speciale. Alla conclusione si svolgeranno le premiazioni direttamente al Parterre del Tarvisio ski stadium con la consegna dell’ottavo Trofeo Hans Erlacher.

www.facebook.com/groups/124786224298260/

About Redazione

Redazione
Il discorso è composto da idee, parole, fatti ed esperienze con il fine di in-formare coscienze libere e responsabili. Le cose sono invisibili senza la luce, le parole sono vuote senza un discorso.

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top