sabato , 31 Luglio 2021
Notizie più calde //
Home » Sport » Altri sport » Le stelle del ciclismo si sfidano sotto l’albero di Natale
Le stelle del ciclismo si sfidano sotto l’albero di Natale

Le stelle del ciclismo si sfidano sotto l’albero di Natale

image_pdfimage_print

Dopo il grande successo della prima edizione torna The Challenge of Stars. Alcuni dei migliori corridori del panorama internazionale si sfideranno nella corsa virtuale organizzata da RCS Sport in collaborazione con Bkool.

La sfida si svolgerà tra due categorie di atleti (8 scalatori e 8 velocisti) con un tabellone “tennistico” ad eliminazione diretta.

Copertura mondiale dell’evento che potrà essere seguito – nei cinque continenti – attraverso tv e social network, a partire da sabato 26 dicembre.

Presenting sponsor sarà Enel; Top sponsor Tissot, che sarà anche official timekeeper, e Würth MODYF. I due official partner sono Toyota – (official car) e Serena Wines (official wine).

Milano, 18 dicembre 2020 – Un regalo sotto l’albero per tutti gli appassionati di ciclismo arriva con The Challenge of Stars by ENEL, il torneo virtuale ad eliminazione diretta che vedrà al via alcuni dei più forti corridori in attività.

La tecnologia di Bkool permetterà a tutti gli utenti che seguiranno l’evento di vivere un’esperienza innovativa, coinvolgente e immersiva con una diversa prospettiva che li farà partecipare a tutte le sfide come fossero realmente sulle strade. Lo Stelvio e la campagna toscana faranno da cornice alle competizioni.

Il vincitore del Giro d’Italia Tao Geoghegan Hart, il dominatore della Vuelta a España e secondo classificato al Tour de France, Primož Roglič insieme al vincitore della prima edizione di The Challenge of Stars di fine di maggio, Giulio Ciccone con il suo compagno di squadra l’olandese Bauke Mollema; una delle rivelazioni dell’ultima Corsa Rosa, il portoghese João Almeida, il colombiano Harold Tejada, il belga Harm Vanhoucke e il tedesco Ben Zwiehoff saranno gli otto pretendenti alla vittoria finale nella categoria degli scalatori.

Giulio Ciccone, scalatore della Trek-Segafredo e vincitore della prima edizione ha dichiarato: “The Challenge of the Stars è stata un’esperienza intrigante, una sfida innovativa. È stato un format vincente in un periodo dell’anno complicato che, ci auguriamo tutti, venga presto messo alle spalle.  È stata la mia prima vittoria virtuale e, insieme alla Everest Challenge, la ricordo con soddisfazione. Mi cimenterò con piacere e, nonostante la condizione rispetto a maggio sia differente, cercherò di onorare questa sfida come merita”.

Giulio Ciccone (Trek-Segafredo) vincitore della prima edizione di The Challenge of Stars (Photo Credit: Trek-Segafredo)

Il gotha dei velocisti è presente a The Challenge of Stars by ENEL. Sam Bennett, Arnaud Démare, Caleb Ewan, Pascal Ackermann, Tim Merlier, Ben Swift, Sasha Modolo e Mads Pedersen si sfideranno per aggiudicarsi questa la seconda edizione. La prima fu vinta da Fabio Jakobsen.

Lo sprinter irlandese della Deceuninck – Quick-Step, Sam Bennett, ha dichiarato: “Non vedo l’ora di partecipare al The Challenge of the Stars. Un evento come questo, in cui si sfidano specialisti delle volate come me, è una bella idea. Anche se non corro da un po’ sarà un ottimo test per la mia forma e le mie qualità da sprinter, oltre che un modo fantastico per chiudere l’anno”.

UN EVENTO MONDIALE: DOVE SEGUIRLO SUI CANALI SOCIAL E IN TV
A partire da sabato 26 dicembre i due tornei (dalle 17 quello dei velocisti e dalle 19 quello degli scalatori) verranno trasmessi sul canale Facebook del Giro d’Italia. La Copertura televisiva nei cinque continenti sarà garantita dalle seguenti emittenti:

  • Italia: Sky Sport
  • Europa: Eurosport Player
  • Giappone: J Sports
  • Olanda: Ziggo Sports
  • Belgio, Portogallo: Eleven Sports
  • Israele: Sport 5
  • Cina: Zhibo.tv
  • Africa Subsahariana: Supersport
  • Australia: Fox Sports
  • Nuova Zelanda: Sky Sport
  • Mondo: Olympic Channel, Mycujoo

Press Ciclismo RCS Sport

About Dario Furlan

Dario Furlan
Fotografo free lance e giornalista pubblicista. Segue da anni il panorama musicale internazionale - ma anche locale - con particolare predilezione per quanto riguarda il rock (in tutte le sue derivazioni), il folk ed il blues nonché la musica in lingua friulana. Cultore di "motori e rally", dei quali vanta una conoscenza ultradecennale, è anche atleta nella disciplina ciclistica della mountain bike.

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top