domenica , 23 Gennaio 2022
Notizie più calde //
Home » Sport » Altri sport » Julian Alaphilippe ha vinto la seconda tappa della Tirreno-Adriatico
Julian Alaphilippe ha vinto la seconda tappa della Tirreno-Adriatico

Julian Alaphilippe ha vinto la seconda tappa della Tirreno-Adriatico

image_pdfimage_print

Julian Alaphilippe (Deceuninck-Quick Step) ha ottenuto la sua prima vittoria dell’anno nel tortuoso finale con arrivo a Chiusdino. Secondo e terzo, rispettivamente, Mathieu van der Poel (Alpecin-Fenix) e Wout van Aert (Jumbo-Visma), che hanno completato il podio. Protagonisti nel finale accessissimo anche Joao Almeida, Simon Yates, Mikel Landa e Pavel Sivakov che si erano avvantaggiati, a 32 km dall’arrivo, poco prima del passaggio sul GPM di Poggio alla Croce. L’ultimo ad arrendersi, ripreso dal gruppo a 250 m dal traguardo è stato Almeida, compagno di squadra del vincitore. Van Aert ha conservato la leadership nella classifica generale.

Chiusdino, 11 marzo 2021 – Julian Alaphilippe (Deceuninck – Quick Step) ha vinto la seconda tappa della Tirreno-Adriatico Eolo: 202 km da Camaiore a Chiusdino.
Sul traguardo ha preceduto Mathieu Van Der Poel (Alpecin-Fenix) e Wout Van Aert (Team Jumbo-Visma). Wout Van Aert è ancora in Maglia Azzurra.

RISULTATO FINALE
1 – Julian Alaphilippe (Deceuninck – Quick Step) – 202 km in 5h01’32”, media 40.195 km/h
2 – Mathieu Van Der Poel (Alpecin-Fenix) s.t.
3 – Wout Van Aert (Team Jumbo-Visma) s.t.

CLASSIFICA GENERALE
1 – Wout Van Aert (Team Jumbo-Visma)
2 – Julian Alaphilippe (Deceuninck – Quick Step) a 4″
3 – Mathieu Van Der Poel (Alpecin-Fenix) a 8″

LE MAGLIE

  • Maglia Azzurra, leader della classifica generale, sponsorizzata da Sara Assicurazioni – Wout Van Aert (Team Jumbo-Visma)
  • Maglia Ciclamino, leader della classifica a punti, sponsorizzata da Segafredo Zanetti – Wout Van Aert (Team Jumbo-Visma)
  • Maglia Verde, leader del Gran Premio della Montagna, sponsorizzata da Enel – Vincenzo Albanese (Eolo-Kometa Cycling Team)
  • Maglia Bianca, leader della Classifica dei Giovani, sponsorizzata da Sportful – Pavel Sivakov (Ineos Grenadiers)

Il vincitore di tappa Julian Alaphilippe, subito dopo l’arrivo, ha dichiarato: “Ero nella situazione perfetta: in testa al gruppo con Joao Almeida. Tutto il mio focus era sul mantenere la mia posizione. Quando è arrivato il mio momento sono andato a tutto gas. Non è mai facile vincere e mi rendo conto che è ancora più difficile se si indossa la maglia iridata. Questa prima vittoria della stagione è un sollievo per me.”

La Maglia Azzurra, Wout Van Aert, ha dichiarato: “Non è una vittoria, ma sempre un buon risultato. Il terzo posto è il massimo che abbia potuto ottenere oggi. Quando Julian ha accelerato ero già al limite delle mie forze. Oggi era il più forte. La mia squadra ha fatto un lavoro fantastico per tenermi in una buona posizione.”

LA TAPPA DI DOMANI
Tappa n. 3 – Monticiano – Gualdo Tadino (219 km)
Tappa ondulata nella prima parte e sostanzialmente pianeggiante nella seconda. Dopo un breve circuito iniziale a Chiusdino, si attraversa il Senese per Murlo e Asciano prima di giungere a Cortona. Il gruppo entrerà poi in Umbria, attraverso l’unico GPM della giornata al Poggio della Croce. Dopo la ridiscesa a Gubbio, le strade sono prevalentemente diritte e pianeggianti fino all’arrivo.

Ultimi km
Gli ultimi chilometri sono onldulati per la prima parte, con finale in salita. Nell’ultimo chilometro si segnala una svolta piuttosto accentuata a sinistra dove comincia il finale, dapprima con ampie curve, per finire in rettilineo. La retta finale è in leggera salita, con pendenze attorno al 4%. Linea di arrivo su rettilineo in asfalto larga 8 m.

COPERTURA TV
I palinsesti della Tirreno-Adriatico Eolo sono disponibili a questo link.

About Redazione

Il discorso è composto da idee, parole, fatti ed esperienze con il fine di in-formare coscienze libere e responsabili. Le cose sono invisibili senza la luce, le parole sono vuote senza un discorso.

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top