martedì , 18 Maggio 2021
Notizie più calde //
Home » Sport » Calcio » IL NAPOLI METTE LA FRECCIA

IL NAPOLI METTE LA FRECCIA

image_pdfimage_print

Il Napoli in versione mimetica batte l’Atalanta e raggiunge il primo posto in classifica in solitaria, in attesa delle gare di Fiorentina e Roma rispettivamente contro il Cagliari ed il Parma.

La notizia più importante degli anticipi della terza giornata di Serie A è però il pareggio della Juventus a Milano contro l’Inter, che fa scendere la squadra di Conte dal primo posto dopo ben 48 giornate. La gara di San Siro, equilibrata per quasi tutti i 90 minuti, rimette nel calcio che conta l’Inter di Mazzarri attenta, come non mai nelle ultime stagioni, in fase difensiva. Il match sembra, e questa è una notizia, fra due formazioni alla pari nonostante la differenza tecnica fra le due squadre a favore dei bianconeri e viene deciso dalle reti di Icardi al 73′ e dal pareggio, due minuti più tardi, di Vidal.

Approfitta del pareggio della Juventus il Napoli di Benitez che prova il turnover nella gara casalinga contro l’Atalanta senza troppa fortuna. Il tecnico spagnolo cambia durante il match e ricompone la doppia linea offensiva con gli ingressi di Hamsik e Callejon che portano i tre punti che mantengono i partenopei a punteggio pieno. Le reti sono di Higuain al suo primo gol al San Paolo e di Callejon al suo terzo gol in tre partite.

Delude le attese della vigilia il Milan che recupera un doppio svantaggio in casa del Torino. La gara dell’Olimpico, che rivede il debutto di Kakà fra i rossoneri, sorprende per l’intensità della formazione granata capace di andare in vantaggio, ad inizio secondo tempo, con D’Ambrosio prima e con Cerci poco dopo. Il Milan non riesce a reagire, ma grazie ad un po’ di fortuna riduce le distanze nel finale, prima con una fortunosa rete di Muntari e poi con un sacrosanto rigore trasformato da Balotelli in pieno recupero.

Il campionato delle grandi continuna quindi senza la Juve capolista e con un Napoli che sembra intenzionato a non mollare la prima posizione in attesa del primo vero test provante per gli uomini di De Laurentiis nel posticipo di domenica prossima contro il Milan, dopo il turno di Champions in casa contro il Borussia Dortmund, arrivato in finale nella passata stagione.

Rudi Buset
rudi.buset@ildiscorso.it
RIPRODUZIONE RISERVATA

About Rudi Buset

Rudi Buset
Pubblicista iscritto all'Albo dei giornalisti dal 2013 Diplomato presso l’ITC Einaudi nel 2007, lavora presso una carpenteria leggera artigiana. Impegnato nel sociale e in politica, da anni collabora con diverse realtà del suo territorio con particolare attenzione al mondo dell’associazionismo. Appassionato di tutto ciò che riguarda l’uomo in quanto “animale politico” oltre che allo sport (in primis il calcio).

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top