domenica , 26 Settembre 2021
Notizie più calde //
Home » Rubriche » Felicità » Salute » il Movimento Special Olympics accolto da Gianfranco Fini, Presidente delle Camera dei Deputati

il Movimento Special Olympics accolto da Gianfranco Fini, Presidente delle Camera dei Deputati

image_pdfimage_print

Grandissimo riconoscimento per il Movimento Special Olympics. Questa mattina una delegazione composta da Atleti, Tecnici e Dirigenti provenienti da tutta Italia è stata accolta da Gianfranco Fini, Presidente delle Camera dei Deputati.

Presente il Board di Special Olympics Italia, rappresentato da Maurizio Romiti, Presidente di Special Olympics Italia, il vice presidente Alessandro Palazzotti, il Direttore Nazionale Alessandra Palazzotti e vari Direttori Regionali fra cui Charlie Cremonte per il Piemonte (e Presidente del COL Comitato Organizzatore Locale dei Giochi Nazionali Estivi Biella 18-24 giugno 2012) e una piccola delegazione di atleti. Dalla Città di Biella il Primo Cittadino Dino Gentile con Susanna Rovere Direttore Provincia di Biella degli Special Olympics  e Luca De Pieri il giovane atleta Special Olympics e testimonial dell’Evento biellese.

Il Presidente, Maurizio Romiti, ha illustrato ai presenti le attività che caratterizzano l’associazione dedicata all’integrazione delle persone con disabilità intellettiva nella società, accompagnato dai due Atleti Lelia e Luca che hanno recitato con orgoglio il giuramento “Che io possa vincere, ma se non riuscissi, che io possa tentare con tutte le mie forze” a nome di tutti i 13.000 Atleti Italiani.

Il Sindaco di Biella, Dino Gentile, ha invitato il Presidente Fini a partecipare ai prossimi Giochi Nazionali Estivi che si terranno a Biella dal 18 al 24 giugno pv. per conoscere di persona l’impegno e la determinazione che animano gli Atleti Special Olympics durante le competizioni sportive.

Eun bellissimo regalo poter iniziare la settimana con i vostri sorrisi, ma soprattutto con il vostro entusiasmo e la vostra passione – ha affermato entusiasta l’On Gianfranco Fini, aggiungendo inoltre che “lo sport insegna in primo luogo ad aver rispetto per se stessi, per le regole, ma soprattutto per lavversario che abbiamo di fronte. Quando si gareggia siamo tutti uguali, perché spinti dalla medesima volontà di partecipare e dare del nostro meglio. Lo Sport puo’ essere per tutti, nessuno escluso, un mezzo formidabile di crescita individuale e di inclusione sociale.”

Dino Gentile, primo cittadino Città di Biella, a margine dell’incontro ha riepilogato  gli elementi salienti e commentato l’incontro:
il Presidente della Camera Gianfranco Fini ha espresso apprezzamento per l’organizzazione dell’Evento e ha confermato l’intenzione di essere presente a Biella nel giorno dell’Inaugurazione dei Giochi, ciò ovviamente compatibilmente con le attività parlamentari”.
Nel suo intervento il presidente della Camera on Gianfranco Fini ha richiamato a quei valori che sono cardini nel vivere sociale e che ben si evidenziano nello sport: “Rispetto delle Regole, Rispetto per sè stessi e rispetto dell’avversario>.

“Elementi questi – prosegue il sindaco Gentile – che sono particolarmente preziosi oggi nella vita di tutti i giorni ai più diversi livelli.  Molto dobbiamo a tutto il mondo Special Olympics, all’organizzazione nazionale, ma un grazie particolare lo dobbiamo alla passione degli organizzatori locali, in primis a  Charlie Cremonte e Susanna Rovere che hanno saputo attivare tutto il mondo biellese, da quello del volontariato, a quello della scuola, al mondo imprenditoriale: Biella saprà accogliere questa pacifica invasione di  atleti, tecnici, volontari, famigliari.”

About Redazione

Il discorso è composto da idee, parole, fatti ed esperienze con il fine di in-formare coscienze libere e responsabili. Le cose sono invisibili senza la luce, le parole sono vuote senza un discorso.

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top