martedì , 18 Gennaio 2022
Notizie più calde //
Home » Il Discorso su » Dall'Italia » Il 12 dicembre appuntamento al 22° Prealpi Master Show, il rally che chiude la stagione sterrata nel Triveneto
Il 12 dicembre appuntamento al 22° Prealpi Master Show, il rally che chiude la stagione sterrata nel Triveneto

Il 12 dicembre appuntamento al 22° Prealpi Master Show, il rally che chiude la stagione sterrata nel Triveneto

image_pdfimage_print

22° Prealpi Master Show – 16° Ronde Prealpi Trevigiane

11 e 12 dicembre 2021

Ritorna il Prealpi Master Show, dopo la sospensione causa pandemia dello scorso anno, il rally tanto caro agli amanti della terra ritorna in veste rinnovata con un  percorso rivisto e con la formula RONDE a fare da collante ai 146 equipaggi che si sono iscritti a questo irrinunciabile appuntamento di fine stagione. L’evento, organizzato dagli uomini del Motoring Club Sernaglia capitanati dall’inossidabile Gabriele Favero, andrà in scena domenica 12 dicembre preceduto dalle verifiche e dallo shakedown previsti nella giornata di sabato 11.

Mauro Trentine e Alice De Marco al Prealpi 2019

Il Prealpi Master Show, valido anche come seconda gara del trofeo Raceday Rally Terra 2021-22, vedrà al via quest’anno uno stuolo di vetture R5 – in gran parte Skoda Fabia – ma anche un World Rally Car, la Hyundai NG i20 WRC di Mauro Trentin che così mette una seria ipoteca sul gradino più alto del podio.

Sempre presenti e molto attivi i fan di Trentin e De Marco

Il forte driver di Montebelluna non lascia quindi nulla di intentato per aggiudicarsi per l’ennesima volta la gara di casa. Di certo la concorrenza non starà a guardare e fra la quarantina di vetture iscritte in classe R5 qualcuno potrebbe riuscire a sopravanzarlo nella classifica finale.

Un paio di nomi? Sicuramente Paolo Andreucci (Skoda Fabia) ma anche Marco Signor (Volkswagen Polo R5) e Giacomo Scattolon (Skoda Fabia), sicuramente questi cercheranno di mettere i bastoni fra le ruote a Trentin anche se su un tracciato del genere la superiorità della sua Wrc è indiscutibilmente un grosso vantaggio.

Marco Signor

Giacomo Scattolon

Al via anche il “salitaro” Christian Merli (anch’egli su Skoda Fabia, navigato da Denis Pozzo), affezionato a questa gara dove riesce sempre a ben figurare nonostante il fondo completamente diverso da quello a cui è solitamente abituato.

Christian Merli

Non ci sarà invece Jari-Matti Latvala che spesso ha ricoperto il ruolo di apripista in questa gara grazie alla sua amicizia con Gabriele Favero, il nuovo ruolo rivestito dal finnico quest’anno (Team Principal del Toyota Gazoo Racing) probabilmente non gli permetterà di divertirsi sulle strade della pianura trevigiana, speriamo comunque di rivederlo nuovamente in Veneto alle prossime edizioni del Prealpi Master Show.  

Il percorso di gara quest’anno – come detto – presenta delle novità, il tracciato solitamente utilizzato è stato infatti rivisto nella parte finale, in buona parte su fondo sterrato e con alcuni brevi tratti in asfalto si sviluppa nelle campagne tra Farra di Soligo, Pieve di Soligo e Sernaglia della Battaglia per un totale di 8,5 chilometri della prova MASTER SHOW da ripetere quattro volte.

Di seguito gli orari delle prove speciali:

PS 1 ” Master Show”  ore 07:44

PS 2 ” Master Show”  ore 10:51

PS 3 ” Master Show”  ore 13:50

PS 4 ” Master Show”  ore 16:39 

Tutte le informazioni, l’elenco iscritti e la tabella tempi si possono trovare sul sito http://www.prealpimastershow.net/.

Servizio e foto: Dario Furlan (#darionnenphotographer)

About Dario Furlan

Fotografo free lance e giornalista pubblicista. Segue da anni il panorama musicale internazionale - ma anche locale - con particolare predilezione per quanto riguarda il rock (in tutte le sue derivazioni), il folk ed il blues nonché la musica in lingua friulana. Cultore di "motori e rally", dei quali vanta una conoscenza ultradecennale, è anche atleta nella disciplina ciclistica della mountain bike.

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top