martedì , 18 Gennaio 2022
Notizie più calde //
Home » Sport » Altri sport » Giro d’Italia: oggi prima giornata di riposo, si riparte domani da Lanciano
Giro d’Italia: oggi prima giornata di riposo, si riparte domani da Lanciano

Giro d’Italia: oggi prima giornata di riposo, si riparte domani da Lanciano

image_pdfimage_print

DA GANNA A GUERREIRO, PASSANDO PER IL ROSA DI ALMEIDA.
GRANDI NUMERI ANCHE SU SOCIAL, SITO E APP
Il punto dopo la prima parte della Corsa Rosa. Si riprende domani con la tappa dei muri, da Lanciano a Tortoreto di 177km.


San Salvo, 12 ottobre 2020 – Il 103^ Giro d’Italia si è aperto a Monreale con la cronometro individuale inaugurale che ha visto Filippo Ganna, neo campione del mondo contro il tempo, registrare il miglior tempo sul traguardo di Palermo, andando a indossare la prima Maglia Rosa. L’italiano del Team Ineos Grenadiers ha bissato il successo nella quinta tappa, imponendosi in solitaria a Camigliatello Silano.


Con il primo arrivo in salita sull’Etna, nella terza tappa, il portoghese Joao Almeida (Deceuninck – Quick-Step) ha sfilato la Maglia Rosa dalle spalle di Ganna, per poi tenere il simbolo del primato fino al primo giorno di riposo. Con il successo di Diego Ulissi (UAE Team Emirates) nella seconda tappa ad Agrigento, sono tre le vittorie di tappa per i portacolori italiani, quante quelle francesi, tutte ottenute dal campione francese Arnaud Démare (Groupama-FDJ) che si è dimostrato il miglior velocista di questa prima parte della Corsa Rosa.


L’ecuadoriano Jonathan Caicedo (EF Pro Cycling) sull’Etna, il britannico Alex Dowsett (Israel Start-Up Nation) a Vieste e il portoghese Ruben Guerreiro (EF Pro Cycling) a Roccaraso completano il quadro dei vincitori delle prime nove tappe.
La Corsa Rosa riparte domani con la frazione numero 10, la Lanciano-Tortoreto di 177km.

CLASSIFICA GENERALE
1 – João Almeida (Deceuninck – Quick – Step)
2 – Wilco Kelderman (Team Sunweb) a 30”
3 – Pello Bilbao (Bahrain – McLaren) a 39”
4 – Domenico Pozzovivo (NTT Pro Cycling Team) a 53″
5 – Vincenzo Nibali (Trek – Segafredo) a 57″
6 – Jakob Fuglsang (Astana Pro Team) a 1’01”
7 –  Harm Vanhoucke (Lotto Soudal) a 1’02”
8 – Patrick Konrad (Bora – Hansgrohe) a 1’11”
9 – Jai Hindley (Team Sunweb) a 1’15”
10 – Rafal Majka (Bora – Hansgrohe) a 1’17”

MAGLIE

  • Maglia Rosa, leader della classifica generale, sponsorizzata da Enel – João Almeida (Deceuninck – Quick – Step)
  • Maglia Ciclamino, leader della classifica a punti, sponsorizzata da Segafredo Zanetti – Arnaud Demare (Groupama – FDJ)
  • Maglia Azzurra, leader del Gran Premio della Montagna, sponsorizzata da Banca Mediolanum – Ruben Guerreiro (EF Pro Cycling)
  • Maglia Bianca, leader della Classifica dei Giovani, sponsorizzata da Eurospin – João Almeida (Deceuninck – Quick – Step), indossata da Harm Vanhoucke (Lotto Soudal)

 

GRANDI NUMERI SU SITO, SOCIAL E APP: 50 MILIONI DI VISUALIZZAZIONI SUL WEB OLTRE 3 MILIONI DI FOLLOWERS SUI PROFILI SOCIAL E 700.000 UTENTI ATTIVI SULLA APP

La nuova versione del sito, la nuova app, la grande varietà di nuovi contenuti non solo sportivi, stanno dando risultati importanti.

Sulla parte sportiva, sul sito www.giroditalia.it, da sottolineare i dati della sezione live che ogni giorno, in 4 lingue, racconta minuto per minuto la Corsa Rosa con aggiornamenti sulla gara, curiosità, statistiche e informazioni sul territorio. La sezione ha quintuplicato il tempo di permanenza per ogni visita rispetto alla scorsa edizione.

Le  “classifiche”,  le “squadre” e il “Percorso” insieme alla nuova piattaforma Video, che ha già superato le 500k visualizzazioni, rappresentano le sezioni più amate dai tifosi.

Numeri in forte crescita anche sui social, dove la base utenti ha raggiunto i 3 milioni di followers.

La nuova App ha già raddoppiato il numero di utenti unici rilevati nel 2019 alla fine Giro.

DOWNLOAD

#Giro

Photo Credits: LaPresse

About Dario Furlan

Fotografo free lance e giornalista pubblicista. Segue da anni il panorama musicale internazionale - ma anche locale - con particolare predilezione per quanto riguarda il rock (in tutte le sue derivazioni), il folk ed il blues nonché la musica in lingua friulana. Cultore di "motori e rally", dei quali vanta una conoscenza ultradecennale, è anche atleta nella disciplina ciclistica della mountain bike.

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top