domenica , 18 Aprile 2021
Notizie più calde //
Home » Sport » Calcio » FIGURACCIA UDINESE… E PENSARE CHE VOLAVA SEMPRE VERSO L’EUROPA !!!

FIGURACCIA UDINESE… E PENSARE CHE VOLAVA SEMPRE VERSO L’EUROPA !!!

image_pdfimage_print

L’Udinese veniva da quattro risultati utili di fila, stavolta fa un passo indietro. Di fatto non produce un tiro in porta. E lo stesso Di Natale se vuole raggiungere Roberto-DonadoniRoberto Baggio a quota 205 bisogna che ci mette qualcosa in più.Una lacrima d’orgoglio sul volto dei giocatori del Parma, e tanta vergogna in quelli dell’Udinese, questa la sintesi di una partita che doveva segnare lo squillo di tromba dell’undici friulano. Non c’è carattere, non c’è voglia di vincere non si riesce più a trovare un spirito di squadra. Ma andiamo alla partita. Combattivo, tonico, propositivo, questo l’atteggiamento dei padroni di casa, che sembrano lasciare nello spogliatoio i problemi socetari e al contrario degli ospiti ci mettono la faccia. L’Udinese non tira mai in porta anche se sul conto va segnato un palo colpito quasi per caso da Bubnjic su un rimpallo nell’azione partita con la punizione dalla trequarti di Di Natale.  Così la partita la fa il Parma. Un primo tempo a senso unico. stramaccioniStramaccioni, forse si rende conto di aver sbagliato formazione e corre ai ripari, ma il secondo tempo è peggio del primo per le zebrette. Così è difficile andare avanti ed ancor peggio sperare di onorare uno stadio gioiellino che sta per esser completato. Altro che prime posizioni di classifica, è una squadra che sente la sua sicurezza nei 12 punti sugli ultimi della classifica, ma certamente non onora il gioco del calcio visto negli ultimo anni. Ed i tifosi… come sempre … non un lamento non un grido di rabbia. Ora l’Udinese è in ritiro. Speriamo in una scrollata per onorare una storia che nell’ultimo anno si è alquanto ingrigita. Il Parma dei falliti, della società fantasma da una severa lezione ai friulani che oltre alla promessa di uno stadio gioiello  e al sogno di grandi sfide si sgonfia come un palloncino bucato senza sogni e senza orgoglio…

Parma-Udinese 1-0 (0-0).

Parma (3-5-2): Mirante , Santacroce , Costa  (4’st Mendes ), Feddal,  Cassani , Mauri 30’st Gobbi), Lodi, Nocerino , Varela , Ghezzal, Coda  (21’st Belfodil ) (22 Iacobucci, 91 Bajza, 13 Prestia, 58 Esposito, 20 Taider, 80 Jorquera, 37 Broh, 34 Haraslin, 17 Palladino).

All.:Donadoni .

Udinese (3-5-2): Karnezis, Wague , Danilo, Bubnjic (1’st Allan ), Widmer , Badu , Guilherme , Bruno Fernandes (33’st Geijo ), Pasquale , Aguirre  (1’st Thereau), Di Natale  (22 Scuffet, 97 Meret, 21 Hallberg, 34 Antunes, 50 Coppolaro, 9 Perica)

All.: Stramaccioni .

Arbitro: Cervellera di Taranto.

About Redazione

Redazione
Il discorso è composto da idee, parole, fatti ed esperienze con il fine di in-formare coscienze libere e responsabili. Le cose sono invisibili senza la luce, le parole sono vuote senza un discorso.

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top