martedì , 3 Agosto 2021
Notizie più calde //
Home » Sport » Altri sport » CANOTTAGGIO: XVIII COPPA DI NATALE VII MEMORIAL MARIO USTOLIN

CANOTTAGGIO: XVIII COPPA DI NATALE VII MEMORIAL MARIO USTOLIN

image_pdfimage_print
Vince la Ginnastica Triestina il VII Memorial Mario Ustolin alla Coppa di Natale 2014. Favorita da eccellenti condizioni meteomarine, si è disputata domenica mattina la XVIII edizione della Coppa di Natale – VII Memorial Ustolin, organizzata dalla Società Ginnastica Triestina Nautica. Oltre 200 gli atleti in gara delle categorie ragazzi, junior, senior e master, in rappresentanza di 12 società, tra le quali, la croata Adriatic di Parenzo, alla prima uscita ufficiale dopo 75 anni di inattività. Una partecipazione di qualità per la manifestazione pensata e voluta anche per ricordare il Image00473più rappresentativo degli allenatori biancocelesti, quel Mario Ustolin, olimpionico a Londra ’48, il cui nipote Federico, azzurro anche lui, ha voluto domenica essere dell’organizzazione, seguendo le regate e premiando nella sede della Sacchetta i vincitori. Partecipazione anche qualitativa con le due azzurre del Cmm Millo (campionessa d’Europa e bronzo mondiale juniores in 4 senza) e Molinaro (oro in Coupe de la Jeunesse), le campionesse d’Italia juniores della Timavo, ed una schiera di agguerritissimi master. Due gruppi e due partenze distinte: la primaImage00792 quella dei ragazzi e junior vedeva le barche lunghe (yole e gig) partite per prime, a prendere la testa della gara, con le formazioni dei monfalconesi della Timavo a fare da battistrada sia al maschile che al femminile, e chiudere in vantaggio sul traguardo, mentre nelle barche corte, successi di Ginnastica Triestina nei canoè ragazzi, junior maschile e femminile, Cmm nei doppi ragazzi e junior femminile, e Timavo nei doppi ragazze e junior maschile.
Affollata la seconda partenza di senior e master, con il motivo principale la sfida tra le otto jole a 8 vogatori. Duello acceso fino al giro di boa tra Nettuno e Cmm ed i veneziani della Diadora a fare da terzo incomodo, con l’inserimento della gig a 4 della Timavo. Gara appassionante fino a quando a metà del secondo lato il Circolo prendeva quel vantaggio che poi manteneva fin sul traguardo. 3 vittorie per Sgt Nautica (8 yole femminile, doppio maschile e femminile master), e Saturnia (doppio senior, yole a 2 e canoè tutti al maschile), 2 per Ravalico (canoè maschile e femminile senior), Timavo (gig a 4 senior e yole a 4 femminile master), e Cmm (yole a 4 master e 8 yole); ed 1 per Trieste (doppio senior femminile), Adriaco (yole a 4 maschile), Ausonia (gig a 4 maschile).
Festeggiava la Ginnastica la classifica di società che la vedeva al primo posto, seguita da Cmm e Timavo.
Ragazzi: canoè maschile: Sgt Nautica (Negrino), gig a 4: Timavo (Bruno, Da Lio, Musio, Polez, timoniere Polez); doppio canoè maschile: Cmm “N. Sauro” (Secoli, Starz); doppio canoè femminile: Timavo (Leghissa, Lise); Junior: canoè maschile: Sgt Nautica (Gortan); canoè femminile: Sgt Nautica (Rota); doppio femminile: Cmm “N. Sauro” (Millo, Molinaro); doppio maschile: Timavo (Maiello, Miniussi); yole a 4 femminile: Timavo (Buttignon, Sansa, Lise, Tomasini, timoniere Rismondo); Senior: canoè maschile: Ravalico (De Petris); canoè femminile: Ravalico (Giacomazzi); doppio canoè femminile: Trieste (Bartolovich, Vesnaver); doppio canoè maschile: Saturnia (Panteca, Cotognini); yole a 4: Adriaco (Uremovic, Crevato, Kevro, Didara, timoniere Kostesic); gig a 4: Timavo (Centazzo, Rusconi, Romano, Cernic, timoniere Polez); Master: Yole a 4 master: Cmm “N. Sauro” (Binetta, Kucich, Gonan, Parco, timoniere Degrassi); yole a 4 femminile: Timavo (Bartole, Passeri, Stradi, Miani, timoniere Favento); Yole a 8 master maschile: Cmm “N. Sauro” (Milos, Donat, Persoglia, Morosinato, Tumburus, Millo, Pietanza, Luca, timoniere Liu); gig a 4 master: Ausonia (Corazza, Marin, Cicogna, Lugnan, timoniere Marin); yole a 8 femminile: Sgt Nautica (Paravia, Giobbi, Biagi, d’Amore, Delfino, Bolognini, Spadaro, Nespolo, timoniere Fragiacomo), doppio maschile: Sgt Nautica (Carboni, Sancin); doppio femminile: Sgt Nautica (Della Torre, Fichtner); yole a 2: Saturnia (Clagnaz, trevisan, timoniere Rosso); canoè maschile: Saturnia (Zonta).Classifica per società: 1) Sgt Nautica, 2) Cmm “N. Sauro” (50); 3) Timavo (49); 4) Saturnia (40); 5) Trieste (12); 6) Ravalico (11); 7) Ausonia e Adriatic (8); 9) Adria e Diadora (6); 11) Giudecca (5); 12) Pullino (4).
daniele Negrino (Sgt) primo nei ragazzi
L’otto yole del Cmm N. Sauro
Fasi concitate in boa tra Nettuno e Cmm
Federico Ustolin premia con il trofeo dedicato al Nonno Mario Ustolin la rappresentante della Ginnastica Triestina
l’otto yole femminile della Ginnastica

About Redazione

Redazione
Il discorso è composto da idee, parole, fatti ed esperienze con il fine di in-formare coscienze libere e responsabili. Le cose sono invisibili senza la luce, le parole sono vuote senza un discorso.

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top