lunedì , 2 Agosto 2021
Notizie più calde //
Home » HOT » Andreucci – Andreussi si aggiudicano il 50° Rally del Friuli Venezia Giulia

Andreucci – Andreussi si aggiudicano il 50° Rally del Friuli Venezia Giulia

image_pdfimage_print

 

La giornata conclusiva del 50′ rally del Friuli Venezia Giulia ha regalato un grande spettacolo al pubblico accorso sulle 3 prove speciali previste (da percorrere due volte); alla fine il cronometro ha decretato il vincitore nel plurititolato Paolo Andreucci che, navigato dalla friulana Anna Andreussi, è riuscito a mettere la sua Peugeot 208 T16 davanti a tutti.

Umberto Scandola e Giandomenico Basso hanno provato a rendergli difficile l’impresa ma Scandola è scivolato in quinta posizione causa una ‘toccata’ che lo ha costretto a cedere la seconda piazza, saldamente occupata fino a quel momento, al suo diretto inseguitore Giandomenico Basso che, afflitto da problemi alla barra stabilizzatrice ed alla valvola pop-off nella prima giornata, era rimasto attardato rispetto al duo di testa.

Basso si è quindi classificato al secondo posto finale prendendosi anche il lusso di vincere le ultime 3 speciali della giornata con la Ford Fiesta R5 alimentata a gas.

Il gradino più basso del podio è andato a Perico su Peugeot 208 T16 mentre Bosca con la Peugeot 207 S2000 si è classificato al quarto posto.

Per quanto riguarda il T.R.N., che si è corso in coda al rally, la vittoria è andata ai pordenonesi Martinis – Tratter su Renault New Clio che hanno duellato per tutta la gara con Gecchele – Peruzzi (Peugeot 207 S2000), spuntandola infine per 28 secondi.
Queste le classifiche finali delle vetture “moderne”:
Classifica generale: 1.Andreucci 2.Basso 3.Perico 4.Bosca 5.Scandola 6.Perego 7.Ferrarotti 8.Kossler 9.Di Palma 10.Toffoli
Classifica CIR Conduttori: 1.Andreucci 2.Basso 3.Perico 4.Scandola 5.Perego 6.Di Palma 7.Andolfi 8.Albertini 9.Marchioro 10.Scattolon
Classifica CIR Produzione: 1.Ferrarotti 2.Di Palma 3.Andolfi 4.Vittalini 5.Marchioro 6.Bernardi 7.Gheno
Classifica CIR Junior: 1.Albertini 2.Scattolon 3.Carella 4.Panzani 5.Vineis

Classifica CIR Classe R2: 1.Albertini 2.Scattolon 3.Carella 4.Panzani 5.Giordano 6.Vineis 7.Giannini 8.Comandulli 9.Arena 10.Pirelli
Classifica CIR Femminile: 1.Federica Lonardi (Vanessa Polonia è uscita di strada)
Trofeo Renault Clio Produzione: 1.Ferrarotti 2.Di Palma 3.Andolfi 4.Marchioro 5.Bernardi 6.Terpin 7.Pajunen 8.Gheno
Trofeo Renault Twingo Top: 1.Carella 2.Panzani 3.Comendulli 4.Pirelli
Trofeo Citroen: 1.Vittalini 2.Scotto
Mitropa Cup: 1.Kossler 2.Gassner 3.Zinutti 4.Schulz 5.Voldrich …
Classifica Trofeo Rally Nazionali: 1.Martinis/Tratter (Renault Clio) 2.Gecchele (Peugeot 207 S2000) 3.Paronuzzi (CLio Super 1600)

 

 

 

 

L’Alpi orientali Historic è stato vinto dall’inossidabile “Lucky” su Lancia Rally 037 navigato da un’icona del rallismo quale è Fabrizia

Jensen - Pedersen Terzi classificati nelle storiche

Jensen – Pedersen Terzi classificati nelle storiche

Pons che, dopo il ritiro dell’avversario diretto “Pedro”, ha vinto tutte le speciali della giornata mettendosi alle spalle la coppia Brazzoli – Valmassoi, sempre su Lancia Rally 037, e Jensen – Pedersen (Porsche Carrera RS).

Brazzoli - Valmassoi Secondi classificati nelle storiche

Brazzoli – Valmassoi Secondi classificati nelle storiche

Fra i regionali vanno citate le ottime prestazioni di Rino Muradore ed Enrico Cherchi che si sono classificati quinti assoluti e di Pietro Corredig e Sonia Borghese piazzatisi al 12° posto.
Questa la classifica finale delle vetture “storiche”:

Rally Alpi Orientali Historic: 1.Lucky/Pons (Lancia 037) 2.Enrico Brazzoli (Lancia 037) 3.Jensen (Porsche) 4.R.Montini (Porsche) 5.Muradore (Ford Escort RS)

Si è così conclusa questa 50^ edizione del rally (conosciuto dai più come “Alpi orientali”) che, ottimamente organizzato dalla Scuderia Friuli, è riuscito a calamitare l’attenzione del pubblico ed a dare notorietà in ambito nazionale e non solo a questa regione sempre più vocata al turismo ed all’accoglienza.

Video di Guendy Furlan


Foto e servizio Dario Furlan

About Dario Furlan

Dario Furlan
Fotografo free lance e giornalista pubblicista. Segue da anni il panorama musicale internazionale - ma anche locale - con particolare predilezione per quanto riguarda il rock (in tutte le sue derivazioni), il folk ed il blues nonché la musica in lingua friulana. Cultore di "motori e rally", dei quali vanta una conoscenza ultradecennale, è anche atleta nella disciplina ciclistica della mountain bike.

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top