martedì , 26 Ottobre 2021
Notizie più calde //
Home » IN EVIDENZA » 51° RALLY DEL FRIULI E 20° RALLY ALPI ORIENTALI HISTORIC, AL VIA 84 VETTURE MODERNE E 55 STORICHE. IN CORSA ANCHE LA SOLIDARIETA’
51° RALLY DEL FRIULI E 20° RALLY ALPI ORIENTALI HISTORIC, AL VIA 84 VETTURE MODERNE E 55 STORICHE. IN CORSA ANCHE LA SOLIDARIETA’

51° RALLY DEL FRIULI E 20° RALLY ALPI ORIENTALI HISTORIC, AL VIA 84 VETTURE MODERNE E 55 STORICHE. IN CORSA ANCHE LA SOLIDARIETA’

image_pdfimage_print

15-RFVGE’ on-line l’elenco iscritti del 51° Rally del Friuli Venezia Giulia, in programma venerdì e sabato sulle strade della nostra regione, che vede la presenza di ben 84 vetture al via, suddivise in 57 per il CIR (Campionato Italiano Rally) e 27 per il TRN (Trofeo Rally Nazionale), per questi ultimi le fatiche inizieranno con la prova spettacolo di venerdì a Udine per poi proseguire con il medesimo programma di prove speciali del CIR al sabato, per un totale di 7 prove speciali che questi concorrenti disputeranno.
I protagonisti annunciati per la classifica valevole per il CIR sono quindi: Paolo Andreucci (Peugeot 208 T16 R5), Umberto Scandola (Skoda Fabia R5), Giandomenico Basso (Ford Fiesta R5 LDI), Alessandro Perico (Peugeot 208 T16 R5), Nicola Caldani (alias #NC3 – Citroen DS3 R5), Michele Tassone (Peugeot 208 T16 R5) e Stefano Baccega (Ford Fiesta R5). Di sicuro interesse anche la presenza di Fabrizio Andolfi (Junior) al debutto con la Ford Fiesta R5  e di Simone Campedelli su Peugeot 207 Super 2000, non iscritti al campionato e quindi impossibilitati a prendere punti ma che potranno però toglierli ai big del CIR se riusciranno a piazzarsi davanti a loro.

Per il campionato Produzione saranno presenti Luca Rossetti , pluri-campione europeo di origini pordenonesi, e Ivan Ferrarotti, che si daranno battaglia con le Renault New Clio R3T.

Diversi i piloti stranieri che gareggeranno per la Mitropa Cup che daranno lustro internazionale alla competizione fra cui spiccano Manuel Kössler e Hermann Gassner.

Nel Trofeo Rally Nazionale i 4 i possibili pretendenti alla vittoria sono da ricercarsi fra il locale Claudio De Cecco (Skoda Fabia Super 2000), Roberto Vellani (Peugeot 207 S2000), Roberto Righetti (Peugeot 208 T16) e il carnico Nicola Cescutti  (Ford Fiesta R5).

A proposito di locali, saranno come sempre molti i regionali che, anche nelle classi minori, cercheranno di mettersi in luce nella competizione di casa.

L’elenco completo degli iscritti si può reperire sul sito della gara al seguente link http://www.rallyalpiorientali.it/docs/2015/A15%20Elenco%20Moderne.pdf.

15-ALPI

Per quanto riguarda gli iscritti al 20° Rally Alpi Orientali Historic, sono 55 gli equipaggi che a bordo di meravigliose vetture storiche percorreranno le stesse strade dei concorrenti del CIR anticipandone il passaggio sulle prove speciali.

L’elenco iscritti vetture storiche è scaricabile dal seguente link: http://www.rallyalpiorientali.it/docs/2015/A15%20Elenco%20Historic.pdf.

Dario Furlan

Di seguito pubblichiamo il comunicato dell’organizzazione riguardante un’iniziativa di solidarietà che verrà messa in atto in occasione della gara:

INFOSTAMPA

AL 51° RALLY DEL FRIULI VENEZIA GIULIA

CORRE LA SOLIDARIETA’: “DI CORSA PER ERIK”

La gara organizzerà una raccolta fondi a sostegno della famiglia di Erik Tuan, ex copilota ed appassionato,, prematuramente scomparso a 47 anni lo scorso febbraio.

Non si parlerà solo di motorsport, a Udine e Provincia, nell’ultimo fine settimana di agosto, ma scenderà in campo anche la solidarietà con una raccolta di fondi a sostegno della famiglia di Erik Tuan. Era un grande appassionato, aveva corso alcuni rally come copilota ed è scomparso prematuramente lo scorso febbraio a 47 anni per un infarto a Ponteacco – frazione di San Pietro al Natisone, lasciando la moglie Fabiola e la piccola Ilaria, in seguito ad una situazione spiacevole che ha fatto molto parlare per il tardivo arrivo dell’Ambulanza di soccorso.

Il Rally del Friuli Venezia Giulia/ Alpi Orientali vuole dare un aiuto simbolico alla famiglia. Erik aspettava con entusiasmo l’appuntamento annuale con il mondo dei rallies proprio con il Rally delle Alpi Orientali che gli passava davanti a casa, vivendo lui appunto nelle Valli del Natisone.

Il fine di questa iniziativa è solo quello di far capire alla piccola Ilaria ed alla Signora Fabiola che il mondo dei Rally è vicino anche nei momenti difficili della vita dei suoi appassionati.

Una semplice donazione spontanea di piloti ed addetti sarà raccolta alla distribuzione radar, alle verifiche ed al parco assistenza. Per chi lo vorrà ci saranno a disposizione degli adesivi da apporre sulle auto che riporteranno la scritta “Di corsa per Erik”.

L’Organizzazione del rally auspica un forte coinvolgimento dei rallisti partecipanti alla gara, a dimostrazione della sensibilità del nostro sport.

 

 

 

 

 

About Dario Furlan

Fotografo free lance e giornalista pubblicista. Segue da anni il panorama musicale internazionale - ma anche locale - con particolare predilezione per quanto riguarda il rock (in tutte le sue derivazioni), il folk ed il blues nonché la musica in lingua friulana. Cultore di "motori e rally", dei quali vanta una conoscenza ultradecennale, è anche atleta nella disciplina ciclistica della mountain bike.

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top