martedì , 18 Maggio 2021
Notizie più calde //
Home » Spettacolo » Arte e mostre » ‘Volti nascosti della pinacoteca’

‘Volti nascosti della pinacoteca’

image_pdfimage_print

Cinque incontri organizzati da Comune e sistema Museo dedicati al ritratto. Il primo su “Il ritratto e il potere”

Inizieranno domani, sabato 21 gennaio alle 16 in castello a Udine, gli incontri “Volti nascosti della Pinacoteca”, cinque appuntamenti organizzati dal Comune di Udine in collaborazione con Sistema Museo in concomitanza con il nuovo allestimento della Pinacoteca d’Arte Antica.
L’incontro di domani, dedicato a “Il ritratto al servizio del potere. L’esempio di alcuni pittori friulani”, come tutti gli altri è rivolto alla lettura di opere note e meno note della Pinacoteca, ma con un unico filo conduttore, la poetica del ritratto. Tutti gli incontri offriranno al pubblico una lettura visiva e conoscitiva di alcuni dipinti conservati in museo, al confronto con altri provenienti dai depositi, proponendone una nuova e ideale collocazione espositiva. L’analisi degli stessi sarà l’occasione per l’approfondimento monotematico di uno o più artisti provenienti dall’ambito udinese-friulano, o legati comunque ad una committenza locale.
Già in calendario il prossimo appuntamento, previsto per sabato 28 gennaio, sempre alle 16 in castello, con “Nobili ma non solo. Ritratti tra Cinquecento e Seicento”.
Per partecipare a tutti gli appuntamenti sarà possibile sottoscrivere un abbonamento ad un costo promozionale di 18 euro (ingresso al Museo gratuito) mentre sarà possibile  partecipare anche ai singoli incontri a scelta ad un costo di 4 euro ciascuno (oltre al biglietto d’ingresso al Museo). É consigliata la prenotazione.
Ma le iniziative organizzate da Comune e Sistema Museo, non si esaurisco qui. Domenica 22 gennaio, alle 16, ancora una volta in castello, infatti, il pomeriggio è dedicato ai più piccoli, che potranno visitare la Galleria d’Arte Antica con il laboratorio “Ti leggo un quadro”. Ogni dipinto ha una storia da raccontare che non sempre è facile da svelare. Passeggiando nelle sale del castello, bambini e famiglie, verranno guidati alla comprensione di alcuni episodi narrati in grandi tele antiche e riusciranno a scoprire simboli, allegorie e significati nascosti. Per informazioni e prenotazioni è possibile telefonare a Sistema Museo (800 961993 dal lunedì al venerdì) o direttamente alla biglietteria del castello (0432 271591).

About Redazione

Redazione
Il discorso è composto da idee, parole, fatti ed esperienze con il fine di in-formare coscienze libere e responsabili. Le cose sono invisibili senza la luce, le parole sono vuote senza un discorso.

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top