sabato , 16 Ottobre 2021
Notizie più calde //
Home » Spettacolo » Cinema » Visionario Senza Confini: in sala a Udine film in versione originale con sottotitoli in italiano
Visionario Senza Confini: in sala a Udine film in versione originale con sottotitoli in italiano

Visionario Senza Confini: in sala a Udine film in versione originale con sottotitoli in italiano

image_pdfimage_print

Inglese, spagnolo, giapponese, francese, cambogiano: ben cinque lingue diverse per la programmazione dei cinema Visionario e Centrale a Udine, che da lunedì 27 a mercoledì 29 settembre cercheranno di abbattere più confini possibili.

Saranno 6, infatti, i film nei cinema del centro città in programmazione anche nella loro versione originale a partire da una delle novità della settimana, Drive my Car, road movie dell’anima premiato a Cannes per la sceneggiatura e visibile in giapponese con sottotitoli italiani.

Da Cannes, in francese, arriva in anteprima mercoledì 29 settembre anche il vincitore della Palma d’Oro, il disturbante cyber-thriller Titane.

Dalla Settimana della Critica di Venezia 2021 arriva invece Karmalink (in programma al Visionario il 29 settembre alla presenza del regista Jake Wachtel), che mostrerà una Cambogia del futuro, dove due adolescenti vogliono risolvere il mistero dei sogni delle sue vite passate.

Proseguono in inglese il kolossal di Denis Villeneuve Dune (Al Visionario sia in versione normale sia in versione Doby Atmos!) mentre al Cinema Centrale troverete il delicato dramma SUPERNOVA con i due pesi massimi Colin Firth e Stanley Tucci.

A parlare spagnolo è invece la brillante commedia Il Matrimonio di Rosa, dove la protagonista sposa nientemeno che se stessa (in programma il lingua originale solo lunedì 27 settembre al Visionario).

I film sono proiettati in lingua originale con sottotitoli in italiano. Per la programmazione completa e per l’acquisto dei biglietti online consultare il sito www.visionario.movie oppure facebook.com/VisionarioUdine. Ricordiamo che per accedere al Visionario e al cinema Centrale è necessario mostrare il

Green Pass, la certificazione verde Covid-19. Per la visione dei film rimane obbligatoria la mascherina (chirurgica o ffp2).

About Alessandro Marotta

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top