mercoledì , 27 Ottobre 2021
Notizie più calde //
Home » Rubriche » Annunci e proposte » UDINE : dal 4 settembre AL VIA IL FESTIVAL INTERNAZIONALE DEGLI ARTISTI DI STRADA
UDINE : dal 4 settembre AL VIA IL FESTIVAL INTERNAZIONALE  DEGLI ARTISTI DI STRADA

UDINE : dal 4 settembre AL VIA IL FESTIVAL INTERNAZIONALE DEGLI ARTISTI DI STRADA

image_pdfimage_print

Per tutto il pomeriggio il centro storico cittadino sarà animato

dalle giocolerie, dalle acrobazie e dalle performance di ben

20 gruppi con decine di artisti provenienti da tutto il mondo

Arrivano da tutta Italia, ma anche dall’Argentina, dal Brasile, dal Canada, dalla Spagna. Sono ballerini, acrobati, giocolieri, mangiafuoco, contorsionisti, trasformisti, maghi, musicisti e mimi. È tutto pronto per lo sbarco, nell’ambito di UdinEstate, del Festival internazionale degli artisti di strada, l’imperdibile appuntamento con l’arte di strada che il prossimo 4 settembre animerà il centro storico di Udine per poi far tappa a San Vito al Tagliamento (5 settembre) e a Staranzano (6 settembre).

Per tutto il pomeriggio di venerdì 4 settembre, a partire dalle 16.30, il centro storico di Udine sarà animato dalle giocolerie, dalle acrobazie e dalle performance di 20 gruppi e decine di artisti italiani e internazionali: Antonito Huevofrit (giocoleria comica), Autoportante (musica), Circo Sottovuoto (circo contemporaneo), Edgar Groll (contact giocoloria), Felice & Celina Cantastorie (musicale cantastorie), Little Testa (circo), Steve Stergiadis (clown/giocoloria), Gibbo (magia comica e trasformismo), Stupid Street Show (giocoleria, acrobatica, magia e slapstick), La famiglia Mirabella (circo familiare), Bloko Intestinhao (banda samba), Catastrofer (clown), Circo a la maleta (comic clown), Berimbau (banda samba), Endjoro Trio (street music). A quest’ampia batteria di street artist provenienti da diversi Paesi del mondo, si aggiunge per questa edizione una rappresentanza made in Friuli Venezia Giulia, con una piazza (il terrapieno di piazza Libertà) dedicata agli “Artisti a km 0”: Circo Frico (circo), Cie o Cifai (circo contemporaneo), Drunken Sailor (street music), Circus Teens (circo contemporaneo), Duo Lotus (magic show). A organizzare il festival sarà anche stavolta la Compagnia del Carro di Staranzano insieme con l’associazione udinese “Circo all’incirca”. Tantissime le esibizioni che si susseguiranno per tutto il pomeriggio in piazza Libertà, piazza Matteotti, piazzetta Lionello, via Cavour, corte di palazzo Morpurgo e piazza XX Settembre, dove alle 23 è in programma la grande festa finale. Gli stessi artisti si esibiranno, con gli stessi orari, il 6 settembre nelle vie di San Vito al Tagliamento e il 7 a Staranzano (in 02_09 artisti di strada_2questo caso le attività inizieranno già la mattina, alle 10).

Tantissime attività e iniziative per bambini. Numerose anche le attività e gli appuntamenti dedicati ai più piccoli. A partire dalle 15 e fino alle 19.30 (a Staranzano dalle 10), la loggia del Lionello ospiterà tantissime iniziative dedicate a chi vuole cimentarsi nelle acrobazie, negli esperimenti musicali, nel travestimento e nell’improvvisazione teatrale, nella manipolazione di oggetti e nella costruzione di giocattoli. Un ricco programma di laboratori offrirà la possibilità di conoscere in prima persona tecniche, materiali, trucchi, strumenti e creazioni del mestiere. Protagonisti di queste attività laboratoriali saranno il mago Ursus, Lucio Cosentino, Circo all’Incirca e Jimmy Baratta.

Abbinato al festival, inoltre, si conferma anche il concorso fotografico “BuskerShot…cogli l’attimo! Foto contest”, che durerà per tutta la manifestazione (per informazioni e iscrizioni www.mc59.com). La rassegna, che rientra nel programma di UdinEstate, è realizzata quest’anno con il sostegno della Regione e la sponsorizzazione di Fondazione Cassa di risparmio di Gorizia, Bcc di Pordenone, Bcc di Staranzano e Villesse, Camst e Altho Tecnologies.

Il Festival in regione – il programma

Ecco di seguito l’elenco completo dei gruppi e degli artisti partecipanti e cosa proporranno in regione

Antonito Huevofrit (Spagna) – Giocoleria comica

Humor, mambo e tanti cappelli sono gli ingredienti per questo HuevoFrito! In constante dialogo con il pubblico Antoñito munito di una valigia e del suo sorriso vi intratterrà con numeri di giocoleria e clownerie.

Autoportante – Musica

Storia d’amore su di un filo teso per mostrarci come al nostro fianco ci sarò sempre qualcuno pronto ad aiutarci e sostenerci.

Circo sottovuoto (Italia) – Circo contemporaneo

02_09 artisti di strada_3Rotty, una donna terribilmente austera, cercherà di portare a termine uno spettacolo poetico inciampando ripetutamente nelle cadute di stile del suo goffo e tamarro compagno Andre’. Spettacolo comico che parla a tutte le età attraverso la suspense di movimenti acrobatici a sei metri d’altezza.

Edgar Groll (Argentina\Israele) – Contact giocoleria

Giocoleria ad altezze vertiginose, acrobazie sulla bici più piccola del mondo, ipnosi con sfere di cristallo, clarinetti suonati in sella ad alti monocicli.

Felice & Celina cantastorie (Italia) – Musicale cantastorie

Lo spettacolo è un contenitore musicale di racconti e canzoni che coinvolgono grandi e piccini.

Little Testa (Argentina) – Circo

In un vortice di parrucche, occhiali, danze con i diabolos, lotte contro un secchio e strepitose verticali Little Testa vi sorprenderà.

Steve Stergiadis (Canada) – Clown e Giocoleria

Steve è un “diavolo in costume” che vorrebbe diventare un angelo. Il suo spettacolo è un susseguirsi di giocoleria, percorsi in monociclo e improvvisazioni di mimo.

Gibbo – Magia comica e trasformismo

Le missione di un improbabile 007 si trasforma inevitabilmente in uno spettacolo di pericolosi equilibrismi, giocoleria di bombe rotanti, lanci nel vuoto col paracadute e combattimenti esplosivi.

Stupid Street Show (Italia) – Giocoleria, acrobatica, magia e slapstick

Attraverso una sequenza di tragicomici incidenti un trio dà vita ad uno spettacolo comico dai ritmi serrati.

La famiglia Mirabella (Italia) – Circo familiare

In piazza, là dove fino ad un attimo prima non c’era nulla, appaiono una bici olandese a tre ruote, monocicli, birilli, palline e cinque personaggi dai vestiti sgargianti, cappellie gilet.

Bloko intestinhao (Italia) – Banda samba

Un filo immaginario collega il Brasile con la castellana. Un gruppo di amici con la passione per le percussioni brasiliane propongono ritmi Samba reggae, Samba Enredo, Maracatù e Afoxè.

Catastrofer – Clown

Un clown si esibirà nel suo sport preferito: la boxe.

Circo a la Maleta – Comic Clown

L’energia straripante di due innamorati esploderà in molteplici acrobazie.

Berimbau (Italia /Brasile) – Banda samba

Una banda formata da musicisti provenienti da varie regioni italiane e dal Brasile. Ha base a Trieste, ma con i suoi tamburi ha raccontato il genere “samba” in tutta Europa, in Sudamerica e in Medio Oriente.

Endjoro Trio – Street Music

Trio nato nel 2012 dal legame di tre amici con in comune l’amore per la musica popolare. Contrabbasso, chitarra, melodica e voce per sonorità acustiche che rimandano a un passato non così lontano.

About Redazione

Il discorso è composto da idee, parole, fatti ed esperienze con il fine di in-formare coscienze libere e responsabili. Le cose sono invisibili senza la luce, le parole sono vuote senza un discorso.

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top