domenica , 5 Dicembre 2021
Notizie più calde //
Home » SLIDER » Vincenzo Peruggia, la storia dell’uomo che rubò la Gioconda

Vincenzo Peruggia, la storia dell’uomo che rubò la Gioconda

image_pdfimage_print

Vincenzo Peruggia. La storia dell’uomo che rubò la Gioconda”: è questo il titolo dello spettacolo che la Compagnia “CAST” porterà in scena sabato 22 febbraio (ore 21) al Teatro di San Giorgio in Bosco (PD). Lo spettacolo di Giovanni Epis con Simone Toffanin e Tony Fuochi e musiche originali di Tommy Ermolli ripercorre il caso che all’incirca un secolo fa fece scalpore in tutto il mondo. I fatti risalgono al 1911 quando Vincenzo Peruggia, imbianchino di Dumenza un piccolo paesino vicino a Varese, si rende protagonista di uno dei più grossi furti della storia. Al Museo del Louvre, nel quale lavora saltuariamente come imbianchino, Peruggia riesce a sottrarre la Gioconda di Leonardo per riportarla in Italia. Lo Stato Italiano però, messo alle strette da quello francese e dall’opinione pubblica internazionale, lo ridà alla Francia e processa Peruggia. Lo spettacolo mette in scena proprio la parte finale del processo, avvenuto a Firenze nel 1913, dove l’autore del furto racconta la sua vita in Francia e le motivazioni del suo gesto. Info e prenotazioni: 049 9453261. Biglietto intero 5 euro, ridotto 3 euro.

Vito Digiorgio

About Vito Digiorgio

Giornalista pubblicista iscritto all’Albo dei giornalisti dal 2013. Si è laureato all'Università di Udine con una tesi sulla filologia italiana. Collabora con alcune testate giornalistiche on line.

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top