mercoledì , 28 Luglio 2021
Notizie più calde //
Home » Rubriche » Cultura » Teatro Verdi Gorizia – Martedì alle 18 la prolusione dell’Ute su “Chiedo scusa al signor Gaber”

Teatro Verdi Gorizia – Martedì alle 18 la prolusione dell’Ute su “Chiedo scusa al signor Gaber”

image_pdfimage_print

Si aprirà martedì, con la conferenza a cura dell’Università della Terza Età, il ciclo di prolusioni agli spettacoli della stagione artistica del Teatro Verdi di Gorizia. Il primo appuntamento è dedicato a “Chiedo scusa al signor Gaber”, spettacolo che andrà poi in scena il giorno dopo con inizio alle 20.45.

L’incontro, animato dalla relazione di Luigi Pipia, permetterà di scoprire il mondo del signor G, preparandosi al meglio allo show che vedrà sul palco uno straordinario Enzo Iacchetti, accompagnato dalla Witz Orchestra e – solo per la tappa goriziana – dall’Orchestra dell’Accademia Naonis di Pordenone, diretta dal maestro Valter Sivilotti. Ad ospitare la conferenza, in programma alle 18, sarà il foyer del Teatro Verdi: al termine dell’incontro, ci sarà spazio per un brindisi.

Lunedì 17 novembre sarà poi la volta di Tullio Svettini (Ute), che racconterà storia e segreti del Mercante di Venezia, in programma due giorni dopo al Verdi con Silvio Orlando. Novità di quest’anno, il coinvolgimento di un vasto numero di associazioni e realtà attive in ambito culturale, che affiancheranno la storica presenza dell’Università della Terza Età: venerdì 5 dicembre, ad esempio, la Società Dante Alighieri di Gorizia terrà la prolusione che anticiperà il ritorno dell’operetta al Verdi, con “Vienna chiama Gorizia”.

i.p.

About Redazione

Redazione
Il discorso è composto da idee, parole, fatti ed esperienze con il fine di in-formare coscienze libere e responsabili. Le cose sono invisibili senza la luce, le parole sono vuote senza un discorso.

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top