domenica , 1 Agosto 2021
Notizie più calde //
Home » Il Discorso su » Gorizia e provincia » TEATRO & CRONACHE DI EMIGRAZIONE: A GORIZIA IN SCENA “LUMI DALL’ALTO”

TEATRO & CRONACHE DI EMIGRAZIONE: A GORIZIA IN SCENA “LUMI DALL’ALTO”

image_pdfimage_print

GORIZIA – La storia prende spunto da una vicenda realmente accaduta, un matrimonio simulato per far felici i parenti in Albania. Gyula Molnàr e Gigio Brunello portano in scena “Lumi dall’alto” il racconto di due giovani albanesi in Italia che per far felici i genitori inscenano un matrimonio finto in una villa veneta. Il nuovo spettacolo di due degli autori più creativi e apprezzati della scena del teatro di figura italiano apre il cartellone 2015 di Pomeriggi d’inverno, la Stagione di Teatro di Figura del Friuli Venezia Giulia promossa come sempre dal CTA Gorizia, di scena al Kulturni Center Bratuž.

Sabato 17 gennaio, alle 16.30, sipario su Lumi dall’alto“, di Gigio Brunello e Gyula Molnàr, in scena Gigio Brunello, sculture di Gigio Brunello, dipinti di Lanfranco Lanza, musiche di Rosa Brunello eseguite da Rosa Brunello Quintete scenofonia di Lorenzo Brutti. Una storia tratta da una vicenda realmente accaduta che Gigio Brunello ha raccolto per metterla in scena sotto forma di fiaba moderna. Tutto nasce da un video di un matrimonio che mostra la sposa e lo sposo e gli invitati che percorrono velocemente i viali di un parco e sorridono alla telecamera. Un video falso, girato di nascosto dai proprietari, in una villa veneta, il giorno in cui il ristorante era chiuso, con la complicità del giardiniere albanese amico degli sposi. Come spiega Gigio Brunello: “Soldi per un matrimonio vero e proprio non ne avevano, ma quel video serviva per far felici i parenti rimasti in Albania. E pensare che papà e mamma avevano già combinato un matrimonio con un cugino ricchissimo che viveva a Londra. Così Airona cominciò a raccontarmi la sua storia fin da quando era partita in gommone col suo fratellino”…

Il cartellone di Pomeriggi d’inverno è diretto da Roberto Piaggio e Antonella Caruzzi, e trova il sostegno del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia, della Provincia e del Comune di Gorizia, della Fondazione Cassa di Risparmio di Gorizia, del Credito Cooperativo Cassa Rurale ed Artigiana di Lucinico Farra e Capriva. Collaborano Kulturni Center Bratuž di Gorizia,  Associazione Puppet FVG, Misurafamiglia. Con il patrocinio di  ATF – Associazione Teatri di Figura / AGIS. 

La biglietteria aprirà alle 16, presso il Kulturni Center Bratuž. Prevendita presso gli uffici CTA, info tel. 0481 537280cell 3351753049 www.ctagorizia.it  ctagorizia/facebook.com  info@ctagorizia.it

press info: ufficiostampa@volpesain.com

 

About Redazione

Redazione
Il discorso è composto da idee, parole, fatti ed esperienze con il fine di in-formare coscienze libere e responsabili. Le cose sono invisibili senza la luce, le parole sono vuote senza un discorso.

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top