venerdì , 4 Dicembre 2020
Notizie più calde //
Home » HOT » Qui e Ora CON Valerio Mastandrea e Valerio Aprea DAL 24 AL 26 GEN Politeama Rossetti

Qui e Ora CON Valerio Mastandrea e Valerio Aprea DAL 24 AL 26 GEN Politeama Rossetti

image_pdfimage_print

Valerio Mastandrea ritorna al Politeama Rossetti dove mancava dal 2007 quando come protagonista di uno spettacolo di Mattia Torre, autore e regista, ottenne alla Sala Bartoli una serie notevolissima di calorose accoglienze e di “sold out” con il monologo Migliore. Il ritorno a teatro con Qui e Ora – in Sala Assicurazioni Generali per la Stagione Prosa da venerdì 24 gennaio – è valso all’attore romano, uno fra i più ricercati artisti di teatro e del cinema della sua generazione, il Premio Hystrio 2013 per l’interpretazione. Anche per l’altro attore in scena, Valerio Aprea, si tratta di un ritorno al Teatro Stabile del Friuli Venezia Giulia. Infatti nel 2005 aveva calcato il palco e ricevuto l’apprezzamento del pubblico della Sala Bartoli nel monologo In mezzo al mare, vincitore della rassegna “Attori in cerca d’autore” nel 2003. Anche in questo caso il testo e la regia erano firmati da Mattia Torre.aprea_mastandrea_IMG_8784_ph_roberto_salgo DS «È curioso che i personaggi dei due attori assomiglino molto a quelli che hanno interpretato nei loro rispettivi monologhi», ha affermato Mattia Torre parlando di Qui e Ora. Un feeling artistico consolidato quello tra Valerio Mastandrea e Valerio Aprea con il regista e autore, che spiega come cerchi di «condividere la creazione degli spettacoli con gli artisti, creare una squadra che ha un intento comune. In particolare questi due attori sono due vulcani e il lavoro di regia è anche un lavoro di ascolto delle loro proposte e di mediazione». Mattia Torre è autore di spettacoli teatrali, ma anche televisivo e cinematografico: fa parte della squadra di autori di Parla con me di Serena Dandini e della serie tv Boris, di cui ha poi firmato anche la regia del film per il cinema. «Come in tutte le mie scritture ho cercato di impostare la scrittura in modo che la comicità sia usata come mezzo per raccontare cose spaventose» ha spiegato Mattia Torre parlando di Qui e Ora. «I protagonisti sono due individui che rimangono coinvolti in un incidente stradale su due grossi scooter. Per una serie di concause non verranno soccorsi immediatamente e noi vivremo in presa diretta l’attesa dei soccorritori. Lo spettacolo mette in scena un’impossibile convivenza e pacificazione tra due mondi diversi, tra due modi diversi di vedere la realtà: racconto quindi di un paese privo di coesione e comune visione delle cose».

Nonostante la durezza del testo, si ride molto con Qui ed Ora: si intraprende sorridendo un intrigante e significativo percorso critico e auto-critico (giacché i temi trattati ci riguardano molto) che curiosamente parte dalla “negazione” di un percorso, un incidente stradale in una via isolata, sperduta nell’anonima periferia romana a due passi dal Grande Raccordo Anulare.

Qui e Ora con Valerio Mastandrea e Valerio Aprea, scritto e diretto Mattia Torre è prodotto da BAM Teatro. Le scene sono di Beatrice Scarpato, i costumi di Alessandro Lai e le luci di Luca Barbati.

 Lo spettacolo va in scena al Politeama Rossetti, Sala Assicurazioni, venerdì 24 gennaio alle ore 20.30, replica sabato 25 gennaio sempre alle ore 20.30 e domenica 26 gennaio alle ore 16.00.

 I biglietti si possono acquistare presso i consueti punti vendita del Teatro Stabile regionale, attraverso il sito www.ilrossetti.it, mentre informazioni sono disponibili anche al telefono chiamando il Teatro allo 040-3593511.

E.L.

About Enrico Liotti

Enrico Liotti
Giornalista Pubblicista dal 1978, pensionato di banca, impegnato nel sociale e nel giornalismo, collabora con riviste Piemontesi e Liguri da decenni.

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top