martedì , 3 Agosto 2021
Notizie più calde //
Home » Rubriche » Cultura » Lampi del Teatro dell’Orsa in scena alla BioSerra Beretti di Reggio Emilia
Lampi del Teatro dell’Orsa in scena alla BioSerra Beretti di Reggio Emilia

Lampi del Teatro dell’Orsa in scena alla BioSerra Beretti di Reggio Emilia

image_pdfimage_print

A pochi metri dalla Casa delle Storie verranno presentati gli esiti dei percorsi di laboratorio realizzati nei mesi scorsi con gruppi di bambini, adolescenti e adulti. Ingresso gratuito, prenotazione obbligatoria.

«I laboratori teatrali nel periodo della pandemia hanno trovato molti ostacoli. Gli incontri in presenza sono stati possibili solo in brevi periodi e limitati fortemente, nella pratica teatrale, dal distanziamento e dalle mascherine. Abbiamo comunque teso un filo durante tutta la stagione, da ottobre a maggio, anche dentro gli schermi, nutrendo e stando in ascolto, raccogliendo parole e memorie, tessendo pazientemente una trama che ci tenesse uniti»: Bernardino Bonzani e Monica Morini raccontano gli ultimi mesi di attività pedagogica del Teatro dell’Orsa, i cui esiti da venerdì 4 a mercoledì 9 giugno saranno aperti agli occhi del pubblico nel teatro a cielo aperto della BioSerra Beretti, a fianco della Casa delle Storie di Reggio Emilia.

«Per forza di cose, anche il metodo di lavoro ha dovuto adeguarsi e trovare nuove soluzioni» continuano gli artisti a proposito dei tre percorsi di laboratorio che saranno presentati in un ciclo intitolato Lampi «L’incontro e lo scambio di visioni sono stati fondamentali in questo tempo di isolamento e di rara socialità. Soprattutto i più giovani hanno dimostrato molta determinazione e forza di volontà nel voler proseguire con impegno e costanza gli appuntamenti dei corsi, che per loro hanno rappresentato un’ancora, un piccolo faro nella notte».

Il corso young, dedicato agli adolescenti dai 13 ai 17 anni, si è cimentato con un lavoro teatrale che prende ispirazione da Romeo e Giulietta di Shakespeare e sarà in scena in forma di prova aperta al pubblico venerdì 4 giugno alle ore 20.30, con il titolo R+G comizi d’amore: «La performance mette lo sguardo sul bisogno d’amore, è come un piccolo catalogo sul primo innamoramento e interroga il pubblico sulle proprie memorie d’amore».

Scodelle di memoria è il titolo dell’esito del laboratorio teatrale adulti di domenica 6 giugno alle ore 19: «La performance allaccia i ricordi con le antenate e gli antenati, con l’infanzia e con il tema della cura. Pone l’ascolto delle storie che compongono le nostre vite, in un filo che cura noi e l’altro, un arco teso tra l’ingenuità intatta di cui siamo fatti e l’eredità che abbiamo ricevuto da chi ci ha amato».

Infine Peter e l’isola che non c’è, mercoledì 9 giugno alle ore 19 con i giovani allievi dagli 8 agli 11 anni, è «uno sconfinamento nella terra dove grazie all’immaginazione tutto può accadere, dove i bambini si muovono in una grande libertà, riconoscendo il valore del gioco, della felicità, di ciò che ci fa battere le ali e ci fa sollevare da un presente che ci affatica». 

Le attività del Teatro dell’Orsa alla BioSerra Beretti continueranno per tutta l’estate con la rassegna per cuori di tutte le taglie A cielo aperto, realizzata nell’ambito del progetto ARSAN Arte Resistente Sostenibile Aperta Necessaria.

La BioSerra Beretti si trova a Reggio Emilia in Via Beretti, a fianco del Cimitero Monumentale, nel Quartiere Gattaglio, a pochi metri dalla Casa delle Storie.

Ingresso gratuito, prenotazione obbligatoria fino ad esaurimento posti disponibili. Inviare messaggio WhatsApp al numero 351 5482101 indicando nome, cognome e numero di telefono per ogni partecipante, attendendo messaggio di conferma. 

Info sul Teatro dell’Orsa: http://www.teatrodellorsa.com/

Michele Pascarella

About dal corrispondente

Avatar

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top