sabato , 8 Maggio 2021
Notizie più calde //
Home » Spettacolo » Teatro » Il 26 settembre al Café Rossetti alle ore 18 si presenterà Il Cartellone Altripercorsi

Il 26 settembre al Café Rossetti alle ore 18 si presenterà Il Cartellone Altripercorsi

image_pdfimage_print

Il primo incontro ieri sera con il pubblico di Stefano Curti direttore responsabile del teatro Rossetti ed Ilaria Lucari addeta stampadel politeama si è sviluppato in una accattivante presentazione del cartellone “Prosa” proposto per la prossima stagione teatrale. Sono state illustrate le linee guida della stagione ed è stato ampiamente enfatizzato il grosso lavoro svolto dagli addetti dell’ente teatrale per offrire un’altra ottima stagione di spettacoli agli amanti dello spettacolo offerto dai beniamini del pubblico per quest’anno.

il fascicolo con tutto il cartellone 2013-2014

Tra le produzioni proposte per quest’anno particolare rilievo e vanto hanno per l’ente la presentazione dell’ impegno prodotto da Simone Cristicchi ed Antonio Calenda con l’inaugurazione della stagione il 22 ottobre con Magazzino 18 che racconterà ai più giovani e a quanti ricordano ancora le vicende di una triste pagina del nostro Novecento con il “luogo della memoria” che richiama il Magazzino 18 con il toccante ” servizio esodo” proposto a circa 300mila persone che dovettero lasciare i vasti territori dell’Istria e della fascia costiera  che con il trattato di pace del 1947 vennero ceduti dall’Italia sconfitta nella seconda guerra mondiale. Con grande partecipazione nell’incontro durato circa un ora il direttore Curti e la responsabile stampa Ilaria Lucari hanno stuzzicato la curiosità dei presenti con spezzoni di tutti gli spettacoli in cartellone per il percorso prosa di quest’anno.

Oggi  giovedì 26 settembre  sempre al Café Rossetti alle ore 18 si terrà il secondo dei tre incontri di approfondimento sulla nuova stagione del Teatro Stabile regionale. Tema della conversazione, il cartellone altripercorsi ricchissimo e, per la prima volta, costruito sulla base di una sinergia di spazi e di idee con la Cooperativa Bonaventura/Teatro Miela. A raccontare alcuni degli spettacoli in programma saranno gli artisti corregionali che ne saranno protagonisti: fra essi non poteva mancare Alessandro Mizzi con cui si affronterà il tema della collaborazione fra il Teatro Miela e lo Stabile regionale. Inoltre  si anticiperà qualche notizia in più sull’appuntamento di capodanno con il Pupkin Kabarett, per la prima volta al Rossetti, e sulla coproduzione La coscienza di Zeno spiegata al popolo, interpretata da quelli del Pupkin con la regia di Paolo Rossi. Ospite anche Fulvio Falzarano, protagonista de Il tormento e l’estasi di Steve Jobs.

Nello stesso pomeriggio si parlerà anche dei tanti comici in cartellone con i loro show che si alterneranno sul palcoscenico del politeama durante tutta la stagione.

L’incontro è a ingresso libero.

About Redazione

Redazione
Il discorso è composto da idee, parole, fatti ed esperienze con il fine di in-formare coscienze libere e responsabili. Le cose sono invisibili senza la luce, le parole sono vuote senza un discorso.

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top