domenica , 17 Novembre 2019
Notizie più calde //
Home » HOT » Enrico Guarneri alla Contrada.Debutta venerdì 20 febbraio alle 20.30 al Teatro Bobbio con “Mastro Don Gesualdo”.

Enrico Guarneri alla Contrada.Debutta venerdì 20 febbraio alle 20.30 al Teatro Bobbio con “Mastro Don Gesualdo”.

image_pdfimage_print

mastrodongesualdoMastro Don Gesualdo”, pubblicato nel 1889 è ambientato a Vizzini, in Sicilia, nella prima metà dell’ottocento, in pieno periodo risorgimentale. Storia di un ex muratore che con la sua tenacia è riuscito ad arricchirsi acquisendo il titolo di “mastro” ma che cerca anche di elevarsi socialmente con un matrimonio con una nobile decaduta, che però lo porterà ad acquisire uno status ben diverso da quello in cui sperava. Il “Don” che acquisisce con le nozze, infatti, lo porterà a distanza dalla sua gente ma anche da coloro che nobili lo sono dalla nascita e che vedono in quel “mastro” un titolo che ne fa un’intruso tra loro. La sua vita privata è altrettanto difficile con una donna che non lo ama e non fa nulla per nasconderlo e una figlia che non lo rispetta. Mastro Don Gesualdo ignora di non essere il vero padre della ragazza e investe in lei tutto ciò che può affinchè abbia un’ ottima educazione ed esaudisce ogni suo desiderio, ottenendo in cambio una figlia scostante che si innamora di un cugino. La ragazza verrà data in sposa ad un nobile palermitano ma il suo rapporto con il padre resterà precario anche quando questi, ormai malato e MastroDG 1costretto ad abbandonare il proprio paese in rivolta per i moti del ’48, si trasferisce a Palermo nello stesso palazzo della figlia. Morirà così Mastro Don Gesualdo, solo e abbandonato da tutti, testimone impotente dello scempio delle ricchezze ottenute con il duro lavoro di tutta una vita.Sarà Enrico Guarnieri a dare vita al ruolo del titolo, affiancato da Ileana Rigano e Francesca Ferro. La regia è affidata a Guglielmo Ferro, figlio di Turi Ferro (interprete del Mastro Don Gesualdo del 1967), che ha curato anche la riduzione del testo. Le scene sono di Salvo Manciagli, i costumi di Carmen Ragonese e le musiche di Massimiliano Pace. Lo spettacolo debutta venerdì 20 febbraio alle 20.30 e rimane in scena fino a mercoledì 25 febbraio, con i consueti orari del Teatro Bobbio: serali 20.30, martedì e festivi 16.30.

Prevendita dei biglietti, prenotazione dei posti e cambi turno presso la biglietteria del Teatro Bobbio (tel. 040.390613/948471 – orari: 8.30-13.00; 15.30-18.30) o al TicketPoint di Corso Italia 6/C (tel. 040.3498276/3498277 – orari: 8.30-12.30; 15.30-19.00). Prevendita On Line: Circuito VIVATICKET by Charta (vivaticket.it) anche attraverso il siwww.contrada.itInformazioni: 040.948471 / 948472 /390613;contrada@contrada.itwww.contrada.it.

 

About Andrea Forliano

Andrea Forliano
Nato a Bari il 22/05/1978,vive a Trieste,di formazione umanistica sta completando il corso di laurea in Storia indirizzo contemporaneo,è da sempre appassionato di storia,viaggi,letteratura,politica internazionale e in costante ricerca di conoscere nuove culture.Inoltre segue l'attualità,il calcio,il cinema e il teatro

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top