venerdì , 26 Febbraio 2021
Notizie più calde //
Home » Spettacolo » Teatro » Educare i bambini alla sostenibilità attraverso il Teatro

Educare i bambini alla sostenibilità attraverso il Teatro

image_pdfimage_print

Educare i bambini alla sostenibilità attraverso il Teatro. È questo l’obiettivo del progetto realizzato dall’ERT – Ente Regionale Teatrale del Friuli Venezia Giulia/teatroescuola e dal Laboratorio Regionale di Educazione Ambientale dell’ARPA FVG, in collaborazione con l’Istituto comprensivo di Faedis, per le scuole d’infanzia, primarie e secondarie di primo grado.  Il progetto si articola in diverse attività che coinvolgono, oltre agli alunni, anche i genitori e gli insegnanti. Dal 21 novembre al 4 dicembre la scuola primaria di Faedis ospiterà “Tutti giù per terra”, la mostra itinerante ideata e realizzata dal LaREA che con informazioni e dati scientifici, ma anche poesie, illustrazioni e vignette di autori famosi avvicina i più piccoli ai problemi e alle buone pratiche sui temi dell’acqua, del clima, dell’energia, dei trasporti e dei rifiuti. La mostra sarà arricchita da un’attività di animazione e gioco sul tema dei rifiuti ideata dall’Associazione 0432 in collaborazione con l’ERT e il LaREA.Le attività per le scuole di Faedis coinvolgono anche gli insegnanti e i genitori con un incontro di formazione sull’educazione allo sviluppo sostenibile e un seminario per i docenti sulla mostra “Tutti giù per terra”, che propone ulteriori approfondimenti e spunti di lavoro da sviluppare con gli alunni. In ambito strettamente teatrale gli insegnanti della scuola primaria parteciperanno al laboratorio Teatrambiente condotto da Michele Polo (burattinaio ed operatore teatrale) e Suomi Vinzi (scenografa specializzata in atelier didattici) che si propone di ricercare un percorso che colleghi l’educazione alla sostenibilità con il teatro e i suoi linguaggi, in particolare quello del teatro di figura e di narrazione con oggetti. Il percorso di lavoro verrà poi proposto anche ai bambini in un laboratorio curato da Michele Polo con la collaborazione degli insegnanti.  Sempre nell’ambito del progetto, inoltre, ad ottobre è andato in scena lo spettacolo di teatro di figuraBurano. Atto primo: la storia del gatto” della Compagnia La Casa degli Gnomi che ha raccontato ai bambini delle scuole d’infanzia e primarie un avventuroso viaggio per salvare il mare dall’immondizia e dall’inquinamento.

Per maggiori informazioni sulle attività del progetto teatroescuola dell’ERT contattare lo 0432.224214, info@teatroescuola.it; per le attività dell’ARPA-LaREA t. 0432.922656, ea@arpa.fvg.it.

La Redazione

About Redazione

Redazione
Il discorso è composto da idee, parole, fatti ed esperienze con il fine di in-formare coscienze libere e responsabili. Le cose sono invisibili senza la luce, le parole sono vuote senza un discorso.

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top