martedì , 3 Agosto 2021
Notizie più calde //
Home » Rubriche » Cultura » Teatro Verdi Gorizia – Gorizia celebra la figura di Nora Gregor venerdì 27 marzo, alle 20.45.

Teatro Verdi Gorizia – Gorizia celebra la figura di Nora Gregor venerdì 27 marzo, alle 20.45.

image_pdfimage_print

L’insensatezza della guerra – e in questo caso della Grande Guerra – può esprimersi anche attraverso la storia di un’artista, di una donna, di un destino. E’ la storia di Nora Gregor, autentica diva del primo Novecento, la cui figura è al centro di un articolato progetto nato dalla collaborazione tra Slovensko Mladinsko Gledališce di Ljubljana, Slovensko Narodno Gledališce di Nova Gorica, Schauspielhaus di Graz e Teatro Stabile del Friuli Venezia Giulia. Un valore anche metaforico risiede in questa comunione d’intenti, che unisce diverse importanti istituzioni culturali che operano in Paesi vicini un tempo divisi calla guerra: da questa unione nasce uno spettacolo che ricostruisce il profilo di una donna, vittima di quel difficile momento storico: è “Nora Gregor. Il continente nascosto della memoria” che – dopo aver toccato i teatri di Nova Gorica e Lubiana – debutterà sul territorio nazionale italiano proprio al Teatro Verdi di Gorizia, venerdì 27 marzo, alle 20.45. La rappresentazione, fuori abbonamento per il pubblico del teatro comunale del capoluogo isontino, rientra invece nel cartellone della stagione in abbonamento del Teatro Stabile Sloveno per Gorizia (realizzata in collaborazione con il Kulturni dom e con il Kulturni center LojzeBratuž). Lo spettacolo sarà poi di scena al Teatro Rossetti di Trieste martedì 31 marzo.

About Redazione

Redazione
Il discorso è composto da idee, parole, fatti ed esperienze con il fine di in-formare coscienze libere e responsabili. Le cose sono invisibili senza la luce, le parole sono vuote senza un discorso.

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top