domenica , 16 Maggio 2021
Notizie più calde //
Home » Rubriche » Cultura » Teatro fatto di niente martedì 4 giugno, alle 17, all’Auditorium Zanon

Teatro fatto di niente martedì 4 giugno, alle 17, all’Auditorium Zanon

image_pdfimage_print

UDINE – 10 classi, 187 bambini, un’intera scuola. È la primaria Friz di Udine, anche quest’anno protagonista di Teatro fatto di niente, il progetto speciale dell’Ente Regionale Teatrale, curato dal regista Roberto Piaggio con la partecipazione dell’attrice Céline Lombardi, realizzato in collaborazione con il Comune e la Provincia di Udine.Proseguendo il proficuo lavoro avviato tre anni fa e grazie all’attenzione dimostrata dalla direzione dell’Istituto comprensivo II di Udine e dagli insegnanti, tutti i bambini della scuola primaria Friz hanno partecipato al progetto e martedì 4 giugno, alle 17, saliranno sul palcoscenico dell’Auditorium Zanon per raccontare a famiglie e amici il loro viaggio. Dieci semplici azioni drammaturgiche per dare spazio ai propri pensieri, emozioni ed esperienze. All’inizio dell’anno scolastico i bambini sono stati invitati a scrivere delle lettere scegliendo liberamente a chi indirizzarla, in quale lingua esprimersi e di che cosa parlare. La lettera può sembrare oggi un mezzo in disuso se non addirittura antiquato ma simboleggia e realizza – al pari dei mezzi di comunicazione digitali e informatici – il bisogno di superare le distanze di spazio e tempo per condividere pensieri, esperienze e sentimenti con gli altri. Dalle lettere dei bambini sono così nati i dieci quadri teatrali che comporranno lo spettacolo: con semplici parole, gesti e musiche i racconti dei bambini spazieranno dalla poesia al mare, dalla cucina alle lingue del mondo, dai nonni ai personaggi famosi, fino a emozioni come la paura e la nostalgia. Tra i progetti storici delle attività per le scuole curate e realizzate dall’ERT, Teatro fatto di niente è un laboratorio teatrale annuale che ha scelto come poetica la semplicità e i cui obiettivi vanno al di là della sola messa in scena e del mero apprendimento tecnico degli strumenti della comunicazione teatrale da parte degli alunni, proponendo, invece, ad adulti e bambini un contesto per mettersi in gioco e conoscere se stessi e gli altri. Il Teatro è un linguaggio universale che permette ai bambini di superare le barriere e il progetto rappresenta un importante valore aggiunto all’interno dell’offerta formativa delle scuole della città nonché un ulteriore strumento di integrazione nel contesto interculturale di Udine.

Per maggiori informazioni su tutte le attività del progetto teatroescuola: t. 0432.224214, www.ertfvg.it, www.blogteatroescuola.it.  

About Enrico Liotti

Enrico Liotti
Giornalista Pubblicista dal 1978, pensionato di banca, impegnato nel sociale e nel giornalismo, collabora con riviste Piemontesi e Liguri da decenni.

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top