domenica , 9 Maggio 2021
Notizie più calde //
Home » Il Discorso su » TEATRO DI VOCI: lo spettacolo finale sabato 12 maggio a Cormons

TEATRO DI VOCI: lo spettacolo finale sabato 12 maggio a Cormons

image_pdfimage_print

CormonsTeatro di voci è il progetto dedicato al teatro e al coro promosso dall’ERT Ente Regionale Teatrale, nell’ambito delle attività di teatroescuola, con il sostegno e la collaborazione dell’USCI Unione delle Società Corali del Friuli Venezia Giulia e il patrocinio del Comune di Cormons.  A conclusione di un intero anno di lavoro, sabato 12 maggio alle 17, i cori scolastici delle scuole primarie Gabelli di Porcia, Garibaldi di Fiumicello e Dante Alighieri di Gradisca d’Isonzo saliranno sul palcoscenico del Teatro comunale per presentare “I capelli del diavolo”, fiaba musical-teatrale ispirata dai fratelli Grimm, scritta da Roberto Piumini, poeta e autore per l’infanzia, e musicata da Andrea Basevi.  Lo spettacolo è il frutto di un lungo percorso collettivo – inizialmente autonomo dei 3 gruppi, successivamente congiunto – che ha portato i 100 ragazzi partecipanti a lavorare sia sull’aspetto musicale sia su quello teatrale e narrativo dell’opera. Accompagnati dai loro insegnanti e dagli operatori dell’ERT Michele Polo e Denis Monte, i tre cori approdano ora alla messa in scena finale dando vita con voce e corpo ad uno spettacolo colorato e coinvolgente, che fonde i linguaggi del teatro e della musica.  Teatro di Voci nasce nel 2005 come progetto di educazione all’uso della voce, al canto corale e all’utilizzo del coro in forma teatrale, con l’obiettivo di far vivere ai ragazzi una forte esperienza collettiva attraverso la musica. Giunto alla settima edizione, il progetto coinvolge ogni anno cori scolastici di tre diverse province della regione che lavorano su un progetto di messa in scena comune.

Per maggiori informazioni su tutte le attività del progetto teatroescuola visitare il sito www.teatroescuola.it.

About Redazione

Redazione
Il discorso è composto da idee, parole, fatti ed esperienze con il fine di in-formare coscienze libere e responsabili. Le cose sono invisibili senza la luce, le parole sono vuote senza un discorso.

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top