Teatri Fuori dai Teatri

Venerdì 30 Agosto alle ore 21.00 nella Sala Consiliare del Palazzodella Provincia di Pordenone sarà presentato lo spettacolo “IL RESPIRO DELLE ACQUE” con Sandro Buzzatti e Luigi Vitale al vibrafono. Ingresso gratuito.

I nostri sogni per resistere hanno bisogno di aggrapparsi a qualcosa di indistruttibile… presto impariamo che per continuare a sognare abbiamo bisogno di segni incorruttibili, di un’eredità leggera e persistente… quella dell’acqua che ci ha accompagnato lungo la vita fin da quando imperfetti ed indifesi vi abbiamo trovato ospitalità“.

Sandro Buzzatti parte da questa riflessione per inoltrarsi nel tema dell’acqua, ambiente violato dall’uomo, costretto in sarcofagi di cemento, sospeso entro argini oscuri edepredato del suo antico vigore. Lo spettacolo, interpretazione a leggio dell’omonimo testo di Renzo Franzin, si terrà a Pordenone luogo per eccellenza ricco di corsi d’acqua tra il fiume Noncello, le rogge cittadine e gli innumerevoli laghetti.

IL respiro delle acque

L’appuntamento fa parte della rassegna Teatri Fuori dai Teatri della Compagnia di Arti & Mestieri ed Inscena ed è inclusa nella manifestazione Musae promossa dalla Provincia di Pordenone.

IL MOSTRO MANGIA COLORI

Sabato 31 Agosto alle ore 18.00 presso il centro Polisportivo Comunale “Armando Lupieri” di Villanova di Pordenone all’interno dei festeggiamenti della ‘Festa in Piassa’ sarà presentato lo spettacolo di burattini per i bambini “IL MOSTRO MANGIACOLORI” di Daniela Castiglione.

Avreste mai creduto ad un mondo senza i colori, dove tutti i suoi abitanti sono diventati completamente bianchi a causa di un tremendo e un po’ tonto mostro? E’ questa l’avventura nella quale il bimbo Ciccicocò insieme ad un gatto magico porterà tutto il pubblico. Solo con la fantasia e la magia di un buon mago, la biancocittà tornerà a risplendere in tutti i suoi colori.
Una fiaba in arcobaleno, un inno al gioco.

L’appuntamento è incluso nella rassegna Teatri Fuori dai Teatri della Compagnia di Arti & Mestieri ed Inscena e fa parte dell’Estate in città del Comune di Pordenone, lo spettacolo è organizzato in collaborazione con l’Associazione Festa in Piassa e il Comune di Pordenone.

 

Domenica 1 settembre alle ore 21.00 al Teatro Comunale di Polcenigo sarà presentato lo spettacolo di Bruna Braidotti “I MULINI” con Bruna Braidotti e Romano Todesco alla fisarmonica per la 14° edizione della rassegna estiva “Teatri Fuori Dai Teatri: Una Terra ed Una Storia in Scena, Lo Spettacolo del Territorio”.  Lo spettacolo mette in scena un viaggio nel tempo, dai monasteri d’epocalongobarda al mugnaio eretico del cinquecento Menocchio, alla diatriba fra i mugnai e i padroni delle acque che le utilizzano per la fluitazione del legname, alla dominazione veneziana che ha spogliato i boschi del Friuli, alla scomparsa in epoca industriale del mulino idraulico e all’affermarsi dell’energia elettrica con un altro stravolgimento delle acque e del territorio, fino agli attuali problemi energetici.

Mulino Polcenigo

“I MULINI” è scritto ed interpretato da Bruna Braidotti accompagnata da Romano Todescoalla fisarmonica, Giulio Ferretti ha collaborato alle ricerche ed ai testi. Lo spettacolo ha vinto il Premio biennale internazionale ‘La Scrittura Della Differenza’.

L’appuntamento fa parte della rassegna Teatri Fuori dai Teatri della Compagnia di Arti & Mestieri ed Inscena ed è inclusa nella manifestazione Musae promossa dalla Provincia di Pordenone. L’evento è organizzato in collaborazione con il Comune di Polcenigo.

 

Ingresso libero.

La rassegna Teatri Fuori dai Teatri proseguirà con altri spettacoli, per essere aggiornati su tutti gli appuntamenti visitate il sito www.compagniadiartiemestieri.it