martedì , 22 Ottobre 2019
Notizie più calde //
Home » HOT » Tamburi di Pace 3.0: Canto per Europa ESYO e Paolo Rumiz Trieste,24 lug.
Tamburi di Pace 3.0: Canto per Europa ESYO e Paolo Rumiz Trieste,24 lug.
foto di Fabio Parenzan

Tamburi di Pace 3.0: Canto per Europa ESYO e Paolo Rumiz Trieste,24 lug.

image_pdfimage_print
Un viaggio alla ricerca di Europa è il tema centrale della quinta edizione di Tamburi di pace, progetto nato dal sodalizio della European Spirit of Youth Orchestra – ESYOensemble sinfonico composto da settantacinque giovani musicisti provenienti da tredici paesi europei, con il giornalista e scrittore Paolo Rumiz, che raggiunge Trieste con un concerto parte del tour estivo Tamburi di pace 3.0 – Canto per Europadomani mercoledì 24 luglio 2019 alle ore 21 nel Piazzale delle Milizie del Castello di San Giusto, alle 21, nell’ambito di Trieste Estate 2019, la rassegna di eventi e spettacoli di vario genere promossa e organizzata dal Comune di Trieste per animare le serate estive cittadine, giunta alla sua sedicesima edizione.
Tamburi di pace 3.0 – Canto per Europa è dedicato a una rilettura della mitica traversata mediterranea della principessa fenicia Europa, rapita da Giove – trasformato in mansueto toro bianco – su una spiaggia dell’attuale Libano e da lui portata verso Occidente. Il racconto, in prosa e versi endecasillabi, propone una rivisitazione attuale e fortemente metaforica del mito fondativo del nostro continente.
“La premessa è che Europa ha dimenticato il suo nome, la sua storia e il suo destino millenario di capolinea di popoli venuti da lontano – spiega Rumiz – Lo spettacolo è un viaggio sulla scia del mito, verso le terre del tramonto, sulla rotta della grande capostipite della nostra stirpe. Europa è la prima donna che attraversa con paura il Mare Nostro in tempesta, per approdare al vecchio continente. La prima di tante che verranno.”

Paolo Rumiz

I brani inediti che lo stesso Rumiz reciterà durante il concerto saranno tratti dal suo libro “Canto per Europa”, che uscirà contemporaneamente in più lingue europee nella primavera 2020, legando così “Tamburi di pace” ad un evento editoriale internazionale.

L’orchestra giovanile ESYO, fondata venticinque anni fa dal Maestro Igor Coretti Kuret, con il sostegno morale del grande violinista Lord Yehudi Menuhin, si ricostituisce ogni anno coinvolgendo talenti sempre nuovi selezionati nei più prestigiosi conservatori e nelle migliori scuole di musica europee. Formata esclusivamente da musicisti di età compresa tra 13 e 20 anni, l’orchestra ha visto crescere musicalmente ed umanamente oltre duemilacinquecento giovani, che grazie a questa esperienza si sono confrontati con i valori della cooperazione e dell’impegno civile.
Il tour Tamburi di pace 2019 è idealmente dedicato a Lord Yehudi Menuhin (1900-1999), grande violinista e fermo sostenitore dei valori dei padri fondatori dell’Unione Europea, nel ventesimo anniversario della sua scomparsa.

About Enrico Liotti

Enrico Liotti
Giornalista Pubblicista dal 1978, pensionato di banca, impegnato nel sociale e nel giornalismo, collabora con riviste Piemontesi e Liguri da decenni.

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top