sabato , 27 Novembre 2021
Notizie più calde //
Home » Rubriche » Cultura » SERATA SPECIALE “I NOSTRI ANGELI” 2014 PREMIO LUCHETTA 2014, A TS TEATRO ROSSETTI GIOVEDI’ 3 LUGLIO

SERATA SPECIALE “I NOSTRI ANGELI” 2014 PREMIO LUCHETTA 2014, A TS TEATRO ROSSETTI GIOVEDI’ 3 LUGLIO

image_pdfimage_print

Cast musicale scintillante, per l’XI Serata I Nostri Angeli, con una vetrina dei migliori giovani talenti della scena musicale italiana, acclamati nell’ultima stagione da pubblico e critica: sul palcoscenico del Rossetti si esibirà innanzitutto

IL VOLO

IL VOLO

Il Volo, la formazione dei tre celebri tenori Piero Barone, Ignazio Boschetto e Gianluca Ginoble, in tournee nel mondo da circa 4 anni, nei più grandi teatri e nelle famose arene, dove raccolgono anche 10 – 12.000 appassionati di tre generazioni.  Hanno duettato con artisti come Placido Domingo, Barbara Streisand, Eros Ramazzotti, Laura Pausini, e con Anastacia all’Arena di Verona. Il Premio Luchetta sarà la loro anteprima italiana di un atteso tour estivo internazionale, che li porterà al 20 e 21 luglio a Taormina per due date già sold out. Si avvicenderanno insieme a loro, nel corso della serata, l’interprete rivelazione di Sanremo Giovani Ilaria Porceddu, e il rapper Miura, che si è affermato vincendo il contest del festival Biblico “Una canzone in cui credere”.  I Nostri Angeli 2014 sarà

Duilio Gianmaria

Duilio Gianmaria

preceduti da “Anteprima Luchetta: i primi 50 anni della sede RAI del FVG”, in onda su Rai 3 Fvg, condotto da Marinella Chirico e Giovanni Marzini. Rai1 e RadioRai1: il Gala televisivo del Premio giornalistico internazionale Marco Luchetta avrà due partner ufficiali d’eccezione, le ammiraglie di tv e radiofonia. A condurre la trasmissione tv sarà Duilio Giammaria giovedì 3 luglio dal Teatro Politeama di Trieste (dalle 20.30 con messa in onda il 14 luglio in seconda serata su Rai1), mentre la trasmissione radiofonica ‘Baobab’ si occuperà, giovedì 3 luglio, di realizzare approfondimenti ed interviste ai protagonisti.

Sul palco triestino saliranno innanzitutto i vincitori della XI edizione del Premio Luchetta: giornalisti “di trincea” che hanno inviato importanti corrispondenze da fronti caldi dell’attualità internazionale: Flavia Paone, Premio Luchetta Tv 2014, ha ricostruito, per gli spettatori del Tg3, la vicenda dello sgombero della discarica Rom vicino a Giugliano, Napoli, dove  i bambini rom avevano cominciato a manifestare patologie connesse alle esalazioni dei fumi; Lucia Capuzzi, Premio Luchetta quotidiani/periodici 2014, ha raccontato ai lettori di Avvenire il paradosso della povertà in Bolivia, dove i bimbi rivendicano di poter lavorare pur di sostenere le loro famiglie. Lucia Goracci, Premio Alessandro Ota per il reportage tv, ha testimoniato su Rai3-Doc3 la battaglia delle bambine e delle adolescenti pachistane per rivendicare il loro diritto all’istruzione; Harriet Sherwood, Premio Dario D’Angelo per la stampa europea, ha raccontato dalla striscia di Gaza, per The Guardian Weekly Magazine, i 47 anni di occupazione israeliana attraverso gli occhi di 4 bambini, analizzando l’impatto delle politiche israeliane sui giovani.  Infine, Niclas Hammarström, Premio Miran Hrovatin per la migliore fotografia, ha ritratto sul quotidiano svedese Aftonbladet la drammatica condizione dei bambini di Aleppo: proprio per quegli scatti il reporter è stato sequestrato per una cinquantina di giorni con l’accusa di essere una spia e ferito alla gamba mentre cercava di scappare.

 

L'artista Simone Cristicchi, Premio Speciale Luchetta 2014

L’artista Simone Cristicchi, Premio Speciale Luchetta 2014

Come sempre, al centro del Premio Luchetta, promosso dalla Fondazione Luchetta Ota D’Angelo Hrovatin c’è la capacità di testimoniare e raccontare con sensibilità la difficile tematica  delle violenze e delle sopraffazioni sulle vittime più indifese, i bambini: nel ricordo della troupe Rai – composta dai giornalisti Marco Luchetta, Alessandro Ota e Dario D’Angelo – assassinata a Mostar nel gennaio ’94 e dell’operatore Miran Hrovatin ucciso pochi mesi dopo a Mogadiscio con la giornalista Ilaria Alpi. Proprio per questo, ospite fra i più attesi della Serata sarà il portavoce nazionale Unicef Andrea Iacomini, reduce da una importante missione in Libano. Special guests della Serata saranno la giornalista Lilli Gruber, Premio FriulAdria Testimoni della Storia 2014, e l’artista Simone Cristicchi, Premio Speciale Luchetta 2014.

 Come sempre, la Serata Speciale “I Nostri Angeli” è aperta alla partecipazione del pubblico, con inviti gratuiti da ritirarsi fino ad esaurimento, da martedì primo luglio al Rossetti, in orario 9/14. Info: www.premioluchetta.itwww.fondazioneluchetta.org

About Redazione

Il discorso è composto da idee, parole, fatti ed esperienze con il fine di in-formare coscienze libere e responsabili. Le cose sono invisibili senza la luce, le parole sono vuote senza un discorso.

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top