sabato , 4 Dicembre 2021
Notizie più calde //
Home » Il Discorso su » Gorizia e provincia » Scatta l’operazione “Porta un amico a teatro” al Verdi di Gorizia per “Coppelia a Montmartre”, 8 aprile 2014

Scatta l’operazione “Porta un amico a teatro” al Verdi di Gorizia per “Coppelia a Montmartre”, 8 aprile 2014

image_pdfimage_print

Per trasformare in una vera e propria festa l’ultimo spettacolo della stagione 2013/2014, “Coppelia a Montmartre”, del Balletto del Teatro Nazionale di Brno, in programma martedì 8, il Comune ha deciso di promuovere un’inedita agevolazione rivolta agli spettatori più fedeli: gli abbonati potranno infatti acquistare un secondo biglietto alla tariffa cosiddetta “Special”, ovvero la Platea a 15 euro e le Prima e Seconda galleria a 12. Per informazioni e chiarimenti sulle modalità con cui si potrà beneficiare della promozione ci si può rivolgere al Botteghino del teatro, aperto da lunedì a sabato dalle 17 alle 19.
4IMG_0346Una grande occasione per vedere a prezzi particolarmente convenienti uno spettacolo travolgente, pieno di gioia e allegria sulle note del Can Can, portato al Verdi di Gorizia in esclusiva regionale. Il balletto in tre atti è una produzione del coreografo Youri Vàmos, celebre coreografo ed ex direttore artistico della compagnia  di balletto della Deutsche Oper am Rhein, che torna a Gorizia dopo molti anni. “Coppelia a Montmartre” è ambientato nel periodo della Belle Epoque parigina. Coppélius, un anziano pittore, trascorre le sue serate nel suo locale preferito, un luogo noto a Montmartre, evitato dai cittadini rispettabili. Ogni sera si balla il Can Can, anche se vietato dalla polizia.
Coppélius è affascinato dalla dolce Swanhilda, fidanzata con Franz, un giovane simpatico e spensierato, desideroso di entrare nel famigerato club e di vedere le ballerine di Can Can. Tuttavia c’è un problema: lui è ancora minorenne e ha bisogno dell’aiuto di Coppélius. Il Balletto del Teatro Nazionale di Brno è il secondo più grande e prestigioso ensemble della Repubblica ceca. Il Balletto del Teatro Nazionale di Brno è composto da 45 ballerini e include 12 balletti nel proprio repertorio, classici, neoclassici e moderni.IMG_5171
Nell’attesa del gran finale della stagione artistica, domani, giovedì 3 aprile, calerà intanto il sipario sul cartellone di Musica e balletto. Come di consueto con inizio alle 20.45, sarà portato in scena in prima regionale “Linapolina. Le stanze del cuore”, spettacolo in prosa, musica e danza scritto e diretto da Lina Sastri. La straordinaria attrice partenopea, per l’occasione anche regista e drammaturga, farà passare il pubblico dalla parola alla musica alla danza, raccontando in maniera unica Napoli. Accompagnata sul palco dal danzatore Raffaele de Martino, in questa prima regionale la Sastri saprà toccare le corde di tutti i cuori.

About Redazione

Il discorso è composto da idee, parole, fatti ed esperienze con il fine di in-formare coscienze libere e responsabili. Le cose sono invisibili senza la luce, le parole sono vuote senza un discorso.

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top