venerdì , 6 Dicembre 2019
Notizie più calde //
Home » Rubriche » Cultura » PRIMO FESTIVAL DELLA PSICOLOGIA IN FRIULI VENEZIA GIULIA. LEONARDO E LA PSICOLOGIA
PRIMO FESTIVAL DELLA PSICOLOGIA IN FRIULI VENEZIA GIULIA. LEONARDO E LA PSICOLOGIA

PRIMO FESTIVAL DELLA PSICOLOGIA IN FRIULI VENEZIA GIULIA. LEONARDO E LA PSICOLOGIA

image_pdfimage_print

10 ottobre – 10 novembre
Udine, Gorizia e Nova Gorica, Pordenone, Gradisca d’Isonzo, Palmanova, Trieste.

DOMANI, VENERDÌ 11 OTTOBRE, SECONDA GIORNATA DI FESTIVAL A GORIZIA NEI LOCALI DELLA FONDAZIONE CA.RI.GO, E A NOVA GORICA AL CASTELLO DI KRONBERK


Alle 17.30 un incontro scientifico dedicato ad intuizione e ragione nei processi decisionali; alle 20 un duo violino e pianoforte suona intorno al tema di “genio e disabilità”. Tutti gli eventi sono a ingresso libero.

 

Seconda giornata del Primo Festival della Psicologia in Friuli Venezia Giulia, domani, venerdì 11 ottobre tra Gorizia e Nova Gorica. Organizzato dall’Associazione Psicoattività (che riunisce psicologi impegnati in diversi campi) grazie al contributo della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia, il Festival nasce dall’idea che sviluppare nelle persone una conoscenza e una sensibilità verso i temi di natura psicologica possa migliorare la qualità della vita degli individui, dei gruppi e della comunità. Per raccontare questo approccio il Festival, sotto la direzione scientifica di Claudio Tonzar – psicologo, psicoterapeuta e docente all’Università di Urbino – accosta eventi scientifici, culturali e artistici focalizzati sul rapporto tra la figura di Leonardo da Vinci e la psicologia.

Venerdì 11 ottobre, la giornata goriziana inizia alle 17.30 nella Sala della Torre della Fondazione Cassa di Risparmio di Gorizia (messa gentilmente a disposizione dalla Fondazione stessa) con una conferenza di approccio scientifico: “intuizione e ragione 
nelle decisioni umane” è il titolo dell’incontro. A parlare dell’argomento, dopo l’introduzione di Claudio Tonzar, direttore scientifico del Festival (Università di Urbino) è Rino Rumiati, professore f.r. di Psicologia Generale, Università degli Studi di Padova e LUISS “Guido Carli” di Roma.
Al centro della relazione è il processo decisionale: in esso sono coinvolti processi cognitivi, emotivi e intuitivi.  Gli studi svolti, nell’ultimo mezzo secolo, dagli psicologi cognitivisti hanno dimostrato che il decisore reale non è razionale (come si pensava in precedenza e come affermano le teorie economiche classiche)  e che le strategie di decisione sono il risultato di processi intuitivi che operano per lo più in maniera automatica e inconsapevole.

A seguire il Festival si sposta nello scenario storico del Castello di Kromberk, nella vicina Nova Gorica, dove alle 20 va in scena il concerto di Valentina Danelon (violino) e

Andri Matteo

Matteo Andri (pianoforte), a cura di Associazione Progetto Musica e Fondazione Bon in collaborazione con Javni Zavod Kulturni Dom – Nova Gorica e Goriški Muzej Kromberk – Nova Gorica. L’ingresso è libero.
Il programma è ispirato alla tematica della compresenza tra genio e disabilità, e presenta musiche di Chopin, Liszt, Beethoven (questi ultimi due afflitti rispettivamente da disturbi della personalità e da sordità). Un brano di Andri è invece dedicato al “mistero” del volo.
I due solisti vantano entrambi ottime collaborazioni a livello nazionale ed internazionale e sono ospiti delle migliori stagioni concertistiche in Italia. Andri è anche compositore e le sue musiche sono state richieste ed eseguite in diversi festival di musica contemporanea. Per i saluti finali della giornata è allestito un buffet alle 21.30 nella stessa location.

L’appuntamento successivo del Festival è atteso per giovedì 17 ottobre all’Auditorium della Regione di Pordenone ed è incentrato sull’arte e sulla fruizione estetica.


IL PROGRAMMA COMPLETO SU www.festivaldellapsicologiafvg.it

About Enrico Liotti

Enrico Liotti
Giornalista Pubblicista dal 1978, pensionato di banca, impegnato nel sociale e nel giornalismo, collabora con riviste Piemontesi e Liguri da decenni.

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top