lunedì , 2 Agosto 2021
Notizie più calde //
Home » Rubriche » Cultura » PORDENONE : Primo appuntamento martedì 13 gennaio Un cuore intelligente tra film e narrazione

PORDENONE : Primo appuntamento martedì 13 gennaio Un cuore intelligente tra film e narrazione

image_pdfimage_print

Comune di Pordenone, l’Ass n.5 e la mediateca Cinemazero sono i sostenitori di sei incontri di “narrazione” ed altrettanti di proiezioni di film, tutti nella sede della Mediateca a Palazzo Badini in piazza Cavour, dedicati al tema “Cuore intelligente” proposti del Dipartimento di Salute Mentale.
Tenuti da psicoterapeuti e psichiatri del Dipartimento, racconteranno sei personaggi femminili o maschili, tratti da autori che hanno insegnato e sviscerato qualcosa sugli “enigmi” della salute e della malattia, sulla follia e sulla normalità, per coltivare, far crescere e scambiare i “cuori intelligenti.
L’iniziativa, che proseguirà secondo un preciso calendario fino a maggio, si struttura appunto in due sezione, la proiezione di un film e, a cura di Carla Manzon, la successiva narrazione del testo cui si ispira la pellicola.
Il primo appuntamento è fissato per martedì 13 gennaio alle 17 con la proiezione di Anna Karenina di Lev Tolstoj diretto da Joe Wright cui seguirà l’incontro narrativo con Margherita Gobbi in programma per giovedì 29 gennaio. Il 10 febbraio sarà la volta de La migliore offerta di Giuseppe Tornatore e il 26 con Angelo Cassin, mentre il 10 marzo sullo schermo ci sarà la Sinfonia d’autunno di Ingram Bergman associato all’appuntamento del 26 con la lettura di Amy e Isabelle di Elisabeth Strout a cura di Paola Fortunato. Il 14 aprile verrà proiettato il film Il matrimonio di Tuya di Wang Quan’an e il 23 aprile Chiara Marson leggerà Acido solforico di Amelie Nothomb. Il 5 e il 14 maggio è in calendario Il pranzo di Babette del regista Gabriel Axel con la lettura di Monica Corsaro dell’omonimo romanzo di Karen Blixen e il ciclo di incontri si concluderà il 19 maggio con il film Il vecchio e il mare diretto John Sturges e il 28 con la lettura di Santiago di Ernest Hemingway a cura di Gianluca Maiorca
Gli incontri ad ingresso gratuito sono aperti a tutti i cittadini interessati ed in particolare agli operatori e ai pazienti,

About Redazione

Redazione
Il discorso è composto da idee, parole, fatti ed esperienze con il fine di in-formare coscienze libere e responsabili. Le cose sono invisibili senza la luce, le parole sono vuote senza un discorso.

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top