mercoledì , 21 Aprile 2021
Notizie più calde //
Home » Il Discorso su » Dall'Italia » Per “Teatro a km0” va in scena “Sogno di una notte di mezza sbornia” Domenica 12 aprile alle 17 al Teatrino Gori Martini di Serre di Rapolano

Per “Teatro a km0” va in scena “Sogno di una notte di mezza sbornia” Domenica 12 aprile alle 17 al Teatrino Gori Martini di Serre di Rapolano

image_pdfimage_print

Nell’ambito della rassegna “Teatro a km0” va in scena “Sogno di una notte di mezza sbornia”. Domenica 12 aprile alle 17 al Teatrino Gori Martini di Serre di Rapolano (Rapolano Terme) torna la rassegna nata dalla collaborazione tra i Musei delle Crete e Compagnia teatrale La Lut con il Teatro di Montisi e Straligut e con il supporto di Fondazione Musei Senesi, con un appuntamento all’insegna del divertimento. La compagnia “La Scialenga” di Asciano porta sul palco la commedia brillante in tre atti liberamente tratta dal lavoro di Eduoardo De Filippo, per la regia di Francesco Abruzzese, adattamento e aiuto regia Nadia Pianigiani, direzione tecnica Giuliano Betti, supporto artistico Nicoletta Canestrelli. Protagonisti gli attori Roberto Fattori, Nadia Pianigiani, Brigitta Sartini, Simone Mannini, Cecilia Farfarini, Giulia Borromeo, Francesco Carmignani, Daniele Magini, Marco Vagheggini.

A Rapolano Terme lo spettacolo “Sogno di una notte di mezza sbornia”, liberamente tratto dal lavoro di Eduoardo De Filippo che riprende ” La fortuna si diverte” del livornese Athos Setti, viene portato in scena in dialetto toscano e ambientato nel paesaggio fiorentino, raccontando la storia di Alfredo che, dopo aver sognato l’amico Dante Alighieri, sottrae alla moglie i risparmi, ben mille lire, e gioca la somma al lotto.” “Il destino ha scritto per te quei numeri, giocali e sarai milionario”, così aveva detto il Sommo Poeta all’incredulo Alfredo. I numeri 8-13-52-90 vengono estratti sulla ruota di Firenze: Alfredo, a dispetto dello scetticismo della moglie, ha vinto l’enorme cifra di ottanta milioni. Ma alla Dea Bendata piace giocare, se con una mano da, con l’altra qualcosa prende…

“Teatro a km0” è basato sull’idea di uno spazio, di un luogo di incontro performativo tra tutti coloro che, sul territorio, amano il palco. Al Teatro Gori Martini di Serre di Rapolano vanno in scena compagnie locali, composte da persone che fanno della recitazione una passione costruita “strappando tempo” alla vita quotidiana. Una rassegna per dare opportunità e voce a tutte quelle realtà che a volte fanno fatica ad esprimersi, con l’intento di andare a rafforzare ancora di più il rapporto tra teatro e comunità locali.

Biglietti 5 euro intero, 3 euro ridotto.

Per informazioni è possibile visitare il sito http://teatroalmuseo.blogspot.it/ o chiamare il numero 338 3896449.

About Redazione

Redazione
Il discorso è composto da idee, parole, fatti ed esperienze con il fine di in-formare coscienze libere e responsabili. Le cose sono invisibili senza la luce, le parole sono vuote senza un discorso.

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top