martedì , 26 Gennaio 2021
Notizie più calde //
Home » Rubriche » Cultura » Pasolini ricordato ieri a Casarsa nell’anniversario della morte (1975)
Pasolini ricordato ieri a Casarsa nell’anniversario della morte (1975)

Pasolini ricordato ieri a Casarsa nell’anniversario della morte (1975)

image_pdfimage_print

2 NOVEMBRE, 45 ANNI DALLA MORTE DI PIER PAOLO PASOLINI

DEPOSTO OGGI UN MAZZO DI FIORI SULLA SUA TOMBA NEL CIMITERO DI CASARSA DELLA DELIZIA (FRIULI VENEZIA GIULIA)

 

Nel giorno del 45. anniversario della morte di Pier Paolo Pasolini, Casarsa della Delizia – la città friulana dell’amata madre e nella quale Pasolini trascorse le estati dell’infanzia e il lungo periodo durante la guerra, vivendo anni che sarebbero risultati fondamentali anche per la sua formazione artistica – ha ricordato il poeta, assassinato il 2 novembre 1975 all’Idroscalo di Ostia. Questa mattina, nel cimitero cittadino, ha avuto luogo una semplice cerimonia commemorativa (non aperta al pubblico, vista la situazione di emergenza sanitaria) voluta dall’amministrazione comunale e dal Centro Studi Pasolini. Il vice sindaco Fernando Agrusti, l’assessore alla cultura Fabio Cristante e la presidente del Centro Studi Flavia Leonarduzzi hanno deposto un mazzo di fiori sulla tomba del poeta e della madre Susanna Colussi. Nello stesso cimitero è stato restituito alla comunità, dopo un intervento di restauro, il monumento ai partigiani Caduti fra i quali Guidalberto, fratello di Pierpaolo, ucciso nell’eccidio di Malga Porzùs.

 

About dal corrispondente

Avatar

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top