venerdì , 17 Settembre 2021
Notizie più calde //
Home » IN EVIDENZA » PARTE DA UDINE IL NUOVO TOUR DI JOHN DE LEO CON LA GRANDE ABARASSE ORCHESTRA MERCOLEDÌ 9 MARZO ALLE 20.45 AL TEATRO SAN GIORGIO PER NOTE NUOVE 9
PARTE DA UDINE IL NUOVO TOUR DI JOHN DE LEO  CON LA GRANDE ABARASSE ORCHESTRA  MERCOLEDÌ 9 MARZO ALLE 20.45  AL TEATRO SAN GIORGIO PER NOTE NUOVE 9

PARTE DA UDINE IL NUOVO TOUR DI JOHN DE LEO CON LA GRANDE ABARASSE ORCHESTRA MERCOLEDÌ 9 MARZO ALLE 20.45 AL TEATRO SAN GIORGIO PER NOTE NUOVE 9

image_pdfimage_print

PARTE DA UDINE, MERCOLEDÌ 9 MARZO, IL NUOVO TOUR DI JOHN DE LEO, L’EX FRONTMAN DEI QUINTO RIGO, CHE SI ESIBIRÀ AL TEATRO SAN GIORGIO (INIZIO ALLE 20.45) ASSIEME ALLA GRANDE ABARASSE ORCHESTRA, COMPOSTA DA BEN NOVE ELEMENTI. IL CONCERTO, CHE SARÀ APERTO DAL CANTAUTORE E LEADER DELLA ‘900 BAND GIACOMO TONI, È INSERITO NEL CARTELLONE DELLA RASSEGNA NOTE NUOVE 9, TARGATA EURITMICA E SOSTENUTA DALLA REGIONE FVG E DAL COMUNE DI UDINE.

LA DATA UDINESE ANTICIPA DI POCO L’USCITA DELL’EDIZIONE IN VINILE – IN TIRATURA LIMITATA – DEGLI ALBUM VAGO SVANENDO E IL GRANDE ABARASSE (CAROSELLO RECORDS), DUE DISCHI DA COLLEZIONE, IN USCITA IL 18 MARZO, DI UNO TRA GLI ARTISTI PIÙ CREATIVI DELLA SCENA MUSICALE ITALIANA. Le copie dei vinili, numerate a mano e autografate, conterranno, oltre ai brani dagli omonimi cd, alcune versioni alternative e inedite bonus track.

SUL PALCO DEL TEATRO SAN GIORGIO, JOHN DE LEO SARÀ DUNQUE INSIEME ALLA SUA JDL GRANDE ABARASSE ORCHESTRA – singolare ensemble formato da nove giovani strumentisti – con il quale presenterà i brani dei due LP, ricreandone le sonorità, la canzone e i suoi deflussi, le astrazioni Jazz, le alchimie tra acustico ed elettronico, fino alle atmosfere classiche e contemporanee.

De Leo è un talento unico e il suo è un lavoro costante di ricerca e sperimentazione vocale, che raccoglie naturalmente il lascito della voce-strumento del grande Demetrio Stratos e dei suoi studi sui suoni e sulle parole.

LO SCRITTORE STEFANO BENNI DEFINISCE COSÌ IL PERFORMER ROMAGNOLO:
“_unico, ha una voce che è un’orchestra, fa una musica che non ammicca a ne…ssuno dei generi alla moda. Uno che cerca di fare delle cose nuove e scusate se è poco. Lo hanno avvicinato a Demetrio Stratos, Tim Buckley, ma lui si sente vicino a Vil Coyote. Fa jazz ma non è jazzista, fa musica contemporanea ma sembra Rasputin, compone pezzi e testi sorprendenti ma sa fare delle cover fantastiche di Bowie e Stormy Weather, ha suonato con Uri Caine ma non si ricorda, perché è completamente pazzo._ ”

I biglietti sono in vendita sul circuito VivaTicket e le informazioni sono disponibili sul sito www.euritmica.it

IL PROSSIMO CONCERTO DI NOTE NUOVE 9 È IN PROGRAMMA IL 15 MARZO, SEMPRE AL TEATRO SAN GIORGIO, DOVE SI ESIBIRANNO I TRAVOLGENTI GUAPPECARTÒ, MENTRE CONTINUA, SU VIVATICKET E TICKETONE, LA PREVENDITA DELLA RICHIESTISSIMA SECONDA DATA DEL PIANISTA EZIO BOSSO, AL CASTELLO DI UDINE IL 28 GIUGNO.

JOHN DE LEO, NOTE BIOGRAFICHE:
Cantante, compositore, performer. Massimo De Leonardis, in arte John De Leo, è nato a Lugo (RA) il 27 maggio 1970. La sua voce-strumento spazia dal Jazz, al Rock, al Dub, alla Contemporanea. Collaboratore e promotore di innumerevoli progetti artistici non strettamente a carattere musicale, dagli anni ’90 ad oggi ha collaborato con:
 Rita Marcotulli,
Teresa De Sio e Metissage, Ambrogio Sparagna, Paolo Damiani, Stefano Benni, Banco del Mutuo Soccorso, Carlo Lucarelli, Stefano Bollani, Paolo Fresu, Danilo Rea, Furio Di Castri, Roberto Gatto, Franco Battiato, Enrico Rava, Carmen Consoli, Mederic Collignon, Ivano Fossati, Antonello Salis, Alterego e Louis Andriessen, Nguyen Le, Gianluca Petrella, GianLuigi Trovesi, Alessandro Bergonzoni, Maurizio Gianmarco, Fabrizio Bosso, Trilok Gurtu, Stewart Copeland, Uri Caine, Hamid Drake.
Co-fondatore di Quintorigo, ha fatto parte dell’ensemble dal 1992 al 2004.

ll CD di John De Leo “Vago Svanendo” (Carosello 2008) prodotto da Adele Di Palma ha vinto il Premio della Critica della rivista “Musica&Dischi”, è stato Album della Settimana su Radio Rai 1 (Radio International) presentato come “L’Album più innovativo 2007”, e Miglior Disco Indie per il mensile RockStar (nov. 2007)

Il CD “Il Grande Abarasse” (Carosello Records, 2014) anch’esso prodotto da Adele Di Palma, è stato Album del Mese sulla rivista AudioReview (Federico Guglielmi, nov. 2014) e Album del Settimana sulla rivista Rolling Stone (ott. 2014).

Ufficio Stampa Euritmica (immagine in apertura di Elisa Caldana)

About Dario Furlan

Fotografo free lance e giornalista pubblicista. Segue da anni il panorama musicale internazionale - ma anche locale - con particolare predilezione per quanto riguarda il rock (in tutte le sue derivazioni), il folk ed il blues nonché la musica in lingua friulana. Cultore di "motori e rally", dei quali vanta una conoscenza ultradecennale, è anche atleta nella disciplina ciclistica della mountain bike.

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top