1

Oltre 4 mila persone alla prima giornata a Borgo Grotta PER Irlanda in Festa a Trieste

Irlanda in Festa a Trieste” ha preso il via ieri sera nel villaggio celtico allestito per l’occasione a Borgo Grotta Gigante. La serata inaugurale di questa prima edizione è stato un autentico successo: oltre 4 mila persone hanno preso parte a questo nuovo appuntamento che è stato molto apprezzato da tutti per l’ampia offerta gastronomica e per la qualità della proposta artistica e musicale, sempre in chiave Irish e a tinte bianco verdi. Pochi minuti fa è partita la seconda giornata della rassegna che entrerà nel vivo tra un paio d’ore con i concerti degli irlandesi Drunken Lullabies, dei triestini Figli di Puff e degli Irish Stew of Sindidun.image
Gli appuntamenti clou sono però previsti nella giornata di domani, sabato 19 marzo, dedicata soprattutto alle famiglie. L’area a Borgo Grotta Gigante aprirà i battenti già alle 14:00 e verranno proposte una serie di attività dedicate a tutti: prove libere di lancio del giavellotto e stage di sgalancio nel campo storico celtico realizzato dall’Associazione Clan dei Tre Draghi di Trieste, dimostrazioni e prove libere di Tiro con l’Arco a cura dell’associazione arcieri del Carso, stage di danza irlandese per bambini e adulti in collaborazione con Gend d’Ys – Accademia Danze Irlandesi di Milano, un workshop di arpa irlandese a cura della docente e musicista Tatiana Donis e una sessione di musica celtica a cura di Guido Pecorelli Gowen. In serata, dalle 19:00, imagenell’area concerti si terranno l’esibizione dell’ensemble Girotondo d’Arpe e dell’Accademia di Danze Irlandesi che precederanno i concerti dei The Jesse Janes, dei triestini Wooden Legs e dei Blood or Whiskey, storica formazione di Dublino con un sound fra Dubliners e Clash, arricchito anche da sonorità ska e dub negli ultimi anni, che li ha fatti diventare i paladini del Celtik Punk. Gran finale con gli U2 Real Tribute, un omaggio alla band irlandese più famosa di tutti i tempi.
image
L’ingresso all’area è gratuito ed è stato attivato anche uno speciale servizio di bus navetta che collega il centro della città (piazza Oberdan) all’area del villaggio celtico a Borgo Grotta Gigante, nelle tre giornate del festival, fino a tarda notte. Aggiungo infine che il meteo è stato molto favorevole in queste prime due giornate e anche per domani è prevista una bellissima giornata di sole, il primo vero weekend primaverile dell’anno.

Foto Fulvio Enrico Bullo